Vai al contenuto
sognatore

Assemblee nulle

Le assemblee nulle vanno in prescrizione ?

Per esempio una assemblea del 1986 che modifica la ripartizione spese con presenti 750 millesimi è nulla e va in prescrizione ?

E una assemblea del 1972 con presenti 10 condomini anziché 12 invitati è nulla o è un documento che costituisce può costituire un regolamento assembleare ? Grazie

Le assemblee nulle vanno in prescrizione ?

Per esempio una assemblea del 1986 che modifica la ripartizione spese con presenti 750 millesimi è nulla e va in prescrizione ?

E una assemblea del 1972 con presenti 10 condomini anziché 12 invitati è nulla o è un documento che costituisce può costituire un regolamento assembleare ? Grazie

Le assemblee non sono nulle caso mai sono nulle le delibere, comunque una delibera nulla rimane nulla per sempre e chiunque può adire al Giudice per far valere la nullità in qualsiasi tempo, anche chi ha votato a favore;

 

La nullità di una delibera condominiale è disciplinata dall'art. 1421 cod. civ., a norma del quale chiunque vi ha interesse può farla valere e quindi anche il condomino che abbia partecipato, con il suo voto favorevole, alla formazione di detta delibera, salvo che con tale voto egli si sia assunto o abbia riconosciuto una sua personale obbligazione. (Cass. civ., sez. II, 18-04-2002, n. 5626)

Grazie Tullio.

Le delibere sono nulle ok. . Mi spiego meglio.

Nei 2 casi esposti la delibera è unica. Quella del 1970 costituisce un regolamento di condominio con indicate parti comuni che non esistono con presenti 10 cosidetti condomini anziché 12 invitati. Inizia e prosegue l'attività di un rgolamento di condomio con indicate parti comuni inesistenti.

Nel 1989 nel frattempo sono aumentati i cosidetti condomini , viene fatta una delibera per una modifica a favore di chi ha proprietà più grandi della ripartizione spese cioè in parti uguali .

con presenti 750 millesimi per cui è nulla la delibera .ma essendo il proseguimento del 1972 cosa significa che questo condominio può esistere a tutt'oggi? Nel 2005 hanno fatto un 'altra modifica aggiornamento nuovo non si capisce hanno scritto di tutto nel verbale e nel regolamento con 900 millesimi cambiando addirittura il soggetto giuridico senza precise specifiche. So che è incredibile ma è così.. Come è.possibile ottenere il codice fiscale se non esistono le parti comuni ? E dopo tanti anni è considerato condominio per "facta concludentia "? Inoltre tutti i regolamenti entrano nel privato esclusivo.

Chi ha acquistato negli anni successivi non essendo esperto di condominio è stato come si suol dire intortato

È difficile farlo capire al giudice non capiscono neppure gli avvocati. Tutti increduli .

Perciò chiedo se le delibere nulle vanno in prescrizione perché così è stato detto in assemblea a voce naturalmente.Solo da poco abbiamo trovato i vecchi documenti del 1970 e 1989.

Grazie.

.

×