Vai al contenuto
Marino

Assemblea condom.le

Spett.Condominio Web,vorrei porvi un quesito di cui so già la risposta ,ma all'ultima assemblea mi hanno detto che la legge è cambiata e mi hanno fatto sorgere il dubbio; mi spiego:

-i milles.mi per formare l'assemblea in 2^ convocaz.ne sono 334,oltre tutto ho anche dei doc.ti che lo attestano,invece mi dicono che ne servono 500 ?

-i millesimi che servono per la nomina-conferma o revoca dell'amm.re sempre in 2^ convocaz.ne devono essere 500+1 stando a ciò che dice l'art.1136,l'assemblea dice invece cosi facendo non si farà mai l'amm.re e che bastano 334/°°°.-

Personalmente sono convinto della mia tesi che è quella dell'art.1136,ma vi chiedo se mai fosse uscita qualche variaz.ne in merito,o se stanno dando i N° quelli dell'assemblea.-

Grazie,Marino.-

Non è cambiato nulla;

Per la seconda convocazione non esiste quorum costitutivo, ma si prende come base la maggioranza minima per le delibere da adottare, ovviamente, altrimenti non si può deliberare nulla.

Per la nomina dell'amministratore in 2° convocazione è sempre necessaria la maggioranza del 2° comma art. 1136 cc, 1/3 dei partecipati al condominio rappresentanti almeno 500 mlm

Forse chi ti ha fatto sorgere il dubbio, si riferiva alla riconferma dell'amministratore dove è sufficiente la maggioranza semplice (1/3 e 1/3 --> Tribunale di Roma, Sez. V, sentenza del 15 maggio 2009 n. 10701)

 

Modificato Da - Paolino Pao il 12 Ott 2011 16:23:26

Ti ringrazio,anche se dalla doc.ne in mio possesso parla chiaramente ed in modo inecuivocabile dei millesimi prima descritti senza fare delle modifiche.-

Cioè mostra chiaramente i millesimi che servono per :

nomina-conferma e revoca,non fa distinzioni di alcun tipo,neppure se dovessse restare lo stesso amm.re,e quindi parliamo di conferma.-

Per quello che concerne invece la convocaz.ne dell'assemblea perchè sia valida parla di 334/°°°.-

Ciao marino.-

- Per quanto riguarda la riconferma dell'amministratore, come ti ho detto c'è la Sentenza del tribunale di Roma, quì trovi la massima;

https://www.condominioweb.com/condominio/sentenza1464.ashx

- Invece per la validità dell'assemblea in seconda convocazione, per Legge non c'è e non esiste nessun quorum costitutivo, però se non si raggiunge la maggioranza per le delibere da adottare ovviamente non si può decidere nulla e se non c'è altro da aggiungere si redige un verbale di assemblea deserta e si torna a casa, eventualmente si può discutere solo le "varie ed eventuali", magari su proposte da adottare nella prossima assemblea, si scrive il verbale con queste "proposte", ovviamente senza deliberare nulla, nel giro di 5 - 10 minuti si finisce e si torna a casa.

×