Vai al contenuto
giuseppone

Assemblea straordinaria - noi non abbiamo spinto per fare questa assemblea, può l'amministratore indire assemblea

Buonasera, il nostro amministratore ci chiede di dare una data per l'assemblea straordinaria, assemblea che nessuno ha richiesto ma che lui vorrebbe fare per "affari suoi". Esempio la facciata dell'edificio e balconi. Noi non abbiamo spinto per fare questa assemblea, può l'amministratore indire assemblea straordinaria? se si, perché e come.

 

grazie

 

Giuseppone

Salve, art 66 dacc "l'assemblea...può essere convocata in via straordinaria dall’amministratore

quando questi lo ritiene necessario..."

Evidentemente lo ritiene necessario!

Buonasera, il nostro amministratore ci chiede di dare una data per l'assemblea straordinaria, assemblea che nessuno ha richiesto ma che lui vorrebbe fare per "affari suoi". Esempio la facciata dell'edificio e balconi. Noi non abbiamo spinto per fare questa assemblea, può l'amministratore indire assemblea straordinaria? se si, perché e come.

 

grazie

 

Giuseppone

Forse vuole convocare per deliberare in merito a " vostri affari" .

Le cose si affrontano non si eludono . L'assemblea viene convocata nell' interesse dei condomini .

L'assemblea viene convocata nell' interesse dei condomini .

E' stato scritto che i condomini non ne sono interessati.

Il forum è pieno di lamentele perchè amministratori non convocano assemblee e qui sono i condomini che non le vogliono. Basta presentarsi e votare contro dov'è il problema?

domanda: quanto pagate l'assemblea? nel condominio dove sta mio figlio l'amministratore convocava assemblee straordinarie a raffica, anche solo per discutere di una cacca di cane abbandonata in cortile, e poi si è scoperto che per ognuna addebitava 200 € + IVA + cassa geometri

Un assemblea straordinaria all'anno gratuita le altre € 150,00, comunque € 200,00 non è pochissimo ma nemmeno tantissimo, in ogni caso cosa vuol dire poi si è scoperto? ?? Guarda che l ammministratore deve pena nullità della nomina specificare analiticamente il compenso vedi art.1129 c.c.

Un assemblea straordinaria all'anno gratuita le altre € 150,00, comunque € 200,00 non è pochissimo ma nemmeno tantissimo, in ogni caso cosa vuol dire poi si è scoperto? ?? Guarda che l ammministratore deve pena nullità della nomina specificare analiticamente il compenso vedi art.1129 c.c.

Concordo infatti se non ha specificato nel preventivo presentato al momento della sua nomina l'ammontare della spesa per convocazione assemblee straordinarie, non può addebitare nulla ai condomini.

Indipendentemente dal pagamento o meno di una assemblea straordinaria supplementare, questa deve essere indetta dall'amministratore nell'interesse dei condomini, e se la totalità di quest'ultimi la ritengono superflua, hanno tutti i diritti e gli strumenti per manifestare il loro dissenso a riguardo.

Indipendentemente dal pagamento o meno di una assemblea straordinaria supplementare, questa deve essere indetta dall'amministratore nell'interesse dei condomini, e se la totalità di quest'ultimi la ritengono superflua, hanno tutti i diritti e gli strumenti per manifestare il loro dissenso a riguardo.

Art. 66 disp.att.c.c. L’assemblea, oltre che annualmente in via ordinaria per le deliberazioni indicate dall’articolo 1135 del codice, può essere convocata in via straordinaria dall’amministratore quando questi lo ritiene necessario o quando ne è fatta richiesta da almeno due condomini che rappresentino un sesto del valore dell’edificio. Decorsi inutilmente dieci giorni dalla richiesta, i detti condomini possono provvedere direttamente alla convocazione.

 

In questo caso la legge è chiarissima e non c'è niente da aggiungere...........in ogni caso direi che un assemblea straordinaria inerente lo stato della facciata e dei balconi è tutt'altro che futile.

×