Vai al contenuto
ofelia

Bilancio preventivo condominio con utente distaccato riscaldamento centralizzato- calcolo spese tabella riscaldamento

Buonasera,

scrivo questa mail per avere un confronto in merito alla questione oggetto della discussione.

Sono da poco diventata amministratrice di un condominio dove c'è una famiglia che si è distaccata dal riscaldamento centralizzato.

Dovendo provvedere alla redazione del bilancio preventivo, mi trovo nella situazione di non sapere come suddividere la spesa del riscaldamento. La precedente amministratrice aveva risolto il problema redigendo una tabella solo per coloro che pagavano il gas metano ed escludendo la famiglia distaccata ma, secondo me, non è corretto.

Io vorrei fare due distinte voci di spesa (manutenzione e gas naturale) ma percentualizzando i millesimi di pagamento relativamente a questa famiglia, non facendo i millesimi pieni sulla prima voce e 0 sulla seconda.

Si accettano consigli e aiuti!

Grazie mille

Se il distacco c'è stato già da tempo e non risulta alcuna perizia di aggravio di spesa di consumi, a mio avviso devi continuare ad escludere il distaccato dalle spese di consumo (gas).

Poichè il distaccato continua ad essere proprietario dell'impianto, parteciperà, come tutti gli altri, per millesimi di proprietà,

"al pagamento delle sole spese per la manutenzione straordinaria dell'impianto e per la sua conservazione e messa a norma" (art. 1118 c.c.)

Per cui l'unico addebito per questa famiglia sarà calcolato con la tabella A escludendo, quindi, i loro millesimi dalla tabella D, questo se non intendo male è il senso della tua risposta.

Per cui l'unico addebito per questa famiglia sarà calcolato con la tabella A escludendo, quindi, i loro millesimi dalla tabella D, questo se non intendo male è il senso della tua risposta.

Non so, nel dettaglio, cosa prevede la tabella D e come ripartite i consumi.

Con le nuove norme dovranno essere installati i contabilizzatori di calore in modo che ognuno paghi in proporzione al proprio consumo.

Se al momento avete una unica tabella D con la quale ripartite spesi di gas e spese di manutenzione, sarà sufficiente includere anche il distaccato nelle spese di manutenzione ed escluderlo dalle spese di gas.

Suppongo esistano anche i millesimi del distaccato nella tabella D, o almeno esistevano prima del suo distacco.

×