Vai al contenuto
Emme Elle

Bilancio di previsione in caso di dimissioni

Nel' Ordine del Giorno della convocazione dell' assemblea ordinaria, l'amministratore che da le dimissioni è tenuto ad indicare e quindi anche a presentare il bilancio di previsione?

Grazie per il vostro parere.

Nel' Ordine del Giorno della convocazione dell' assemblea ordinaria, l'amministratore che da le dimissioni è tenuto ad indicare e quindi anche a presentare il bilancio di previsione?

Grazie per il vostro parere.

No, non è tenuto.

Sarà compito del subentrante.

Se vuole, però, può presentarne anche uno a caso, magari pari pari al consuntivo spese ordinarie o incrementato di una piccola percentuale.

E' sempre l'assemblea che poi h al'ultima parola e decide se approvare o bocciare.

Grazie Leonardo. E' quello che pensavo anche io, tuttavia mi troverò ad essere nominato amministratore di un condominio domenica prossima con solo 6 giorni di preavviso e non potrò essere presente. L'amministratore dimissionario in questo caso non ha messo nell'ordine del giorno nessun bilancio di previsione. La domanda è: Posso presentarne uno io ( se pur approssimativo), consegnandolo ad alcuni condomini e da approvare nelle "Varie" o con altra voce che però non è scritta nell' O.D.G.? Naturalmente sarà poi riconfermato in una prossima assemblea, ma avrà lo scopo di fissare almeno la prima rata urgente, per non lasciare il condominio a lungo senza fondi.

Grazie

Grazie Leonardo. E' quello che pensavo anche io, tuttavia mi troverò ad essere nominato amministratore di un condominio domenica prossima con solo 6 giorni di preavviso e non potrò essere presente. L'amministratore dimissionario in questo caso non ha messo nell'ordine del giorno nessun bilancio di previsione. La domanda è: Posso presentarne uno io ( se pur approssimativo), consegnandolo ad alcuni condomini e da approvare nelle "Varie" o con altra voce che però non è scritta nell' O.D.G.? Naturalmente sarà poi riconfermato in una prossima assemblea, ma avrà lo scopo di fissare almeno la prima rata urgente, per non lasciare il condominio a lungo senza fondi.

Grazie

Si, puoi farlo.

Se addirittura non viene approvato e non impugnato nei termini di ANNULLABILITA', trascorsi i termini sarà inoppugnabile anche senza ulteriore ratifica.

×