Vai al contenuto
FrancescoLibero

Appartamento rumoroso causa mancanza di insonorizzazione

Salve a tutti,

da un po' di tempo vivo nel bilocalino che ho acquistato ma da subito ho iniziato ad avere problemi con tutti gli appartamenti confinanti (sopra, sotto, lato camera,lato soggiorno), ed anche in parte con rumori esterni.

Non è un problema di maleduczione dei vicini ma il problema è che le pareti fanno passare qualsiasi rumore

esempi:

* lato camera: viveva un'anziana che 'delirava' anche tutto il giorno e/o tutta la notta ininterrottamente ripetendo(urlando) sempre le stesse frasi, il che rendeva impossibile il riposo notturno . A febbraio questa signora è deceduta e l'appartamento è vuoto.

* piano superiore: vive una signora e ogni passo nel suo appartamento viene percepito nel mio come una martellata (toc,toc,toc), se lei si alza prima di me (ad esempio il sabato e la domenica quando posso riposare un po' di piu) i suoi passi mi sveglano, sento anche l'aspirapolvere lo scarico del bagno e altre cose simpatiche. Inoltre ha un orologio a pendolo che fa 'dong' ad ogni mezz'ora ,e ad ogni ora scandisce il numero delle ore quindi alle 4 di mattina sono 4 dong alle 6 sei don a mezzanotte 12 dong e questo suono scende sulla parete vicina alla mia testa quando sono a letto. Quindi se alla domenica mattina non mi svegliano i passi mi svegliano gli 8 rintocchi delle 8 o i 9 delle 9 eccetera.

* lato soggiorno: vivono 2 signori che sento parlare se hanno ospiti o sento la televisione la sera anche se è a un volume normale , immagino che anche loro sentono la mia ma non glielo ho mai chiesto.

* appartamento sotto: sento parlare in particolare in cucina se io sono un cucina e loro pranzano io li sento parlare tranquillamente.

 

 

La mia domanda è

posso rivalermi con qualcuno per questa situazione? Vecchio proprietario? agenzia?

e chiedere una specie di risarcimento?

 

grazie a tutti

ciao

Niente da fare. Metti in vendita la casa e spera di trovare qualcuno un po' sordo a cui non freghi niente dei vicini rumorosi.

I piccoli appartamenti hanno tutti il tuo stesso problema.

Grazie molte però il condominio non è di recente costruzione credo sia degli anni 60 quindi non so se è percorribile questa strada (:

Buon Giorno a tutti.

mi sono trasferita causa convivenza in una bifamiliare. Da premettere. vivevo prima in una villa singola coi miei quindi il relax totale lo ammetto !!! poi il mio compagno ha dovuto cambiare casa , e per mio , diciamo consiglio nel selezionare le case spingevo di piu' verso un piano terra / rialzato in quanto entrambe eravamo stufi brasi delle scale. NON L'AVESSI MAI FATTO. credevo che le case di una volta fossero fatte con muri spessi a prova di rumore.. mi sbagliavo... sento tutto !! e per tutto posso dire che i maschi che abitano al piano di sopra hanno 1 ottima regolarita' renale.... sento proprio la cascata di pipi' che finisce nel wc ( scusate la poca finezza ) le tallonate all'ordine del giorno / sera / notte e la scala... una cassa di risonanza terribile... ma volevo porre alla vostra attenzioni due fatti e chiedere consiglio... primo fatto .. domenica mattina ore 6.30 la sciura di sopra fa pulizie di primavera .. nel senso.. sposta mobili ( attenzione quando ci siamo trasferiti lei nel presentarsi ci ha avvertiti che se cadeva una forchetta sio sentiva ) e poi altro fatto il marito , si alza alle 4.30 ed esce di casa alle 4.45 , per charita' di dio.. non va in discoteca o al bar .. va a lavorare.. ma io funtualmente mi alzo con lui.. e la mia sveglia suona alle 6.30... ora e' vero voi direte hai fatto la bella vita fino ad ora.. vivevi in una villa.. e c'è da ammettere che io ho un sonno davvero leggerissimo... ma vi dico che nemmeno i tappi mi aiutano... e poi sono dell'idea che basterebbe un minimo di educazione. i bambini li hanno 8 / 16 / e 20 anni la ragazza non la si sente mai... il resto della famiglia purtroppo si... tra l'âltro sia io che il mio compagno dalle 7 del mattino dino alle 20 della sera non ci siamo mai e loro lo sanno benissimo... perche' pulire casa la domenica mattina alle 6.30 quando la signora di sopra e' casalinga... ??? idem altra cosa ma irrilevante .. perche' ora la problematica è' che io VOGLIO DORMIRE e non mi e' possibile.... un bel sabato mattina alzo la tapparella e i puffi mi sorridevano.... la signora aveva steso le lenzuale senza preoccuparsi che invadessero il mio spazio.. ora va bene tutto ....cmq.... il problem rimane il mio sonno ormai perso.. e l'educazione...posso passare sulle tallonate.. ma sul fatto che puntualemnte io alle 4.30 venga sveghliata perche' scendono le scale correndo o la sera quando rientrano corrono facendo traballare tutto in casa mia...non mi va...volevamo provare a parlargli.... per dirgli che in qualcjhe maniera ci stanno arrecando disagio.. ma ho anche paura leggendo le vostre esperienze che questi per cattiveria facciano ancora piu' casino. siccome la cosa non e' costata due lire.. al momento noi siamo anche abbattuti e demoralizzati da questo fatto.. che stiamo spendendo soldi per una casa che non ci fa stare bene.. voi direte.. rivendetela.. ma cosi' si andrebbe a perdere tutti quei soldi spesi prima tipo notaio, trasloco, adattamento della cucina... spese apertura mutuo etc etc... vi prego datemi qualche consiglio... col mio compagno abbiamo deciso che finiti i 5 anni rivendiamo .. ma nn so se resisto 5 anni senza dormire.. e non vorrei denunciare per danni biologici nessuno.. siamo solo due famiglie.... in attesa di leggervi vi auguro una buona continuazione di giornata... ps= scusate errori ,,, ma sto scrivendodi gettito presa dalla rabbia e dal nervososmo... : -)

 

- - - Aggiornato - - -

 

tra l'altro... domanda.. e' possibile fare causa all'agenzia immobiliare che ha venduto la casa ?`alla fine loro hanno omesso che la casa anche se era del 1970 ( ristruttirata nel 2000) avesse i muri di cartavelina..

Il problema dei rumori non sono le pareti di cartavelina, se anche ci fosse un isolamento acustico la maleducazione si "sente". Lo dimostra il fatto che la figlia non la senti, gli altri invece sì. Inoltre pulire la casa di domenica alle 6,30 del mattino è da incivili, ci sono degli orari da rispettare. Correre per le scale, tallonare pesantemente è sempre maleducazione.

Il problema dei rumori non sono le pareti di cartavelina, se anche ci fosse un isolamento acustico la maleducazione si "sente". Lo dimostra il fatto che la figlia non la senti, gli altri invece sì. Inoltre pulire la casa di domenica alle 6,30 del mattino è da incivili, ci sono degli orari da rispettare. Correre per le scale, tallonare pesantemente è sempre maleducazione.

no no cara valentina ho vissuto anche in altre case e ti assicuro che la differenza la fanno anche le pareti , ho 1000 esempi ma te ne dico uno sopra l'appartamento dei miei abitano 2 adolescenti che saltano, corrono , lottano e io li percepisco proprio in momenti particolari e comunque sempre come un qualcosa di esterno al mio appartamento. Invece qua sopra abita una tranquilla signora di 75 anni, esile di corporatura, e semplicemente camminando si sentono dei colpi molto netti con le vibrazioni che vengono giu dalle pareti è come quando ti camminano sul soppalco non so se mi spiego.

Qua è un problema anche se uno abbassa o alza la tapparella che sia a mano o elettrica se un vicino alza o abbassa è come se lo facesse non nel mio appartemento ma nella mia stanza! in altre case non ho mai percepito neanche lontanamente come problema una tapparella di un altro appartamento!

E potrei andare avanti a lungo....

Buon Giorno a tutti.

mi sono trasferita causa convivenza in una bifamiliare. Da premettere. vivevo prima in una villa singola coi miei quindi il relax totale lo ammetto !!! poi il mio compagno ha dovuto cambiare casa , e per mio , diciamo consiglio nel selezionare le case spingevo di piu' verso un piano terra / rialzato in quanto entrambe eravamo stufi brasi delle scale. NON L'AVESSI MAI FATTO. credevo che le case di una volta fossero fatte con muri spessi a prova di rumore.. mi sbagliavo... sento tutto !! e per tutto posso dire che i maschi che abitano al piano di sopra hanno 1 ottima regolarita' renale.... sento proprio la cascata di pipi' che finisce nel wc ( scusate la poca finezza ) le tallonate all'ordine del giorno / sera / notte e la scala... una cassa di risonanza terribile... ma volevo porre alla vostra attenzioni due fatti e chiedere consiglio... primo fatto .. domenica mattina ore 6.30 la sciura di sopra fa pulizie di primavera .. nel senso.. sposta mobili ( attenzione quando ci siamo trasferiti lei nel presentarsi ci ha avvertiti che se cadeva una forchetta sio sentiva ) e poi altro fatto il marito , si alza alle 4.30 ed esce di casa alle 4.45 , per charita' di dio.. non va in discoteca o al bar .. va a lavorare.. ma io funtualmente mi alzo con lui.. e la mia sveglia suona alle 6.30... ora e' vero voi direte hai fatto la bella vita fino ad ora.. vivevi in una villa.. e c'è da ammettere che io ho un sonno davvero leggerissimo... ma vi dico che nemmeno i tappi mi aiutano... e poi sono dell'idea che basterebbe un minimo di educazione. i bambini li hanno 8 / 16 / e 20 anni la ragazza non la si sente mai... il resto della famiglia purtroppo si... tra l'âltro sia io che il mio compagno dalle 7 del mattino dino alle 20 della sera non ci siamo mai e loro lo sanno benissimo... perche' pulire casa la domenica mattina alle 6.30 quando la signora di sopra e' casalinga... ??? idem altra cosa ma irrilevante .. perche' ora la problematica è' che io VOGLIO DORMIRE e non mi e' possibile.... un bel sabato mattina alzo la tapparella e i puffi mi sorridevano.... la signora aveva steso le lenzuale senza preoccuparsi che invadessero il mio spazio.. ora va bene tutto ....cmq.... il problem rimane il mio sonno ormai perso.. e l'educazione...posso passare sulle tallonate.. ma sul fatto che puntualemnte io alle 4.30 venga sveghliata perche' scendono le scale correndo o la sera quando rientrano corrono facendo traballare tutto in casa mia...non mi va...volevamo provare a parlargli.... per dirgli che in qualcjhe maniera ci stanno arrecando disagio.. ma ho anche paura leggendo le vostre esperienze che questi per cattiveria facciano ancora piu' casino. siccome la cosa non e' costata due lire.. al momento noi siamo anche abbattuti e demoralizzati da questo fatto.. che stiamo spendendo soldi per una casa che non ci fa stare bene.. voi direte.. rivendetela.. ma cosi' si andrebbe a perdere tutti quei soldi spesi prima tipo notaio, trasloco, adattamento della cucina... spese apertura mutuo etc etc... vi prego datemi qualche consiglio... col mio compagno abbiamo deciso che finiti i 5 anni rivendiamo .. ma nn so se resisto 5 anni senza dormire.. e non vorrei denunciare per danni biologici nessuno.. siamo solo due famiglie.... in attesa di leggervi vi auguro una buona continuazione di giornata... ps= scusate errori ,,, ma sto scrivendodi gettito presa dalla rabbia e dal nervososmo... : -)

 

- - - Aggiornato - - -

 

tra l'altro... domanda.. e' possibile fare causa all'agenzia immobiliare che ha venduto la casa ?`alla fine loro hanno omesso che la casa anche se era del 1970 ( ristruttirata nel 2000) avesse i muri di cartavelina..

fai una cosa, parlagli di persona prima ditutto. Con l'educazuone non si sbaglia mai, poi se ciò continua rivolgiti ad un legale perché credo ci siano delle regole per cui uno non può spostare i mobili alle 6 della domenica o mettere lenzuola che arrivano fino al balcone di sottto.

Ciao.

La mia risposta era riferita al post precedente. Comunque correre, tallonare pesantemente, urlare in casa sono comportamenti che andrebbero evitati (se non sono episodi occasionali) e se abitiamo in appartamenti dove tutti siamo consapevoli di come si propagano i rumori a maggior ragione bisognerebbe contenersi.

Il problema dei rumori non sono le pareti di cartavelina, se anche ci fosse un isolamento acustico la maleducazione si "sente". Lo dimostra il fatto che la figlia non la senti, gli altri invece sì. Inoltre pulire la casa di domenica alle 6,30 del mattino è da incivili, ci sono degli orari da rispettare. Correre per le scale, tallonare pesantemente è sempre maleducazione.

Sono d'accordo con te: se uno si alza alle 4.30 mi può pure dispiacere per lui, ma non è autorizzato a muoversi come se fossero le 9 del mattino solo perchè deve andare a lavorare e non in discoteca. E se anche ci fosse una insonorizzazione insufficiente, il cretino non può fregarsene (per di più, ne sarà ben consapevole, a meno che sia sordo).

L'idiota che avevo sopra io si alzava alle 5 e tirava su tutte le tapparelle con una violenza tale da svegliarmi, per non parlare della vasca da bagno sopra la mia testa che si riempiva sistematicamente ed i trascinamenti di mobili.

Anche a volte torno all'ora di Dio o me ne vado la mattina presto, ma uso tutte le accortezze del caso perchè SO BENE che potrei dare fastidio, è solo questione di educazione, l'insonorizzazione è relativa.

E' solo menefreghismo e maleducazione. Che ci sia isolamento acustico o meno le urla, le tallonate, trascinamento sedie o mobili, sbattiti sul pavimento ecc. sono rumori molesti. Se poi c'è la consapevolezza che non esiste isolamento acustico e che i rumori percepiti dai vicini sono forti...........bisognerebbe contenersi e non solo in orari particolari come le 4,30 di mattina o le 6,30 di domenica mattina.

Personalmente non faccio mai rumori forti, in qualunque orario, è una questione di abitudine ed educazione.

Personalmente non faccio mai rumori forti, in qualunque orario, è una questione di abitudine ed educazione.

Esattamente! Anche io sono sempre molto attento a non dare fastidio, e se tutti si comportassero in questo modo, non ci sarebbero così tanti problemi di convivenza, altro che insonorizzazione.

Esattamente! Anche io sono sempre molto attento a non dare fastidio, e se tutti si comportassero in questo modo, non ci sarebbero così tanti problemi di convivenza, altro che insonorizzazione.

Come speghi il fatto che nelle case precedenti non ho mai sentito voci da altri appartamenti a meno che non gridassero particolarmente in particolari orari e qua invece li sento parlare a voce normalissima? Non mi sembra maleducazione.

 

Stanotte sentivo un bambino piangere al secondo piano e io sono al quarto e non siamo d'estate che lo sento perchè ci sono le finestre aperte lo sento proprio dall'interno con un piano in mezzo (e i bimbi con cui confinavo prima non erano afoni, anzi).

 

Come spieghi il fatto che in almeno 4 case precedenti in cui ho abitato con famglie numerose e casiniste ai piani superiori non ho mai sentito camminare nessuno e adesso che vivo sotto ad una signora anziana (esile) sento i rumori di tutti i passi che fa come se fossero martellate a 1 cm dalla mia testa ?

E' maleducata nel camminare?

 

Pensa che quando fa l'aspirapolvere oltre a sentire naturalmente l'aspirapolvere capisco che ha finito perchè sento la spina che si stacca dalla presa....

Ovviamente facevo riferimento a rumori di un certo tipo ed in certi orari, non stavo certo sminuendo l'importanza di una buona insonorizzazione: è ovvio che se vai ad abitare in un appartamento dove gli impianti sono stati fatti con il deretano, la situazione si complica ancora di più (ad es., dove abitavo io prima avevano racchiuso i tubi dello stramaledetto "passo rapido" in un bel parallelepipedo di cemento armato, così da amplificarne ancora di più il suono, portandolo a 68db misurati, che Dio li fulmini in questo momento).

 

Ciò non toglie che, in un posto simile, se ognuno tenesse in considerazione questa caratteristica negativa, si vivrebbe meglio.

Pensa che quando fa l'aspirapolvere oltre a sentire naturalmente l'aspirapolvere capisco che ha finito perchè sento la spina che si stacca dalla presa....

Consolati: io sentivo il click dell'interruttore della luce.

Se l'utente Giuseppina legge questo 3d ( hanno chiuso l'altro sui rumori quando iniziava a diventare interessante e non riesco mandarle un messaggio privato) volevo chiedere ma allora tu hai dovuto risarcire quelli del piano sotto il tuo visto che la struttura è la stessa giusto?

fai una cosa, parlagli di persona prima ditutto. Con l'educazuone non si sbaglia mai, poi se ciò continua rivolgiti ad un legale perché credo ci siano delle regole per cui uno non può spostare i mobili alle 6 della domenica o mettere lenzuola che arrivano fino al balcone di sottto.

Ciao.

 

Fatto... ho mandato il mio compagno perche' molto piu' diplomatico e pacato di me a parlargli.... il Signore sembrava mortificatissimo.. si e' scusato in mille modi... ha provato ad esordire con la frase .. " pero' non puoi impedirmi di vivere..." ma e' stato bloccato da lui ( il mio compagno ) con la frase si ok.. ma anche tu non puoi impedirmi di vivere... cmq.. elencate alcune delle cose piu' importanti.. ha detto che avrebbe parlato con la truppa.. e si e' di nuovo scusato dicendo che qualsiasi cosa non la fa apposta... e di scusarsi con me in quanto non voleva svegliarmi.... ed ha aggiunto che di noi e' contentissimo che siamo degli inquilini modello ah grazie.. vi dico solo che io ho i feltrini sotto mobili vari anche se sotto di me non vi e' nessuno... Cmq vi dico.. apprezzo almeno il modo con cui ha risposto... a leggere altri post questi potevano dirmi... arrangiatevi.... peccato che la mattina seguente...alle 4... casualmente rumori... anche sulle scale.... tallonate sopra la mia testa etc etc.... maaa attenzione....ieri sera sono usciti ore 19.00 li abbiamo sentiti perche' va bhe ... chiamateli come volete voi .. elefanti in cristalleria...maleducati chi piu' ne ha piu' ne metta... ma le cose sono due.. o io ho 1 impianto tv della madonna che haattutito il loro passo nel risalire le scale alle 22.00 o forse l'hanno capita... non lo sapremo mai.. cmq bho.... non voglio cantare vittoria.. cmq io .. alle 4 continuo a svegliarmi .. col timore di sentirlo.. per quanto riguarda il legale... non credo vi siano degli estremi per agire in quanto e' una bifamiliare ... diamo appunto due famiglie.. non vi e' amministratore.... e se iniziamo a fare causa... c'è il rischio che questi se ne sbattano e facciano casino apposta.... purtroppo dobbiamo rimanere in quella casa per altri 4 anni e 9 mesi... abbiamo pensato anche ad intervenire sui soffitti.. ma ci hanno detto che la problematica non e' nostra.. ma bisognerebbe intervenire sul pavimento di quello di sopra... e nn credo proprio che quello sopra voglia rifare il pavimento...... quindi... armiamoci di tanta pazzzzzzzzienza ed educazione.. e quando succede qualcosa glielo si dice..

volevo tenervi informati della mia simpatica, diciamo cosi' per dire, vicenda... sabato mattina esco per fare commissioni .. rientro... e trovo stese cose su entrambe i balconi...e al solito le loro cose invadono la mia visuale.... incazzata come una iena tibetana decido si salire e dirgliene 4.... ma sono stata fermata dal mio compagno.. e mi propone per l'ennesima volta di dirgli le cose in maniera pacata lui quando becchera' il marito.... questioni feltrini.. manco per l'antzicamera del cervello.. per non parlare delle corse sulle scale... per lo meno.... i rumori alle 4 del mattino sono finiti.. ma nn voglio cantar vittoria tr in fretta..... ma... attenzione......ieri sera si e' aggiunto il pianoforte.... adoro il pianoforte... ma porc.... avevo un concerto i in casa.....cosa altro ci aspettera' di sentire...

 

domanda... o voi navigati della situazione... visto che gli stiamo puntualizzando diverse cose ai simpatici vicini menefreghisti di sopra... e' possibile che questi ci rompano le scatole x ripicca...in estate quando accendiamo il BBQ ? nel senso.. io sono sempre salita, x educazione a dir loro guardate stiamo accendendo.. chiudete per 1o minuti se volete le finestre. giusto il tempo di far prendere la diavolina.. e abbiamo sempre usato un ventaglio per direzionare i fumi....e loro hanno sempre ringraziato.. ma visto che gli stiamo dicendo palesemente che ci disturbano.. loro possono dirci qualcosa in merito al bbq l'anno prossimo quando accenderemo ??? io ho proposto al mio compagno che se stressano l'anima... di accendere il bbq nel balcone in camera da letto cosi' il fumo va in camera... vediamo se poi stressano davvero... lo so sono cattivissima.. ma sto cercando di prendere precauzioni nel caso poi... ecco prevenire e' meglio che curare giusto ?

×