Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Lucia66

Automazione portone: suddivisione tra servitù di passaggio e proprietà

Buongiorno, abito in un piccolo condominio, 4 condomini, e abbiamo un portone carrabile per uscire con le macchine. Fino ad oggi lo aprivamo manualmente.

Adiacente al nostro condominio ci sono altri 3 civici che hanno la servitù di passaggio con le macchine.

Vogliamo mettere l'automazione del portone perché spesso lo troviamo aperto. La suddivisione delle spese per l'installazione dell' automazzione come viene suddivisa tra noi e la servitù di passaggio??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Le spese sono regolate dal III comma dell'art. 1069 c.c.:

 

...............Se però le opere giovano anche al fondo servente, le spese sono sostenute in proporzione dei rispettivi vantaggi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si l'opera di automazione giova nettamente anche al fondo servente perché non devono più scendere dall'auto per aprire il portone ma con il telecomando possono aprire e chiudere il portone stesso.

Però vorrei capire in che modo vanno sostenute in proporzione. Quale suddivisione bisogna fare?

Devo suddividere tra chi ha il garage e quindi deve uscire aprendo tutto il portone e chi non ha la macchina e apre solamente il pedonabile??

Ovvero noi siamo in 4 (1 civico) e apriamo il pedonale loro sono in 3 civici e hanno in tutto 21 garage e aprono sempre il portone carrabile.

Però se i 3 civici, che hanno la servitù, si rifiutano di pagare io non posso fare nulla e mi devo accollare tutto??

Grazie mille ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×