Vai al contenuto
marcohope

Attivita' di casa vacanze in condominio dubbi su compatibilita' con regolamento condominiale

Salve a tutti

vivo in un supercondominio, dove da poco e' stato destinato un immobile a "casa vacanze", visto che il regolamento di tipo contrattuale tra i divieti cita " divieto di destinare gli immobili a pensione e affittacamere, in assemblea ho chiesto lumi all'amministratore, il quale con scioltezza mi ha risposto che non ha letto divieto di "casa vacanza" sul regolamento. Inoltre l'andirivieni di clienti risulta essere molto invasivo. In realta la cassazione ha gia' chiarito con una sentenza che, ad esempio, un b&b e' paragonato ad attivita' alberghiera riconducibile a pensione o affittacamere quindi nel caso di specie risulterebbe vietato. La mia preoccupazione deriva anche dal fatto che spesso i bambini ospiti usino i giochini posti nelle aree comuni, non avendo dato nessuna comunicazione alla societa' assicurativa, in caso di sinistro di questi clienti, il condominio rischia di essere coinvolta in giudizio per il risarcimento???

Grazie help

pensione e affittacamere sono sicuramente attivita' ricettive come lo sono le case vacanze ,ma cio che vieta il regolamento non sono le attivita' ricettive ma pensione e affittacamere .

×