Vai al contenuto
condo77

Bonus 110% - condominii sì, edifici plurifamiliari no?

IL MISTERO DELL'ARTICOLO 9 - BOZZA LEGGE DI BILANCIO 2022

Titolo III - Crescita e investimenti
Capo I - Misure per la crescita e per il sostegno alle imprese
ART. 9. - (Proroghe in materia di superbonus fiscale, di riqualificazione energetica, recupero del patrimonio edilizio, acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, sistemazione a verde ed in materia di recupero o restauro della facciata esterna degli edifici nonché misure urgenti per il contrasto alle frodi nel settore delle agevolazioni fiscali ed economiche)

Modificato da Alberto.Cannaò

Ecco....la rubrica è il titolo dell'art. 9 della legge di bilancio.

Ascoltaamme' 😄

Danielabi dice:

Ecco....la rubrica è il titolo dell'art. 9 della legge di bilancio.

Ascoltaamme' 😄

Ora almeno ho un'idea approssimativa dei contorcimenti sulla Legge di Bilancio 2022...

Compensazione prezzi: in Gazzetta Ufficiale il secondo decreto del MIMS - 24/11/2021

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA' SOSTENIBILI
DECRETO 11 novembre 2021
Rilevazione delle variazioni percentuali, in aumento o in diminuzione, superiori all'8 per cento, verificatesi nel primo semestre dell'anno 2021, dei singoli prezzi dei materiali da costruzione piu' significativi. (21A06809)
(GU Serie Generale n.279 del 23-11-2021) 

 

Superbonus 110% e Decreto anti-frode: clamoroso errore del Fisco - 24/11/2021

... Entrando nel dettaglio la domanda chiede:

Un contribuente, comproprietario con il coniuge e i propri figli minori, di un intero edificio composto da più unità immobiliari, autonomamente accatastate, possedute dagli stessi in qualità di persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attività d'impresa, arti e professioni, può fruire del Superbonus per la sostituzione degli infissi sulle predette unità immobiliari e per il rifacimento del cappotto termico dell’edificio?

... Sostanzialmente l’Agenzia delle Entrate commette un clamoroso errore dimenticando completamente la modifica all’art. 119, comma 9, lettera a) del Decreto Legge n. 34/2020 (Decreto Rilancio)...

... Volendo rispondere alla FAQ n. 6 dell’Agenzia delle Entrate, si sarebbe dovuto prima chiarire di quante unità immobiliari era composto l’edificio posseduto in comproprietà tra più persone fisiche. Se il numero fosse stato da 2 a 4, allora il contribuente avrebbe potuto accedere al superbonus come soggetto beneficiario di cui all’art. 119, comma 9, lettera a) citata. Altrimenti, per unità immobiliari da 5 in su, non avrebbe avuto altra possibilità se non quella di alienare un’unità immobiliare costituendo un condominio di fatto.

La mia domanda invece è la seguente: cosa c'entra con il decreto antifrodi?

 

Check list visto di conformità Bonus Facciate: in arrivo tutte le indicazioni - 23/11/2021

... Le prime indicazioni saranno fornite per il Bonus Facciate, perché si tratta del Bonus che ha le ore contate, seguiranno poi le indicazioni per tutti gli altri bonus edilizi, come previsto da Decreto Anti-frodi (Dl 157/2021).

 

Decreto "Antifrodi" 157/2021: FAQ Agenzia dell'Entrate 22 Nov 2021 - Parte 1 di 2 - 22/11/2021

 

Decreto "Antifrodi" 157/2021: FAQ Agenzia dell'Entrate 22 Nov 2021 - Parte 2 di 2 - 22/11/2021

 

Alberto.Cannaò dice:

La mia domanda invece è la seguente: cosa c'entra con il decreto antifrodi?

be', serve nel titolo per attirare lettori. 😁

MISSION: IMPOSSIBLE #1 = 2:27:19 + 3:41:38 (una sciocchezza rispetto #2)

Audizioni sul bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022

Martedì 23 novembre, le Commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato, presso la Sala Capitolare del Senato, nell'ambito dell'attività conoscitiva preliminare all'esame del disegno di legge recante bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024, ai sensi dell'articolo 119, comma 3, del Regolamento della Camera, hanno svolto le seguenti audizioni:

   ore 9 rappresentanti del Cnel;

   ore 10 rappresentanti della Banca d'Italia;

   ore 11 rappresentanti della Corte dei conti;

   ore 12 Presidente dell'Ufficio parlamentare di bilancio, Giuseppe Pisauro.

   ore 20.30 Ministro dell'economia e delle finanze, Daniele Franco.

 

MISSION: IMPOSSIBLE #2 = 3:23:36 + 4:49:51

Bilancio di previsione dello Stato per l’anno 2022, audizioni

Lunedì 22 novembre, le Commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato, presso le Aule delle rispettive Commissioni, nell'ambito dell'attività conoscitiva preliminare all'esame del disegno di legge recante bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024, ai sensi dell'articolo 119, comma 3, del Regolamento della Camera, hanno svolto, in videoconferenza, le seguenti audizioni:
   Ore 10 rappresentanti dell'ASVIS;
   Ore 10.30 Commissario straordinario per l'emergenza sisma area etnea, Salvatore Scalia;
   Ore 11 rappresentanti di ANCI, UPI, UNCEM, Conferenza delle Regioni e delle Province autonome;
   Ore 12.30 Commissario straordinario ricostruzione sisma 2016, Giovanni Legnini;
   Ore 14 CGIL, CISL, UIL, UGL;
   Ore 15.30 Confindustria;
   Ore 16.30 ABI;
   Ore 17 Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici (ANIA);
   Ore 17.30 CONI, Sport e Salute S.p.A.;
   Ore 18.15 ISTAT

 

MISSION: IMPOSSIBLE #3

Audizione sul disegno di legge di bilancio per il 2022

 

MISSION: IMPOSSIBLE #4

Superbonus e bonus edilizi costeranno 30,8 miliardi fino al 2036 - 25/11/2021

Ripartizione territoriale, aumento dei costi e rischio abusi.

Le prime rilevazioni dell’Ufficio parlamentare di bilancio.

 

Modificato da Alberto.Cannaò

Buongiorno a tutti, scusate ma mi è sorto un ennesimo dubbio: io ho iniziato i lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico della mia abitazione in forza di un permesso di costruire rilasciatomi dal Comune.  Tale autorizzazione sarà suffieciente per poter ottenere poi le varie detrazioni fiscali ( con relativa cessione del credito ) oppure devo presentare apposita CILAS per i lavori di cui al bonus 110% ?  Grazie infinite a tutti per la pazienza e buona giornata. Sergio

SERGIODEMONTI dice:

Buongiorno a tutti, scusate ma mi è sorto un ennesimo dubbio: io ho iniziato i lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico della mia abitazione in forza di un permesso di costruire rilasciatomi dal Comune.  Tale autorizzazione sarà suffieciente per poter ottenere poi le varie detrazioni fiscali ( con relativa cessione del credito ) oppure devo presentare apposita CILAS per i lavori di cui al bonus 110% ?  Grazie infinite a tutti per la pazienza e buona giornata. Sergio

Che data ha il tuo permesso di costruire?

https://www.ilsole24ore.com/art/cilas-obbligatoria-le-pratiche-110percento-5-agosto-AEmlfWc

SERGIODEMONTI dice:

Il mio permesso è datato 12/10/2021 Grazie davvero per l'aiuto !

🙄  mumble mumble......

Chi ti sta seguendo in qualità di "tecnico"?

SERGIODEMONTI dice:

Il mio permesso è datato 12/10/2021 Grazie davvero per l'aiuto !

allora l'opzione giusta è senz'altro "devo presentare apposita CILAS"! 🙂

 

a meno che non si tratti di demolizione e ricostruzione:

 

13-ter. Gli interventi di cui al presente articolo, anche qualora riguardino le parti strutturali degli edifici o i prospetti, con esclusione di quelli comportanti la demolizione e la ricostruzione degli edifici, costituiscono manutenzione straordinaria e sono realizzabili mediante comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA). Nella CILA sono attestati gli estremi del titolo abilitativo che ha previsto la costruzione dell’immobile oggetto d'intervento o del provvedimento che ne ha consentito la legittimazione ovvero è attestato che la costruzione è stata completata in data antecedente al 1° settembre 1967. La presentazione della CILA non richiede l’attestazione dello stato legittimo di cui all’articolo 9 -bis , comma 1 -bis , del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380.
Per gli interventi di cui al presente comma, la decadenza del beneficio fiscale previsto dall’articolo 49 del decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 2001 opera esclusivamente nei seguenti casi:
a) mancata presentazione della CILA;
b) interventi realizzati in difformità dalla CILA;
c) assenza dell’attestazione dei dati di cui al secondo periodo;
d) non corrispondenza al vero delle attestazioni ai sensi del comma 14

 

Modificato da condo77

Grazie a tutti, per i preziosi consigli. Io ero convinto che "ubi maior minor cessat" nel senso che il permesso di costruire è più ampio dell'autorizzazione CILA, ( richiesto tra l'altro perchè nell'ambito dell'intervento - non solo 110% - opero anche interventi di ristrutturazione generica,  per demolizione e ricostruzione di tramezzi interni e modestisssimo ampliamento volumetrico mediante chiusura di due nicchie esterne ). Grazie davvero per l'aiuto e per qualsisi cosiglio voleste darmi sull'argomento

SERGIODEMONTI dice:

Grazie a tutti, per i preziosi consigli. Io ero convinto che "ubi maior minor cessat" nel senso che il permesso di costruire è più ampio dell'autorizzazione CILA, ( richiesto tra l'altro perchè nell'ambito dell'intervento - non solo 110% - opero anche interventi di ristrutturazione generica,  per demolizione e ricostruzione di tramezzi interni e modestisssimo ampliamento volumetrico mediante chiusura di due nicchie esterne ). Grazie davvero per l'aiuto e per qualsisi cosiglio voleste darmi sull'argomento

Meglio allegare la CilaS al Permesso di Costruire.

SERGIODEMONTI dice:

Il mio permesso è datato 12/10/2021 Grazie davvero per l'aiuto !

RIASSSUNTO

DL 77/2021 che modifica DL 34/2020 - provvedimento in vigore il 01/06/2021

permesso di costruire - provvedimento rilasciato il 12/10/2021

 

Casistica CILA Superbonus

interventi superbonus già iniziati ed in corso di esecuzione in vigenza DL 77/2021

provvedimento permesso di costruire rilasciato dopo entrata in vigore DL 77/2021

 

ANCI - Istruzione tecniche, Linee guida, Note e Modulistica

Quaderno n° 28 del 29/07/2021 - versione definitiva

Interventi di Superbonus già in corso di esecuzione
Per gli interventi già in itinere finalizzati al c.d. Superbonus già eseguiti in forza di altri procedimenti edilizi in data antecedente all’entrata in vigore del DL n. 77 del 2021, è possibile sia proseguire con la procedura già in essere sia con la presentazione della CILA “Superbonus”. In questo caso, ai sensi della vigente normativa sui documenti amministrativi (articolo 18 della Legge 241/90), l’istante può richiedere all’amministrazione comunale di tenere valida la documentazione progettuale già presente agli atti quali allegati alla CILA “Superbonus”.

 

Comune di Oggebbio - Interventi in Oggebbio?

interessante menu ordinato sulla piattaforma / portale GeotecSUE

Home - Domande e Risposte - Modulistica - Consultazione - Pagamenti - Le mie istanze - Anagrafica 

Qui a Genova le integrazioni sono distinte / separate da ciò che si presenta ex-novo

 

Cos'è il GEOTECSue?
GEOTECSue è lo strumento che attua il diritto sancito dal Codice dell'Amministrazione Digitale, per cittadini e imprese, di richiedere l'uso delle tecnologie telematiche nelle comunicazioni con la pubblica amministrazione. La soluzione web consente al richiedente di inoltrare in modo semplice e veloce, comodamente da casa o dall'ufficio una pratica edilizia al Comune e al Comune di rendere disponibile in tempo reale al richiedente le comunicazione che interessano l'iter istruttorio condotto dallo Sportello Unico per l'Edilizia.

Tramite il GEOTECSue devono essere inoltrate non solo le pratiche edilizie indirizzate al Comune, ma anche tutte le domande, le dichiarazioni, le comunicazioni, le segnalazioni, le denunce, i permessi e i relativi elaborati tecnici o allegati che occorre acquisire da amministrazioni diverse dal Comune e necessari per l'attuazione dell’intervento.

 

Dove trovo la modulistica di supporto per la presentazione degli allegati alle pratiche?
Tutti i modelli fac simile di supporto alla presentazione degli allegati alle varie tipologie di pratiche disponibili su GEOTECSue sono liberamente consultabili sulla HomePage del portale. Il sistema prevede anche una ricerca mediante filtri per tipo di pratica o categoria per semplificare il reperimento del modello.

L'utilizzo dei modelli non è obbligatorio ma un supporto per facilitare la presentazione della pratica edilizia.

 

Qui a Genova la modulistica si genera automaticamente in base alla selezione del tipo di intervento e quant'altro (per esempio raccolta dati richiedente/ti, professionista/ti, impresa/se), quindi in base ai campi di cui è richiesta almeno la compilazione obbligatoria, evitando di generare carta inutile con campi vuoti.

In base al tipo di intervento istruzioni ad hoc sui documenti richiesti, la cui lista si genera in automatico, escludendo gli allegati che non servono, ma con possibilità di inviare allegati liberi.

SERGIODEMONTI dice:

Grazie davvero per l'aiuto e per qualsisi cosiglio voleste darmi sull'argomento

🙄  Ti segue un tecnico? Che dice?

 

 

Danielabi dice:

🙄  Ti segue un tecnico? Che dice?

 

 

Magari il tecnico di Sergio avrà una concezione molto letterale di "seguire", del tipo "tu vai avanti e trova la strada che poi io ti seguo". 😈

 

Danielabi dice:

Ti segue un tecnico? Che dice?

 

condo77 dice:

Magari il tecnico di Sergio avrà una concezione molto letterale di "seguire", del tipo "tu vai avanti e trova la strada che poi io ti seguo".

Mi sembra di (ri)leggere Dante...

condo77 dice:

Magari il tecnico di Sergio avrà una concezione molto letterale di "seguire", del tipo "tu vai avanti e trova la strada che poi io ti seguo". 😈

 

Ecco perchè insisto: cambiarlo, se così fosse?

Oppure: moooooooooolto piu' bravo degli utenti del forum (difficile ma possibile....😄) per cui cio' che ha fatto è perfetto.

Danielabi dice:

Oppure: moooooooooolto piu' bravo degli utenti del forum (difficile ma possibile....😄) per cui cio' che ha fatto è perfetto.

Certo.

Può essere anche che la CILAS sia ridondante, avendo già presentato il Permesso di Costruire.

(il comma 13-ter recita "sono realizzabili mediante CILA", che potrebbe significare "solo mediante CILA" o "anche mediante CILA").

Ma perché rischiare?

 

PS:

Caso analogo seppur differente: qui in Trentino la CILAS non è accettata dai comuni perché vale la normativa provinciale, che non l'ha ancora accolta 🙄; fin da subito ho insistito con i miei tecnici perché presentassero doppia comunicazione, CILA pretesa dal comune + come allegato CILAS pretesa dall'AdE.

Un po' di burocrazia in più, ma melius abundare quam deficere (e difatti alle rimostranze del tecnico il commercialista tagliò la testa al toro: io senza CILAS non metto il visto di conformità).

  • Mi piace 1
condo77 dice:

difatti alle rimostranze del tecnico il commercialista tagliò la testa al toro: io senza CILAS non metto il visto di conformità

Quanto l'hai pagato? 😄

Danielabi dice:

Quanto l'hai pagato? 😄

Devo ancora pagarlo... dici che arriverà il redde rationem? 😱

condo77 dice:

Caso analogo seppur differente: qui in Trentino la CILAS non è accettata dai comuni perché vale la normativa provinciale, che non l'ha ancora accolta

Infatti... dopo tanti girotondi di parole e capriole varie...

Oggetto: Superbonus. Richiesta parere in materia di CILA  - TRENTO

...

Richiamata la potestà legislativa primaria riconosciuta dallo Statuto speciale di autonomia alla Provincia autonoma di Trento in materia urbanistica ed edilizia con la correlata potestà amministrativa, e considerata tuttavia l’esigenza di rendere compatibile l’ordinamento provinciale con la disposizioni statali in materia fiscale, si ritiene che – ai fini fiscali - in attuazione dell’accordo adottato dalla Conferenza unificata che ha approvato il modulo unificato e standardizzato per la presentazione della CILA - Superbonus, ai sensi dell’articolo 119, comma 13-ter del D.L n. 34 del 2020, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, detto
modulo vada presentato per i medesimi interventi, in allegato al modello di Comunicazione, di CILA, di SCIA o di Permesso di costruire a seconda di quanto stabilito dalla legge provinciale per il governo del territorio 2015. Lo stesso modello di CILA- Superbonus, allegato come detto alla pratica edilizia, riporterà – come previsto al punto c.2 del modello medesimo – i riferimenti alla Comunicazione, CILA, SCIA o Permesso di costruire per gli interventi di cui al predetto articolo 119, comma 13-ter, a seconda di quanto disposto nell’ordinamento urbanistico provinciale
.

 

Naturalmente modulo da compilare solo per fini fiscali...

... insieme a quello disposto nell’ordinamento urbanistico provinciale

 

L'Alto Adige (Bolzano) era indietro... proprio per le proprie normative... Comunicato stampa

Superbonus 110% - Risanamento energetico - (Pagina aggiornata il 04.06.2021)

  • Grazie 2
condo77 dice:

Devo ancora pagarlo... dici che arriverà il redde rationem? 😱

Verso il redde rationem... ed altro... 😈 😇

Redde rationem villicationis tuae: iam enim non poteris villicare: sono parole di Gesù Cristo, che Egli pronuncia nella parabola del cattivo amministratore (Lc 16,2). 

 

 

Alberto.Cannaò dice:

Infatti... dopo tanti girotondi di parole e capriole varie...

Oggetto: Superbonus. Richiesta parere in materia di CILA  - TRENTO

...

Richiamata la potestà legislativa primaria riconosciuta dallo Statuto speciale di autonomia alla Provincia autonoma di Trento in materia urbanistica ed edilizia con la correlata potestà amministrativa, e considerata tuttavia l’esigenza di rendere compatibile l’ordinamento provinciale con la disposizioni statali in materia fiscale, si ritiene che – ai fini fiscali - in attuazione dell’accordo adottato dalla Conferenza unificata che ha approvato il modulo unificato e standardizzato per la presentazione della CILA - Superbonus, ai sensi dell’articolo 119, comma 13-ter del D.L n. 34 del 2020, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, detto
modulo vada presentato per i medesimi interventi, in allegato al modello di Comunicazione, di CILA, di SCIA o di Permesso di costruire a seconda di quanto stabilito dalla legge provinciale per il governo del territorio 2015. Lo stesso modello di CILA- Superbonus, allegato come detto alla pratica edilizia, riporterà – come previsto al punto c.2 del modello medesimo – i riferimenti alla Comunicazione, CILA, SCIA o Permesso di costruire per gli interventi di cui al predetto articolo 119, comma 13-ter, a seconda di quanto disposto nell’ordinamento urbanistico provinciale
.

 

Naturalmente modulo da compilare solo per fini fiscali...

... insieme a quello disposto nell’ordinamento urbanistico provinciale

 

L'Alto Adige (Bolzano) era indietro... proprio per le proprie normative... Comunicato stampa

Superbonus 110% - Risanamento energetico - (Pagina aggiornata il 04.06.2021)

Perfetto grazie, così è inequivocabile.

 

PS: Giuro che non ho pagato nemmeno Mario Tonina e Paride Gianmoena! 😄
 

  • Haha 1
condo77 dice:

Perfetto grazie, così è inequivocabile.

 

PS: Giuro che non ho pagato nemmeno Mario Tonina e Paride Gianmoena! 😄
 

 

Modificato da Alberto.Cannaò
×