Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
TASCHINO

Bene comune non censibile - senza dover andare fisicamente al catasto o altri uffici?

Siamo 5 condomini dei quali 2 dicono di avere la proprieta' esclusiva su un cortile ai lati dell'immobile. Volendo accertarmi della veridicita' di cio' ho fatto on-line una visura catastale, ma non risulta il cortile; ho provato quindi con un estratto planimetrico; qui risulta il disegno del cortile con il subalterno, ma non c'e' scritto chi sia il proprietario. Come posso verificare chi abbia la proprietà di questo che chiamano BCNC, senza dover andare fisicamente al catasto o altri uffici?

 

grazie a tutti per la collaborazione

 

taschino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A me risulta che i BCNC ossia beni comuni non censibili, come dice il nome stesso, siano beni comuni, quindi non abbiano un proprietario.

Per l'accertamento della proprietà gli unici documenti che hanno valore legale sono gli atti di acquisto, parlo per esperienza. Gli atti di acquisto sono atti pubblici. O te li fai mostrare dai proprietari o li visioni all'ufficio del territorio (conservatoria). Io ho fatto così per un mio problema.

Altra soluzione e' l'archivio notarile. Se conosci il notaio che ha stipulato il rogito, dovrebbe mostrarti l'atto che stabilisce l'effettiva proprietà.

Questo dalla mia esperienza, ci sono passato per chiarire problemi si proprietà di parti comuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Siamo 5 condomini dei quali 2 dicono di avere la proprieta' esclusiva su un cortile ai lati dell'immobile. Volendo accertarmi della veridicita' di cio' ho fatto on-line una visura catastale, ma non risulta il cortile; ho provato quindi con un estratto planimetrico; qui risulta il disegno del cortile con il subalterno, ma non c'e' scritto chi sia il proprietario. Come posso verificare chi abbia la proprietà di questo che chiamano BCNC, senza dover andare fisicamente al catasto o altri uffici?

 

grazie a tutti per la collaborazione

 

taschino

Buona sera, come hai fatto per avere i dati che hai citato? Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buona sera, come hai fatto per avere i dati che hai citato? Grazie.

Controlla sul tuo rogito d'ascquisto. Li c'è il nome del notaio, un buon punto di partenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E poi tutto il resto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
E poi tutto il resto?

Intanto parti da li.

Poi tutto il resto dovresti verificarlo andando a spulciare qualche rogito dei condomini delle altre palazzine. Facile che se sono state costruite dallo stesso costruttore abbiano anche lo stesso notaio in comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ok ma il notaio non esiste più ... Le case sono datate nel tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E' tutto esatto quello indicato da pzeta, faccio solo delle precisazioni:

BCNC, indica che è appunto è un bene comune di tutti, privo di rendita catastale.

In quanto bene comune implica che ogni condòmino ne è comproprietario in misura proporzionale ai suoi millesimi di abitazione o di beni immobili posseduti.

La proprieta' esclusiva deve essere tassativamente indicata nell'atto di acquisto!

 

Se il notaio non è più in vita, l'indicazione del resto è già stata data da pzeta, esiste l'archivio storico notarile.

Altrimenti, esiste la conservatoria ossia il pubblico registro immobiliare ove vi sono le copie delle trascrizioni degli atti di acquisto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

devo rivolgermi la con gli estremi del notaio e altri dati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Innanzi tutto, grazie a tutti per la collaborazione!!

Riprendo il discorso dopo un po' di giorni.....

 

Effettivamente sono andato a consultare come da voi suggerito un rogito di un inquilino, non avendo disponibile il mio e........e' riportato fedelmente quello che dicono i due condomini: cioè descrive il sub del cortile "comune ai subalterni relativi agli appartamenti dei due condomini". Presumo che in tutti gli altri rogiti compreso il mio, vi sia la stessa disposizione...anche se non mi sembra molto giusto che possano beneficiare del cortile solo 2 su tutti i condomini.

A questo punto, dobbiamo scrivere la parola fine????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si, hai trovato il titolo contrario alla presupposizione di comproprietà della corte condominiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×