Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
fedefede

Bonifico pervenuto da altro soggetto

ciao a tutti.

 

in una palazzina ci sono appartamenti di proprieta' di diversi eredi.

chi ha effettuato il bonifico sul conto corrente condominiale e' uno dei proprietari, ma ora mi dicono che chi porta il tutto in detrazione e' un altro proprietario.

rischiano di vedersi negate le detrazioni, in caso di controllo?

quindi chiedo: e' assolutamente necessario che chi vuole fruire delle detrazioni sia esattamente colui che effettua il bonifico?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

anche a me è successo lo stesso...4 eredi di cui uno pagava

 

io faccio riferimento alla proprietà..se l'unità immobiliare ha 4 persone al 25% l'una

 

le spese straordinarie erano di 1.000 euro.. io certifico 250 a testa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
ciao a tutti.

 

in una palazzina ci sono appartamenti di proprieta' di diversi eredi.

chi ha effettuato il bonifico sul conto corrente condominiale e' uno dei proprietari, ma ora mi dicono che chi porta il tutto in detrazione e' un altro proprietario.

rischiano di vedersi negate le detrazioni, in caso di controllo?

quindi chiedo: e' assolutamente necessario che chi vuole fruire delle detrazioni sia esattamente colui che effettua il bonifico?

grazie

La detraibilità dell'onere non segue la % di proprietà.

Pertanto basta avere titolo e condivisione della scelta fra gli eredi.

Se tutti son d'accordo che il recupero avvenga in capo ad un soggetto nulla vieta ciò possa esser riconosciuto e tu quale amministratore hai l'obbligo di raccogliere queste informazioni e trasmetterle entro il 28/2/2017 all'amministrazione finanziaria.

 

https://www.condominioweb.com/forum/quesito/trasmissione-dei-dati-per-le-spese-straordinarie-94667/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
La detraibilità dell'onere non segue la % di proprietà.

Pertanto basta avere titolo e condivisione della scelta fra gli eredi.

Se tutti son d'accordo che il recupero avvenga in capo ad un soggetto nulla vieta ciò possa esser riconosciuto e tu quale amministratore hai l'obbligo di raccogliere queste informazioni e trasmetterle entro il 28/2/2017 all'amministrazione finanziaria.

 

https://www.condominioweb.com/forum/quesito/trasmissione-dei-dati-per-le-spese-straordinarie-94667/

 

quindi se nulla viene comunicato all'amministratore, si dovrebbe certificare per il solo erede che ha pagata l'intera quota?

 

poi gli altri si arrangeranno tra di loro ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io farei così, per l'AdE spunto la casella situazioni particolari e certifico (comulativo) agli eredi, poi si spartiranno loro le quote.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Io farei così, per l'AdE spunto la casella situazioni particolari e certifico (comulativo) agli eredi, poi si spartiranno loro le quote.

questa (almeno questa) è una buona cosa... io certifico tot euro per quella unità immobiliare

 

poi si arrangiano loro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
La detraibilità dell'onere non segue la % di proprietà.

Pertanto basta avere titolo e condivisione della scelta fra gli eredi.

Se tutti son d'accordo che il recupero avvenga in capo ad un soggetto nulla vieta ciò possa esser riconosciuto e tu quale amministratore hai l'obbligo di raccogliere queste informazioni e trasmetterle entro il 28/2/2017 all'amministrazione finanziaria.

 

https://www.condominioweb.com/forum/quesito/trasmissione-dei-dati-per-le-spese-straordinarie-94667/

grazie, infatti e' questo il mio intento. la mia domanda piu' nello specifico e': se ricevo il pagamento da tizio ( cioe' dal suo conto corrente),ma poi tutti gli eredi sono d'accordo nel far detrarre a caio...il fatto che il pagamento sia avvenuto da tizio, puo' creare problemi in caso di controllo? visto che chi ha effettuato il pagamento non e' colui che detrae? grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×