Vai al contenuto
paolo.lanzellotta

Avventura di condominio

Dopo quarant'anni mi ritrovo in condominio, nella prima riunione ho capito che potrei dare una mano, ma prima vorrei capire il funzionamento di un condominio.

Non voglio diventare amministratore ma neanche essere tagliato fuori se presente alle assemblee, per la presenza basta una delega...

Se sei un condomino non ti serve nessuna delega 

Modificato da capocheyenn

io sono un matusa, ma un consiglio terra terra.

niente ebook.

comprati comunque un manuale cartaceo anche se costa qualcosa in più.

c'è un rapporto diverso con la materia,con l'oggetto,c'è un contatto.

ciao.

Modificato da enrico dimitri
enrico dimitri dice:

io sono un matusa, ma un consiglio terra terra.

niente ebook.

comprati comunque un manuale cartaceo anche se costa qualcosa in più.

c'è un rapporto diverso con la materia,con l'oggetto,c'è un contatto.

ciao.

Sono d'accordo ma non del tutto. Un libro è sicuramente più comodo da leggere di un ebook ma un testo in formato elettronico (anche un PDF, un sito internet ecc.) ha una maggior flessibilità, se si devono cercare informazioni specifiche. In un "libro elettronico" possono anche esserci dei riferimenti a siti esterni (link), per approfondire le informazioni riportate, con la possibilità di saltare direttamente ad altre fonti, senza dover acquistare altri libri. Un libro elettronico poi può essere tenuto aggiornato, senza dover ristampare nulla, e può essere condiviso (quando di tipo libero) direttamente tra i lettori, senza dover passare per l'editore.

enrico dimitri dice:

io sono un matusa, ma un consiglio terra terra.

niente ebook.

comprati comunque un manuale cartaceo anche se costa qualcosa in più.

Anche io sono un matusa e proprio per questo preferisco mille volte l'e-book al cartaceo per tanti motivi.

- L'e-book te lo puoi sempre stampare tutto o in parte (anche in copisteria a 3 centesimi a foglio)

- Per chi, come me, non ha più una vista di 10 decimi, l'e-book lo puoi ingrandire alla dimensione a te più comoda da leggere mentre il cartaceo lo puoi leggere solo alla dimensione stampata

- Se, dopo aver letto il libro, vuoi cercare un argomento di cui ricordi una parola chiave  in particolare, nell'ebook con la funzione "trova" individui subito la parola chiave mentre con il cartaceo devi rileggere tutto il libro.

- Se vuoi inviare o copiare un paragrafo da postare anche qui sul forum, con l'e-book puoi fare un copia e incolla ed inviare o postare, mentre se hai il cartacero ti tocca digitare ogni parola sulla tastiera

 

Insomma, se hai un e-book di 100 pagine lo puoi duplicare in cartaceo con soli 3 euro se vai in copisteria ed anche meno se lo stampi in casa con una stampante laser; se, invece, hai un cartaceo di 100 pagine e lo vuoi duplicare in e-book, non te la cavi con pochi soldi e poco tempo.

ragazzi avete ragione, ma a me serve il contatto con la carta,è un pò come il contatto con la terra per sentire la vita,scusate il paragone che può sembrare esagerato. poi è ovvio che il libro elettronico ha i suoi vantaggi, per carità, ma volete mettere l'odore di un bel libro appena stampato, nuovo nuovo, che ogni volta che lo sottolinei ti sembra di graffiarlo? ciao a tutti e grazie per la sopportazione. 

×