Vai al contenuto
ALEVP

Balcone �pericolante�/non sicuro

Buongiorno, in seguito a dei sopralluoghi in relazione ad interventi sisma bonus 110%, l’architetto eseguendo dei carotaggi sui dei balconi ha evidenziato che alcuni di essi hanno fortissime carenze sulla parte strutturale ormai deteriorata.

Aldilà della possibilità di avvalersi del bonus 110% l’amministratore in relazione alla situazione riscontrata riguardo questi balconi come dovrebbe comportarsi?

Deve obbligare il privato alla sistemazione (l’architetto ha detto necessaria la demolizione completa e la ricostruzione)?

 

grazie.

Noi dovemmo rifare i ballatoi (400 metri) col sismabonus 110% vedete se rientrano anche loro nel sismabonus.

 

Antonio

 

 

Modificato da Molinodoppio

Nel caso in cui non si voglia

procedere con il

bonus 110% però l’amministratore deve comunque obbligare il rifacimento?

Se il balcone si affaccia su strada pubblica è sufficiente che qualcuno inoltri una segnalazione al comune: verrà un geometra dell'ufficio tecnico del comune e se constaterà quanto affermato dall'architetto ci penserà lui a obbligare il condominio ad effettuare gli interventi.

desperados dice:

Se il balcone si affaccia su strada pubblica è sufficiente che qualcuno inoltri una segnalazione al comune: verrà un geometra dell'ufficio tecnico del comune e se constaterà quanto affermato dall'architetto ci penserà lui a obbligare il condominio ad effettuare gli interventi.

Nel caso in cui affacci su cortile condominiale?

e la segnalazione l’amministratore ha l’obbligo di farla?

L’amministratore non ha il potere di obbligare al rifacimento del balcone. Può però richiedere un sopralluogo dei Vigili del fuoco i quali possono obbligare al posizionamento di transenne e segnalare la situazione di pericolo al Sindaco.

ALEVP dice:

Nel caso in cui affacci su cortile condominiale?

No, se danno su cortile privato è una faccenda tutta vostra... in compenso se qualche condomino si becca un calcinaccio in testa vi fa.

 

madly dice:

L’amministratore non ha il potere di obbligare al rifacimento del balcone. Può però richiedere un sopralluogo dei Vigili del fuoco i quali possono obbligare al posizionamento di transenne e segnalare la situazione di pericolo al Sindaco.

Però l'amministratore ha anche l'obbligo di tutelare la sicurezza della cosa comune. Che l'amministratore non possa far nulla sulla base di una relazione di un architetto fatta per un 110 ci credo ma che non possa calcare la mano in qualche misura mmh...

 

×