Vai al contenuto
lanati

Assemblee Straordinarie - la conferma dell'incarico ?

Buona sera,

 

il nostro Amministratore, in prorogatio imperii per effetto di una sentenza che ha annullato la delibera recante anche la sua nomina, ha indetto un'Assemblea straordinaria per informare i Condòmini della sentenza che condanna il Condominio al pagamento delle spese...

Nella stessa c'è la voce varie ed eventuali: potrebbe utilizzarla chiedere la conferma dell'incarico ?

 

Grazie, buona serata.

Nelle "varie ed eventuali" per loro natura e per mancanza dell'avviso dell'argomento da deliberare (almeno 5 giorni prima art 66 Dacc) non si possono adottare decisioni, e comunque sarebbero annullabili, a meno che non siano tutti presenti e d'accordo all'unanimità (1000/1000).

 

E' nulla (oggi annullabile ndr) la delibera relativa ad argomenti assunti sotto la voce «varie ed eventuali» dell'ordine del giorno indicato nell'avviso di convocazione.

Tale formula, infatti, stante la sua genericità ed insignifìcanza, non è idonea a conseguire l'obbiettivo della preventiva informazione dei condomini richiesta ex art. 1105 c.c. per la validità delle deliberazioni assunte dalla maggioranza.

La formula « varie ed eventuali » che nella prassi si usa inserire come ultimo argomento dell' ordine del giorno, inoltre, è di regola riservato a mere «comunicazioni» che in assemblea intende fare l'amministratore o qualche condomino su argomenti di ordinaria amministrazione e non prelude ad alcuna deliberazione la quale, al massimo, può essere rinviata ad seduta, previa idonea informazione del suo oggetto. (Tribunale di Napoli, 11 luglio 2002, n. 11201)

Grazie Tullio TS, buona sera;

 

Ok, la revoca o conferma quindi deve sempre essere una voce all'ordine del giorno...

 

buona serata.

Grazie Tullio TS, buona sera;

 

Ok, la revoca o conferma quindi deve sempre essere una voce all'ordine del giorno...

 

buona serata.

Infatti tutte le delibere che non sono poste all'OdG sono annullabili
×