Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Newadmin

Assemblea straordinaria - ora come faccio ?

Salve a tutti,sono da poco stato nominato amministratore delle parti comuni di uno stabile senza creazione di un condominio di diritto . Nella prima assemblea abbiamo scritto ed approvato all'unanimità un regolamento che però da subito viene continuamente infranto dal solito condomino. .. ho provveduto ad inviare un invito sollecito a rispettare il regolamento per via raccomandata (dopo numerosi inviti orali ) ma il condomino non ha accettato la raccomandata. Ora come faccio ? Posso applicare la sanzione prevista dalla nuova disciplina condominiale o mi ha fregato e devo attendere un mese sopportando i reclami degli altri condomini? ?? In più devo urgentemente convocare un assemblea straordinaria per provvedere al montaggio di un impianto di videosorveglianza delle parti comuni (in particolare il portone ) che subiscono continui danneggiamenti. ..ma se non mi accetta la raccomandata la delibera vale lo stesso o bisogna attendere la compiuta giacenza ? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Salve a tutti,sono da poco stato nominato amministratore delle parti comuni di uno stabile senza creazione di un condominio di diritto . Nella prima assemblea abbiamo scritto ed approvato all'unanimità un regolamento che però da subito viene continuamente infranto dal solito condomino. .. ho provveduto ad inviare un invito sollecito a rispettare il regolamento per via raccomandata (dopo numerosi inviti orali ) ma il condomino non ha accettato la raccomandata. Ora come faccio ? Posso applicare la sanzione prevista dalla nuova disciplina condominiale o mi ha fregato e devo attendere un mese sopportando i reclami degli altri condomini? ?? In più devo urgentemente convocare un assemblea straordinaria per provvedere al montaggio di un impianto di videosorveglianza delle parti comuni (in particolare il portone ) che subiscono continui danneggiamenti. ..ma se non mi accetta la raccomandata la delibera vale lo stesso o bisogna attendere la compiuta giacenza ? Grazie
Il condominio non si crea e non si costituisce, il condominio nasce spontaneo quando ci sono delle parti comuni (muri maestri, facciate, tetto, scale, ecc ecc) per più proprietari, per cui non so a quali mansioni se i stato nominato amministratore e quali sono le tue attribuzioni, potresti essere più chiaro?

 

Per quanto riguarda il Regolamento, se approvato all'unanimità cioè con 1000/1000 e sottoscritto da tutti i condomini, è vincolante per tutti i condomini firmatari, se è stato approvato all'unanimità dei presenti in assemblea e viola diritti dei condomini, non è valido per chi non era presente e/o chi non l'ha sottoscritto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Salve a tutti,sono da poco stato nominato amministratore delle parti comuni di uno stabile senza creazione di un condominio di diritto . Nella prima assemblea abbiamo scritto ed approvato all'unanimità un regolamento che però da subito viene continuamente infranto dal solito condomino. .. ho provveduto ad inviare un invito sollecito a rispettare il regolamento per via raccomandata (dopo numerosi inviti orali ) ma il condomino non ha accettato la raccomandata. Ora come faccio ? Posso applicare la sanzione prevista dalla nuova disciplina condominiale o mi ha fregato e devo attendere un mese sopportando i reclami degli altri condomini? ?? In più devo urgentemente convocare un assemblea straordinaria per provvedere al montaggio di un impianto di videosorveglianza delle parti comuni (in particolare il portone ) che subiscono continui danneggiamenti. ..ma se non mi accetta la raccomandata la delibera vale lo stesso o bisogna attendere la compiuta giacenza ? Grazie

L'ammi istratore invia le raccomandate all'indirizzo presente sull'anagrafe condominiale; che il condomino le accetti o meno è irrelevante. La raccomandata si ritiene consegnata dal giorno che il postino ha lasciato l'avviso.

Nel regolamento condominiale devono essere scritte le sanzioni come sono scritte nel codice della strada ( passi col rosso sanzione xx, divieto di sosta sanziobe yy ecc) se non sono scritte sul regolamento non puoi applicarle. Credo che il tuo sia un regolamento assembleare ed è valido se approvato con almeno 500 millesimi e la maggioranza dei condomini presenti in assemblea a patto che non violi i diritti personali ovvero deve solo regolamentare l'uso delle cose comuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sono stato nominato amministratore con tutti gli obblighi e i doveri propri della figura. Non credo che il regolamento sia valido solo per i condomini che hanno accettato e firmato sinceramente. Da quel che ho studiato io so che le delibere dell'assemblea sono valide se approvate con la giusta maggioranza e possono essere impugnate entro e non oltre 30 giorni dagli assenti o contrari poi restano vincolanti per tutti i condomini. . . Ma la mia domanda era un altra! Cosa faccio se non accetta le raccomandate a convocare l'assemblea straordinaria?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sì il regolamento prevede le sanzioni della nuova disciplina del condominio . Quindi posso tranquillamente convocare l'assemblea straordinaria e far consegnare la raccomandata entro il limite dei 5 giorni prima della data stabilita .Se poi questa non viene accettata, la delibera non corre il rischio di essere invalidata per mancanza di informazione di uno dei condomini che appunto non ha accettato l'invito per tramite raccomandata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sono stato nominato amministratore con tutti gli obblighi e i doveri propri della figura. Non credo che il regolamento sia valido solo per i condomini che hanno accettato e firmato sinceramente. Da quel che ho studiato io so che le delibere dell'assemblea sono valide se approvate con la giusta maggioranza e possono essere impugnate entro e non oltre 30 giorni dagli assenti o contrari poi restano vincolanti per tutti i condomini. . . Ma la mia domanda era un altra! Cosa faccio se non accetta le raccomandate a convocare l'assemblea straordinaria?
E' vero che sono valide se adottate a magggioranza del 2°c. art 1136 cc, ma non devono ledere i diritti dei condomini per le partizioni delle spese art. 1123 cc e seguenti, eventuali deroghe possono essere adottate all'unanimità (1000/1000), e non si può derogare neppure all'unanimità dalle disposizioni degli articoli 1118, secondo comma 1119, 1120, 1129, 1131, 1132, 1136 e 1137 del codice civile e le norme degli articoli 63, 66, 67 e 69 Dacc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho capito bene ma la domanda è sempre un altra. . . Raccomandata con invito alla riunione rifiutata...di può procedere senza incappare in invalidità della delibera assembleare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sì il regolamento prevede le sanzioni della nuova disciplina del condominio . Quindi posso tranquillamente convocare l'assemblea straordinaria e far consegnare la raccomandata entro il limite dei 5 giorni prima della data stabilita .Se poi questa non viene accettata, la delibera non corre il rischio di essere invalidata per mancanza di informazione di uno dei condomini che appunto non ha accettato l'invito per tramite raccomandata?

Come ti ho scritto nel post #3 la raccomandata si ritiene consegnata. Se non viene ritirata non sono affari tuoi. Vai tranquillo con l'assemblea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se gli è stato recapitato l'avviso nella cassetta postale da parte del postino almeno 5 giorni prima della data dell'assemblea, allora sì, si può procedere.

controlla sul sito delle poste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ho capito bene ma la domanda è sempre un altra. . . Raccomandata con invito alla riunione rifiutata...di può procedere senza incappare in invalidità della delibera assembleare?
Cosa avete deliberato? Una sanzione ad un regolamento già esistete, oppure avete approvato un Regolamento, con divieti o regolamentazioni d'uso delle parti comini?

P.s. divieti a maggioranza non possono essere validi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie remejo e Paul allora procederò domani con invio raccomandata con convocazione assemblea straordinaria ed odg ... Tullio mi confondi le idee...abbiamo approvato un regolamento per la disciplina delle parti comuni ( non depositare permanentemente oggetti di proprietà nellandrone sulle scale pianerottolo e sottoscala; disciplinato i parcheggi e regolamentato l'orario di chiusura del portone d'ingresso tutto il giorno eccetto una fascia oraria determinata nella quale il suddetto resta aperto e bloccato al fine di agevolare il transito di tutti non essendo provvisto di apertura elettronica )il tutto approvato all'unanimità in prima assemblea . Tuttavia io so che con la giusta maggioranza è valido alla stesso modo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie remejo e Paul allora procederò domani con invio raccomandata con convocazione assemblea straordinaria ed odg ... Tullio mi confondi le idee...abbiamo approvato un regolamento per la disciplina delle parti comuni ( non depositare permanentemente oggetti di proprietà nellandrone sulle scale pianerottolo e sottoscala; disciplinato i parcheggi e regolamentato l'orario di chiusura del portone d'ingresso tutto il giorno eccetto una fascia oraria determinata nella quale il suddetto resta aperto e bloccato al fine di agevolare il transito di tutti non essendo provvisto di apertura elettronica )il tutto approvato all'unanimità in prima assemblea . Tuttavia io so che con la giusta maggioranza è valido alla stesso modo.
Ok era questo che desideravo sapere, avete regolamentato l'uso delle parti comuni, va benissimo ed è facoltà dell'assemblea decidere, ora per procedere alle sanzioni queste devono essere decise dall'assemblea;

p.es, 1. a chi deposita permanentemente oggetti di proprietà nell'androne, pianerottoli e sottoscala sarà comminata una ammenda di 50 €

2. a chi parcheggia fuori dagli stalli sarà comminata una ammenda di 100 €

 

Ma non è sufficiente e non è così automatico, ovvero per ogni "multa" l'assemblea dovrà deliberare la sanzione al condomino irrispettoso del regolamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Anche le sanzioni sono inserite nel regolamento ed ho provveduto ad inviare un invito sollecito a sgomberare l'androne da oggetti vari di proprietà di un condomino entro 5 giorni.Tuttavia questo non ha accettato la raccomandata. Dopo quanto posso applicare la sanzione in questo caso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Anche le sanzioni sono inserite nel regolamento ed ho provveduto ad inviare un invito sollecito a sgomberare l'androne da oggetti vari di proprietà di un condomino entro 5 giorni.Tuttavia questo non ha accettato la raccomandata. Dopo quanto posso applicare la sanzione in questo caso?
Ok le sanzioni sono state approvate e sono inserite nel regolamento, fin quì tutto va bene

Per sanzionare i condomini sarà necessaria una specifica delibera assembleare, ovvero tu come amministratore non puoi agire di tua iniziativa;

 

Dacc Art. 70.

Per le infrazioni al regolamento di condominio può essere stabilito, a titolo di sanzione, il pagamento di una somma fino ad euro 200 e, in caso di recidiva, fino ad euro 800. La somma è devoluta al fondo di cui l'amministratore dispone per le spese ordinarie. L’irrogazione della sanzione è deliberata dall’assemblea con la maggioranza di cui al secondo comma dell’articolo 1136 del Codice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Anche le sanzioni sono inserite nel regolamento ed ho provveduto ad inviare un invito sollecito a sgomberare l'androne da oggetti vari di proprietà di un condomino entro 5 giorni.Tuttavia questo non ha accettato la raccomandata. Dopo quanto posso applicare la sanzione in questo caso?

mai, detta facolta' non e' piu' posta a carico dell'amministratore ma a carico dell'assemblea .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
L'ammi istratore invia le raccomandate all'indirizzo presente sull'anagrafe condominiale; che il condomino le accetti o meno è irrelevante. La raccomandata si ritiene consegnata dal giorno che il postino ha lasciato l'avviso.

Non confondiamo una raccomandata con una PEC...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

?????????????????????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non confondiamo una raccomandata con una PEC...

Qui un'articolata sentenza della corte di Cassazione dove si da per consegnata la raccomandata con la consegna dell'avviso di giacenza lasciando al Condominio l'onere di documentarne correttamente la spedizione e l'avviso di giacenza (ricavabile dal sito delle poste). https://www.condominioweb.com/contestazione-avviso-di-giacenza-spetta-al-condominio-dimostrarne-il-recapito.11974

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×