Vai al contenuto
Luigi Accardo

Auto accesa nel box

Buon pomeriggio ,

In questi giorni non potendo prendere la mia auto nel mio box seminterrato,  la vado ad accendere per 10 min 1 volta a settimana per non far scaricare la batteria.Il mio box e seminterrato con altri 7 box di altri  proprietari.Uno di questo si è lamentato che lasciando l auto accesa inquino l ambiente e do fastidio a lui che lavora nel suo box .Ora cè una legge che mi nega di accendere la mia auto solo 10 min 1 volta a settimana nel mio box senza farla uscire?Premetto che la persona che si è lamentata per lavorare nel suo box lascia la sua auto nel viale in comune per ore facendo fare molte manovre agli altri proprietari ed io non mi sono mai lamentato. 

Be', ci sono le leggi contro l'avvelenamento da monossido di carbonio...se il locale non è adeguatamente areato non puoi lasciarci accesa la macchina, le esalazioni sono dannose per la salute umana.

Porta fuori dal box la macchina, mettila in posizione che non riempia di fumo gli appartamenti e i box.

E dite alla persona di parcheggiare la sua auto in modo da non dare fastidio agli altri.

 

Prima di tutto accendere l'auto una volta a settimana non serve proprio a nulla. La mia sta fuori e sono due settimane che sta lì ed è pure nevicato. Sta lì perché sono in autoisolamento e non esco neanche per la spesa. È pure vietato lasciare l'auto accesa fuori e tu lo fai nel box. Assurdo secondo me e ha ragione a protestare. Evitarlo per favore.

Luigi Accardo dice:

Ora cè una legge che mi nega di accendere la mia auto solo 10 min 1 volta a settimana nel mio box senza farla uscire?

Danielabi dice:

Porta fuori dal box la macchina, mettila in posizione che non riempia di fumo gli appartamenti e i box.

Il consiglio di Daniela appare ottimo, mi permetto di indicare che 10 minuti di accensione sono eccessivi, ne basta uno.....anche meno, se proprio vuole farlo. 

L'impatto ambientale è elevato, macchina benzina, diesel, GPL o metano?

 

PS: 

"Multa motore acceso: vale anche per la semplice fermata?

Per capire chi rischia la multa è bene distinguere tra sosta e fermata. Rientra nella sosta anche la condotta di chi lascia un passeggero a bordo ma si allontana dal veicolo. La fermata della macchina è quella che serve ad esempio a far salire o scendere passeggeri: il conducente resta al volante anche se la vettura è ferma.
Il divieto di mantenere il motore in ON (con aria condizionata o riscaldamento accesi a seconda della stagione) vale solo per la sosta e non anche per la fermata.
La multa prevista dal Codice della Strada è salata e va da 216 a 432 euro."

Tratto da "Investireoggi"

Modificato da Nanojoule
  • Grazie 1

Si auto euro 5 diesel ma il gas non va  negli appartamenti sopra poiché il garage e interno e ampio.

Luigi Accardo dice:

Si auto euro 5 diesel ma il gas non va  negli appartamenti sopra poiché il garage e interno e ampio.

@Nanojoule ti ha spiegato molto bene tutto per cui io ti esorto solo ad evitarlo perchè non serve ed inquina. I gas salgono e come se salgono.

  • Mi piace 1
Luigi Accardo dice:

Si auto euro 5 diesel ma il gas non va  negli appartamenti sopra poiché il garage e interno e ampio.

Attenzione perché il Diesel ha impatto ambientale considerevole (polveri sottili, monossido di carbonio e CO2).

Dato peso 1 convenzionale al motore a Metano, la classifica di inquinamento vale:

 

Diesel = 8,8

Benzina = 3,9

GPL = 1, 4

Metano = 1

 

 

a parte che, come già hanno detto, accendere l'auto 10minuti non serve a nulla se non un effetto placebo su se stessi e che è una cosa veramente irrispettosa farla in un box, ma molto più semplicemente non si può togliere il morsetto? serve una chiave da 10 o da 12,  4 giri di polso e via….

  • Mi piace 1
capoeira78vt dice:

ma molto più semplicemente non si può togliere il morsetto? serve una chiave da 10 o da 12,  4 giri di polso e via….

Non sono un esperto come @Nanojoule , ma cambia realmente la situazione tenendo la batteria staccata  nell'auto oppure si voleva dire che servirebbe metterla da un'altra parte?

Dino40 dice:

Non sono un esperto come @Nanojoule , ma cambia realmente la situazione tenendo la batteria staccata  nell'auto oppure si voleva dire che servirebbe metterla da un'altra parte?

L'indicazione di staccare il morsetto della batteria (il positivo) è giusta per non farla scaricare ma poichè ormai sulle auto la fa da padrone l'elettronica, si resetterebbero un bel po' di comandi.

orologio... autoradio... antifurto... ricordo che un mio amico aveva perso il codice per avviare l'autoradio e poi non so come ha risolto 

Dino40 dice:

Non sono un esperto come @Nanojoule , ma cambia realmente la situazione tenendo la batteria staccata  nell'auto oppure si voleva dire che servirebbe metterla da un'altra parte?

Chiamarmi in campo quale esperto di batterie auto mi onora, ma è un complemento del tutto gratuito.......non sono il mio pane.

Il consiglio di @capoeira78vt  è comunque ottimo, così facendo si isola la batteria dal contesto in cui è inserita e non consente alcuna scarica di potenziale verso altre strutture.

In questo modo si è più sicuri che la batteria non si scarichi e che garantisca nel tempo il mantenimento della differenza di potenziale elettrico.

Leonardo53 dice:

L'indicazione di staccare il morsetto della batteria (il positivo) è giusta per non farla scaricare ma poichè ormai sulle auto la fa da padrone l'elettronica, si resetterebbero un bel po' di comandi.

orologio... autoradio... antifurto... ricordo che un mio amico aveva perso il codice per avviare l'autoradio e poi non so come ha risolto 

Altrettanto valida e vera affermazione.

Da mettere sulla bilancia prima di agire........

 

(si dice in Cina: "se stacco il polo spesso divengo ........pollo")

Leonardo53 dice:

L'indicazione di staccare il morsetto della batteria (il positivo) è giusta per non farla scaricare

Ribadisco che io non ci capsco un h, ma da quello che dici si deduce che c'è comunque un consumo dell'energia della batteria anche a macchina spenta.

 

Nanojoule dice:

Chiamarmi in campo quale esperto di batterie auto mi onora, ma è un complemento del tutto gratuito.......non sono il mio pane.

Il consiglio di @capoeira78vt  è comunque ottimo, così facendo si isola la batteria dal contesto in cui è inserita e non consente alcuna scarica di potenziale verso altre strutture.

In questo modo si è più sicuri che la batteria non si scarichi e che garantisca nel tempo il mantenimento della differenza di potenziale elettrico.

Certamente non sarà il tuo pane, ma ne sai molto più di me ed hai completato l'informazione di Leonardo.

Modificato da Dino40

Sì, il consumo della batteria anche ad auto spenta c'è, ma è un nonnulla in situazioni normali, qualche dispersione tuttavia ci può sempre essere...anche il clima favorisce o meno lo scarico, d'inverno che non d'estate la batteria regge meno...stiamo comunque parlando di piccolissime gocce che però tutte insieme fanno il mare.

La batteria non va tolta, va solo staccato il morsetto dal polo: staccato, non allentato e non lasciato poggiato su qualche parte metallica.

Relativamente all'antifurto in effetti non c'ho pensato, forse perché non ho mai avuto tale problema, ma pur avendo auto infarcite di elettronica (yaris ibrida) o auto con antifurti di serie, vecchi e non particolarmente sofistificati, a parte trovare l'orologio su 00:00 (resettato per i non addetti ai lavori :) ), nient'altro è mai successo. Una cosa che non saprei è però se la portiera si apre solo elettronicamente...onde evitare di passare dal bagagliaio per riaprire l'auto :P vedete se c'è il buco della serratura prima di chiudere tutto :P :P

×