Vai al contenuto
pizzy

Annullabilità / nullità ?

Buonasera a tutti.

Volevo sapere: qualora venga scritto su un verbale, per una qualsiasi delibera, che il punto all'ordine del giorno X all'unanimità dei presenti viene deliberato è oggetto di annullabilità o quant'altro ? ( mi si contesta il non aver esplicitato i votanti e le relativa millesimale).

 

Il non inviare ad un assente l'elenco dei presenti in assemblea ( ma nella copia della delibera inviata si evidenziava sia il numero dei presenti che la millesimale totale) è oggetto di annullabilità o quant'altro?

Grazie a tutti anticipatamente.

 

pizzy dice:

Buonasera a tutti.

Volevo sapere: qualora venga scritto su un verbale, per una qualsiasi delibera, che il punto all'ordine del giorno X all'unanimità dei presenti viene deliberato è oggetto di annullabilità o quant'altro ? ( mi si contesta il non aver esplicitato i votanti e le relativa millesimale).

 

Il non inviare ad un assente l'elenco dei presenti in assemblea ( ma nella copia della delibera inviata si evidenziava sia il numero dei presenti che la millesimale totale) è oggetto di annullabilità o quant'altro?

Grazie a tutti anticipatamente.

 

Se il verbale riporta il nome dei presenti e la rispettiva quota millesimale, la deliberazione è valida. Se, invece, il verbale non riporta nome e quota dei presenti, la deliberazione è nulla, perché non è possibile controllare né la reale costituzione dei quorum né il nome dei condomini legittimati ad impugnare.

in assemblea si fa l'appello e trascritti i presenti, se tutti sono d'accordo non c'è motivo di riportarli tutti, di solito si riportano i nomi dei contrari o astenuti, questi non essendoci ovviamente non si riporta nessun nome ne favorevoli ne contrari.

 

Antonio

Il Verbale riporta tutto correttamente, ho solo inviato all'assente la pagina della delibera e non quella dell'elenco (comunque sulla pagina inviata c'è scritto n. 3 presenti con 740 millessimi). 

Grazie. 

pizzy dice:

ho solo inviato all'assente la pagina della delibera e non quella dell'elenco (comunque sulla pagina inviata c'è scritto n. 3 presenti con 740 millessimi)

Vedi di inviargli anche quella, perché per ora non ha ancora ricevuto l'intero verbale, con ciò che ne potrebbe conseguire

Sono 4 condomini, lui era assente e gli altri 3 presenti, mi pare ci sia poco da dubitare non credi? 

pizzy dice:

Sono 4 condomini, lui era assente e gli altri 3 presenti, mi pare ci sia poco da dubitare non credi? 

Questo lo sai tu e chi era presente. Chi non c'era non può saperlo. Ha il diritto di saperlo e tu l'obbligo di farglielo conoscere. L'impuntarsi su queste cose è un comportamento privo di senso.

in verbale vengono segnate le presenze.

Si scrive poi il deliberato.

Va bene indicare "all'unanimità viene approvato..."

invierai agli assenti il verbale, intero ovviamente

SisterOfNight dice:

in verbale vengono segnate le presenze.

Si scrive poi il deliberato.

Va bene indicare "all'unanimità viene approvato..."

invierai agli assenti il verbale, intero ovviamente

Cercherò di essere più preciso.

Il mio registro verbali è formato da n.2 pagine :

1^ pag. elenco proprietari e relativi millesimi

2^ pag. relazione della riunione, dove viene anche riportata la seguente frase prestampata (intrevenuti o rappresentati per delega n.3 inquilini su 4 per totale millesimi 730. )

Cosa può esserci di così equivoco o strano da poter impugnare la deliobera?

Pare che a riguardo venga detto ciò: quando non sia stato redatto il verbale o quando lo stesso sia privo dei requisiti essenziali per essere definito tale.

Quali requisitiu essenziali ho omesso?

Se tu non comunichi per intero il verbale, e cioè entrambe le pagine,, come fa chi lo riceve a sapere che quello che gli hai mandato è solo una parte? Se non gli mandi anche la parte in cui si certificano i presenti e la regolare apertura dell'assemblea, chi riceve può pensare che il verbale sia privo degli elementi essenziali e quindi impugna. E' difficile da comprendere?

Quali sono gli elementi essenziali che mancherebbero tali da non soddisfare i requisiti di trasparenza e correttezza dei quorum?

Grazie.

Porta pazienza Massi

Ma se citi qualche norma ti sarei grato.

La tua spiegazione non è chiara, la regolare apertura la si evinge dal numero di partecipanti 3 su 4 ed un totale millesimi di 730, che sono scritti sulla pagina del verbale che ho inviato, cosa non ti è chiaro ?

Grazie lo stesso per le tue risposte.

Scrivi che il verbale che avete redatto consta di due pagine. La prima riporterebbe i dati degli intervenuti, mentre la seconda riporterebbe il contenuto della deliberazione e questa seconda pagina sarebbe la sola che avresti inviato al condomino. Questo non va bene, perchè è necessario che gli comunichi anche la prima, in modo che il condomino assente possa disporre di tutti i dati per controllare la rispondenza a legge dell'assemblea e del deliberato. MI sono spiegato?

Ultima domanda poi mi arrendo: quali dati di rispondezza mancherebbero? 

Solo i 3 nomi a quanto mi pare di averti più volte detto. 

cerco di mediare...e se tu sulla prima parte avessi scritto che era presente il soggetto che ora contesta? e messo assente l' altro condomino invece presente?

 

É solo un esempio ma per farti capire che se un ATTO pubblico o privato che sia costa di x pagine, la trasmissione é valida solo se si inviano le x pagine dal quale evincere qualsiasi elemento....

  • Mi piace 1

Dispositivo dell'art. 2377 Codice Civile

La deliberazione non può essere annullata:

1) per la partecipazione all'assemblea di persone non legittimate, salvo che tale partecipazione sia stata determinante ai fini della regolare costituzione dell'assemblea a norma degli articoli 2368 e 2369;

2) per l'invalidità di singoli voti o per il loro errato conteggio, salvo che il voto invalido o l'errore di conteggio siano stati determinanti ai fini del raggiungimento della maggioranza richiesta;

3) per l'incompletezza o l'inesattezza del verbale, salvo che impediscano l'accertamento del contenuto, degli effetti e della validità della deliberazione.

Il mio caso dovrebbe essere il punto 3 giusto?

Corretto. Impedisce l'accertamento del contenuto, degli effetti e della validità della delibera

  • Mi piace 1
pizzy dice:

ardo venga detto ciò: quando non sia stato redatto il verbale o quando lo stesso sia privo dei requisiti essenziali per essere definito tale.

Pizzy ti rendi conto che inviando un verbale volutamente incompleto (perché tu devi inviare tutto quanto forma il verbale, non solo le pagine che ti interessa mandare) potresti rischiare personalmente una querela oltre che l'impugnazione con sicurezza di vittoria da parte della controparte.

Stai facendo una cosa non lecita inviando volutamente solo parte del verbale.

E perdona la franchezza, ma che cavolo ti costa mandare il verbale completo che stronca sul nascere ogni sui contestazione?

  • Mi piace 1
davidino1978 dice:

Pizzy ti rendi conto che inviando un verbale volutamente incompleto (perché tu devi inviare tutto quanto forma il verbale, non solo le pagine che ti interessa mandare) potresti rischiare personalmente una querela oltre che l'impugnazione con sicurezza di vittoria da parte della controparte.

Stai facendo una cosa non lecita inviando volutamente solo parte del verbale.

E perdona la franchezza, ma che cavolo ti costa mandare il verbale completo che stronca sul nascere ogni sui contestazione?

Ciao Davidino

Innanzi tutto nessuno ha mai detto di aver inviato volutamente solo una pagina, è stata solo una dimenticanza e poi chiedevo al forum se il non aver mandato la pagina dove ci sono i 3 nomi dei condomini possa inficiare la regolarità e la trasparenza dell'assemblea. ( ribadendo che nella pagina inviata compare sia il numero dei partecipanti che la quota millesimale totale ).

Grazie.

Ciao @pizzy al di là di norme o leggi tu devi inviare il verbale, agli assenti e ai dissenzienti, completo di ogni sua parte e allegati (Deleghe...e quant'altro inserito nel verbale).

Tutto per chiarezza di chi riceve il verbale non essendo presente.

Buona giornata

 

 

 

pizzy dice:

Ciao Davidino

Innanzi tutto nessuno ha mai detto di aver inviato volutamente solo una pagina, è stata solo una dimenticanza e poi chiedevo al forum se il non aver mandato la pagina dove ci sono i 3 nomi dei condomini possa inficiare la regolarità e la trasparenza dell'assemblea. ( ribadendo che nella pagina inviata compare sia il numero dei partecipanti che la quota millesimale totale ).

Grazie.

Pizzy come ti abbiamo già detto se non invii il verbale completo hanno diritto all'impugnazione e sono nel giusto. Non basta che ci sia scritto 3 condomini e x millesimi, servono i nomi che tu hai nella pagina mancante.

Proprio perché è una dimenticanza provvedi subito a mandare la pagina mancante (non devi mica prenderti delle colpe) semplicemente replichi alla loro contestazione sottolineando che i nomi dei condomini e relativi millesimi sono presenti nella prima pagina nel quale è fatto l'appello e che alleghi il verbale a dimostrazione. Se poi ti contestassero la mancanza della prima pagina dimostrando di non averla ricevuta puoi sempre chiedere scusa adducendo un errore o dimenticanza.

Se invece vai avanti con un comportamento che non è spiegabile rischi veramente di inguaiarti.

Lo so, sono reazioni psicologiche quando si subiscono ingiusti boicottaggi o peggio, ci passiamo tutti. Non preoccuparti, però fidati e fai la cosa giusta.

×