Vai al contenuto
bmw

Ascensore nuovo rumoroso

Nel mio condominio hanno montato un ascensore nuovo rumoroso che in fase di partenza disturba i condomini dell'ultimo piano.

Il vecchio non faceva rumore, questo nuovo ha un motore di qualità inferiore e disturba. Non so però se sfori i limiti di legge.

Mi hanno detto che la scala coinvolta da questo cambio di motore+argano potrebbe montare un inverter.

 

Per la ditta che ha fatto il lavoro è tutto a posto.

 

Ci sono possibilità di poter riavere la situazione di benessere acustico precedente ?

Purtroppo le opinioni sul rumore sono prettamente personali e non fanno testo, ovvero quello che per una persona è rumoroso (per rimanere a tema), per un'altro potrebbe essere accettabile, perciò sarebbe opportuna una perizia fonografica per stabilire esattamente l'intensità del disturbo e se questa super i limiti consentiti agire di conseguenza.

Il problema però è quello del costo della perizia di questo tipo che a quanto pare non è poco.

Non è detto, se la perizia sarà favorevole a te potrai proseguire anche per vie legali per far eliminare l'anomalia.

La valutazione della lesività del rumore di un ascensore va effettuata attraverso un'istruttoria adeguata ricordando, però, che vige il canone della "normale tollerabilità" che permetterà al giudice di ponderare in modo elastico gli interessi contrapposti.

più che valutare il rumore( prer il momento) , visto che trattasi di installazione di ascensore nuovo, controllerei il capitolato accettato dall'assemblea, contatterei l'amministratore di condominio per far fare una perizia da ingegnere abilitato al controllo ma, se è stato montato un motore di qualità inferiore l'assemblea lo avrà certamente accettato, magari per spendere meno, quindi oggi si tiene il rumore ...

L'ingegnere comunque vi dirà in che modo attenuarlo... però costa la perizia..... chi più spende meno spende !!

Salve

Non è ben spiegato se si tratta di un impianto esistente e completamente rinnovato o altro, fatto stà che comunque i nuovi motori (gearless ) o che trattasi di argani motore, devono avere requisiti e rispondenze tali da ottemperare a quelli previsti in termini acustici che di quelli delle vibrazioni prodotte (alcuni sintetici riferimenti: direttiva macchine 2006/42/CE, la 98/47/CE che sostituisce la 89/382/CE, sulle vibrazioni norme IEC e CEI ..etc. etc. oltre una norma tedesca di riferimento (VDI 2566) e quanto esiste a livello nazionale circa l'inquinamento acustico → Legge n°447 del 26 ottobre 1995, DPCM 14 novembre 1997, DM 16 marzo 1998 etc. ).

 

 

Considerato che a volte le perizie costano, chiederei in primis alla stessa ditta cosa sia possibile attuare per migliorare la situazione almeno all'interno dei vani tecnici e in specifica nel locale macchinario riscontrato da voi essere il luogo da dove sorgono le rumorosità lamentate.

Se parliamo di un ascensore con movimento tradizionale, a volte la corretta interposizione di apposite gomme antivibranti (una volta si usava feltro, sughero, piombo) e idonei accorgimenti nei punti di ancoraggio (bulloneria) potrebbero diminuire la propagazione delle vibrazioni e relative “sonorità”.

Pertanto, convenendo nelle indicazioni e nella sostanza di quanto scritto da Pessina (tranne il discorso sul tenersi il rumore...), direi di verificare la documentazione allegata ai materiali e la reale corretta posa; aspetti questi che certamente saranno controllati con una verifica straordinaria (necessariamente obbligatoria viste le opere eseguite), ma il mio consiglio spiccio pratico è quello di fare una sorta di pre-verifica in presenza di un ingegnere del campo, della ditta e dell'amministratore.

Impiegherei qualche energia in questa direzione, atta concretamente a risolvere, piuttosto che inoltrarsi in cause e tempistiche talvolta incerte.

Un saluto a Tutti

ROI

il fatto è che ci sono 2 scale scala B e scala A Gli attici stanno sulla scala B e la scala A è quella che ha cambiato l'ascensore senza dire niente alla scala B sapendo che comunque il problema rumore avrebbe interessato gli attici della scala B.

 

si può impugnare la delibera dicendo che è illegittima ??

Nessuno vieta d'impugnare, ma da questo a dire che sia legittima il passo non è sicuro, sarà tutto il procedimento a dirlo.

Per quello che è il tuo caso, senza una presa visione, la domanda è per un aruspice...; quindi teorizzo.

Dando per scontato il discorso della corretta posa (realmente eseguita) e i possibili accorgimenti attuati/bili, un nuovo quadro di manovra munito di un inverter ampiamente dimensionato, in effetti potrebbe migliorare i comfort acustici e funzionali. Non conoscendo le specifiche e tipologie delle forniture eseguite e di quelle future, mi pare ragionevole consigliarvi di ottenere ampie garanzie.

 

 

Ad esempio avere un nuovo quadro di manovra munito di inverter un poco sovradimensionato, vi garantirà una maggiore longevità delle componenti dello stesso, margini maggiori (con le dovute attenzioni..) nella parametrazione dei valori e altre “cosette” che debbono interfacciarsi con una buona qualità anche costruttiva del motore e dell'annessa parte meccanica.

Una presa visione da parte di una terza figura come quella di un ingegnere del campo, potrebbe rivelarsi utile e superpartes nei consigli. A voi le valutazioni.

Un saluto.

ROI

×