Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Marisa sarno

Assemblee

Chi deve presiedere l assemblea ,l amministratore scelto Che è iscritto alla albo degli amministratori o può farlo anche un altro?mi riferisco ad assemblee convocate dalla amministratore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'assemblea è dei condomini ed è preferibile nominare un Presidente scelto tra i condomini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Chi deve presiedere l assemblea ,l amministratore scelto Che è iscritto alla albo degli amministratori o può farlo anche un altro?mi riferisco ad assemblee convocate dalla amministratore

Non esiste nessun albo amministratori di condominio .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Chi deve presiedere l assemblea ,l amministratore scelto Che è iscritto alla albo degli amministratori o può farlo anche un altro?mi riferisco ad assemblee convocate dalla amministratore

sarebbe opportuno che il presidente fosse uno dei condomini e che faccia l'interessa dell'assemblea dei condomini.

se incerto o non pratico può chiedere consigli ma è lui il responsabile dei lavori e di quanto verrà scritto sul verbale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi non è necessario che ci sia l amministratore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Quindi non è necessario che ci sia l amministratore?

non è necessario.

l'assemblea è dei condomini e a meno che non sia un amministratore interno (condomino del palazzo che amministra) potrebbe anche essere assente.

di norma c'è perchè deve spiegare qualche argomento, illustrare il rendiconti delle spese, chiedere autorizzazione a eseguire spese straordinarie, ma è l'assemblea che decide (se non si fa manipolare) se fare o non fare, se spendere o non spendere, se l'impresa o l'artigiano deve essere questo piuttosto che quello, ... e l'amministratore deve eseguire il volere dell'assemblea dando seguito alle delibere prese.

i condòmini (di quasi tutti i condomìni) devono riprendere il comando delle loro decisioni, non lasciarle ad altri che a volte ne approfittano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Quindi non è necessario che ci sia l amministratore?
Leggi questo che ho estrapolato dal link dell'Associazione Nazionale Avvocati Italiani;

 

... la figura del presidente costituisce una costante di tutte le riunioni a carattere assembleare di ogni genere e forma (regolata con precisione nel diritto societario, non a caso richiamato per analogia dalla sentenza 24132/2009 della Cassazione), ed è una figura che deve essere scelta fra i membri dell’assemblea stessa per il principio di una gestione autonoma e democratica della riunione. È quindi escluso che possa essere attribuita all’amministratore di condominio, che oltretutto non è parte essenziale e necessaria dell’assemblea, e potrebbe anche non parteciparvi. L’amministratore è infatti chiamato dall’articolo 1130 solo a «curare la tenuta del registro dei verbali»; ma ciò non significa affatto che egli ne debba essere anche l’autore. ....

http://www.associazionenazionaleavvocatiitaliani.it/?p=16444

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×