Vai al contenuto
kildoran

Bonus acqua

Buonasera, io vivo in un condominio e la spesa dell'acqua viene calcolata dall'amministratore ed inserita nei bilanci condominiali, visto che sono venuto a conoscenza del bonus acqua e che posso usufruirne, vorrei gentilmente sapere come posso fare per ottenerlo. grazie.

Il bonus acqua, gas e elettricità è un beneficio che i comuni erogano in cifra fissa (a seconda delle dispoonibilità) ai residenti che rientrano in determinati parametri.

 

La richiesta deve essere fatta personalmente dall'interessato con le modalità previste dal regolamento comunale e viene erogata direttamente a colui che ne fa richiesta.

 

Puoi farti assistere dai servizi sociali comunali.

 

In questo caso l'amministratore condominiale non viene coinvolto.

Il bonus acqua, gas e elettricità è un beneficio che i comuni erogano in cifra fissa (a seconda delle dispoonibilità) ai residenti che rientrano in determinati parametri.

 

La richiesta deve essere fatta personalmente dall'interessato con le modalità previste dal regolamento comunale e viene erogata direttamente a colui che ne fa richiesta.

 

Puoi farti assistere dai servizi sociali comunali.

 

In questo caso l'amministratore condominiale non viene coinvolto.

Non so nelle altre regioni e/o comuni come funziona ma in tutta la Regione Puglia il bonus idrico è cosa ben diversa dal bonus di disagio sociale luce e gas.

In Puglia il bonus idrico DEVE essere richiesto direttamente ad AQP (Ente fornitore Acquedotto Pugliese) e le domande possono essere inoltrate da aprile a settembre via telefono o via web.

 

Il bonus idrico consiste in una quota fissa di rimborso che viene stornata direttamente in fattura generale per cui nei condominii con unico contratto condominiale ed unica fattura generale di consumi è coinvolto anche l'amministratore che deve defalcare al condòmino disagiato la quota di bonus dalla spesa di consumi personali.

--link_rimosso--

Grazie a tutti. Io risiedo nel comune di Roma.

Se risiedi a Roma e possiedi i requisiti per accedere al bonus idrico ne devi fare richiesta all'Ente fornitore che per Roma è ACEA.

La documentazione la puoi presentare come preferisci (e-mail, pec, fax, posta ordinaria, consegna a mano presso gli uffici commerciali).

A questo link trovi i dettagli dei requisiti e moduli da compilare:

--link_rimosso--

 

Puoi chiedere direttamente ad Acea come avverrà il rimborso.

Poichè vivi in un condominio, probabilmente avverrà con lo stesso metodo che avviene da noi in Puglia.

In Puglia il rimborso viene indicato nella fattura generale dove per ragioni di privacy non è indicato il nome del beneficiario ma soltanto il codice dell'agevolazione.

Il beneficiario riceve una lettera dall'acquedotto con l'indicazione del codice di agevolazione da presentare all'amministratore.

L'amministratore provvederà a rimborsarti la cifra indicata con quel codice nella fattura generale perchè sulla fattura generale potrebbero esserci più condòmini aventi diritto e con diverse cifre di agevolazione dipendenti dal tipo di disagio sociale.

×