Vai al contenuto
andrea76

Appartamento all'asta, responsabile l'amministratore?

buon giorno a tutti,ho acquistato a gennaio un'appartamento all'asta,questo appartamento ha un terrazzo di 60 mtq,il quale era interamente coperto da una tenda motorizzata del valore di 7000€ circa.

Nel mese di luglio precedente al mio acquisto,il condominio è stato completamente pitturato e giustamente è stata smontata la tenda.

Questa tenda a lavori ultimati non è stata rimontata(capisco,visto che il vecchio proprietario non ha mai pagato nulla e andargli a rimontare anche la tenda mi sembrava inaccettabile...)ma è stata appoggiata nel cortile del condominio.

Io mi sono aggiudicato l'appartamento a fine gennaio,sono tornato nell'appartamento i primi di febbraio e la tenda era ancora appoggiata nel cortile del condominio,ma il decreto di trasferimento del tribunale con le relative chiavi le ho avute alla fine di febbraio.Come per magia la tenda è sparita...

Indagando ho scoperto che era stata regalata da alcuni condomini ad un estraneo....

 

Ma non era l'amministratore che doveva accertarsi che questa tenda a lavori ultimati venisse perlomeno appoggiata sul terrazzo dell'appartamento?

 

Non era l'amministratore il custode e responsabile dell'appartamento?

 

Posso chiedere all'amministratore un rimborso almento di un terzo del valore della tenda?

 

Cordiali saluti...

Andrea76...

L'amministratore è responsabile per le parti comuni e non private, certo poteva chiedere la gentilezza di appoggiarla sul tuo terrazzo, senza montarla, in quanto è tuo onere.

impossibile fosse un mio onere in quanto io mi sono aggiudicato l'appartamento 6 mesi dopo i lavori,comunque capisco che giustamente non sia stata montata,ma altre fonti(amministratori condominiali esterni miei conoscenti) mi confermano che l'appartamento era sotto la costodia dell'amministratore e quindi come lui ha dato l'ok per smontare questa tenda, lui doveva accertarsi che questa venisse perlomeno appoggiata sul terrazzo...

La mia non vuole essere una polemica, ma vorrei essere certo di non pagare 2 volte la tenda,e di pagare anche il compenso a chi non ha fatto il proprio dovere...

cordiali saluti...

andrea76...

L'amministratore non c entra nulla... l'appartamento all'asta non è nella disponibilità dell'amministratore ne del condominio , quindi la responsabilità è della ditta che ha eseguito i lavori, ovvero, smonta per rifare la pitturazione e rimonta come ha trovato se lo vuole fare, in alternativa smonta, pittura e lascia sul terrazzo la tenda , non la sposta nel cortile che è proprietà comune ma non un deposito,; bisogna saper due cose chi ha ordinato agli stessi di metterla in cortile e chi ha alienato un bene privato, ancorché di un moroso .. di questi , a mio avviso è la responsabilità

×