Vai al contenuto
Alex345

Amministratore/Condomino non professionista e polizza Responsabilità Civile ...

Buongiorno a tutti,

 

Ho ottime possibilità di diventare domani Amministratore interno di un condominio di n. 13 appartamenti, a titolo gratuito, sono uno dei condomini e non un professionista;

 

Anche se non sono obbligato, voglio stipulare una polizza assicurativa di Responsabilità Civile, a tutela sia mia che del condominio, non si sa mai;

 

Però, non capisco bene se devo procedere alla stipula di una assicurazione professionale o meno (io non sono un professionista);

 

Ho già una polizza privata di responsabilità civile, ma il mio assicuratore mi ha detto che non sarei coperto, salvo poi suggerirmi di inviare una richiesta scritta alla compagnia... Che non ha ancora risposto.

 

In effetti sono in dubbio, cosa ne pensate? non sono neppure sicuro che una assicurazione professionale sia possibile e non so se è necessaria.

 

In attesa di una Vs. risposta ringrazio e saluto tutti gli utenti di questo splendido forum.

ALEX

Ciao,

Essendo 13 appartamenti...dovresti vedere se i proprietari (box compresi) sono più o meno di 8.

 

Come ben saprai l'art. 1129 del Codice Civile parla chiaro in merito a quando sia obbligatorio avere un amministratore e quando invece si possa nominare una persona che svolge le funzioni analoghe ad amministratore.

 

L'assicurazione potrebbe rifiutarsi di sottoscrivere un contratto con te se non sei laureato in legge, oppure un Geometra, Ragioniere, Architetto o se non dimostri di aver frequentato un corso di formazione (ed aggiornamento) per amministratore di condominio.

 

Ugualmente l'assicurazione potrebbe chiederti una cifra elevata proprio perchè presume che in mancanza di specifici requisiti....tu sia "a rischio". Se non hai i requisiti per amministrare, credo che non ti proporranno nessuna polizza.

 

Se però hai i requisiti e vuoi fare l'amministratore...... allora la polizza sottoscrivila che aiuta a dormire tranquillo. Il costo lo metti in conto al condominio, specificando tutto al momento della tua candidatura.

Buongiorno a tutti,

 

Ho ottime possibilità di diventare domani Amministratore interno di un condominio di n. 13 appartamenti, a titolo gratuito, sono uno dei condomini e non un professionista;

 

Anche se non sono obbligato, voglio stipulare una polizza assicurativa di Responsabilità Civile, a tutela sia mia che del condominio, non si sa mai;

 

Però, non capisco bene se devo procedere alla stipula di una assicurazione professionale o meno (io non sono un professionista);

 

Ho già una polizza privata di responsabilità civile, ma il mio assicuratore mi ha detto che non sarei coperto, salvo poi suggerirmi di inviare una richiesta scritta alla compagnia... Che non ha ancora risposto.

 

In effetti sono in dubbio, cosa ne pensate? non sono neppure sicuro che una assicurazione professionale sia possibile e non so se è necessaria.

 

In attesa di una Vs. risposta ringrazio e saluto tutti gli utenti di questo splendido forum.

ALEX

Per avere una risposta esaustiva, attendi Leonardo53 , lui è amministratore/condomino, ed ha stipulato un'assicurazione, sicuramente ti consiglierà per il meglio

C'è una scappatoia a tutto questo...che tu sia professionista o no, HAI TITOLO ad amministrare il tuo condominio.

La cosa più semplice è che tu faccia modificare la polizza fabbricato aggiungendo anche la copertura per la RC dell'amministratore. Ha un costo aggiuntivo annuo di poche decine di euro.

Ovviamente è una decisione che deve passare in assemblea

 

- - - Aggiornato - - -

 

Ciao,

Essendo 13 appartamenti...dovresti vedere se i proprietari (box compresi) sono più o meno di 8.

 

Come ben saprai l'art. 1129 del Codice Civile parla chiaro in merito a quando sia obbligatorio avere un amministratore e quando invece si possa nominare una persona che svolge le funzioni analoghe ad amministratore.

 

L'assicurazione potrebbe rifiutarsi di sottoscrivere un contratto con te se non sei laureato in legge, oppure un Geometra, Ragioniere, Architetto o se non dimostri di aver frequentato un corso di formazione (ed aggiornamento) per amministratore di condominio.

 

Ugualmente l'assicurazione potrebbe chiederti una cifra elevata proprio perchè presume che in mancanza di specifici requisiti....tu sia "a rischio". Se non hai i requisiti per amministrare, credo che non ti proporranno nessuna polizza.

 

Se però hai i requisiti e vuoi fare l'amministratore...... allora la polizza sottoscrivila che aiuta a dormire tranquillo. Il costo lo metti in conto al condominio, specificando tutto al momento della tua candidatura.

Non ho capito cosa c'entra il titolo di studio ....si può avere anche la maturità classica. Non c'è alcuna differenza tra un avvocato, un architetto, e un diplomato al liceo classico. In tutti i casi devono frequentare il corso ed ottenere l'abilitazione.

Ho già una polizza privata di responsabilità civile, ma il mio assicuratore mi ha detto che non sarei coperto, salvo poi suggerirmi di inviare una richiesta scritta alla compagnia... Che non ha ancora risposto.

 

In effetti sono in dubbio, cosa ne pensate? non sono neppure sicuro che una assicurazione professionale sia possibile e non so se è necessaria.

 

In attesa di una Vs. risposta ringrazio e saluto tutti gli utenti di questo splendido forum.

ALEX

Sono anch'io amministratore condòmino ed amministro gratuitamente ma devi sapere che l'amministratore condòmino ha le stesse responsabilità civili e penali del professionista.

Dalle responsabilità penali non c'è difesa se non vigilare sempre su ogni pericolo e tenere sempre tutto a norma (controllo periodico ascensore, cancello elettrico, impianto elettrico, lesioni su facciate e/o cornicioni...).

Per la responsabilità civile è impensabile amministrare un condominio senza una polizza di responsabilità civile di danni procurati a terzi dal condominio.

Dal primo giorno in cui sono stato nominato amministratore ho pretese che fosse inserita nella polizza globale fabbricati la garanzia accessoria della responsabilità professionale dell'amministratore pro-tempore (anche se sono solo un pensionato con la terza media).

Questa garanzia copre l'amministratore dai danni derivanti dall'esercizio della professione e cioè, una tassa non pagata, una rivalsa del condòmino verso l'amministratore per errori di calcolo non più sanabili perchè i consuntivi sono stati approvati....

 

La polizza personale di responsabilità civile è un'altra cosa.

Anch'io ho una polizza personale famiglia in cui è assicurato l'appartamento, la sua conduzione, l'eventuale domestica (che non ho), il furto... e perfino eventuali danni provocati dal mio cane; ma non ha nulla a vedere con l'assicurazione dell'amministratore.

Vi ringrazio, adesso rileggo bene tutto...

 

# Leonardo, sai dirmi il costo aggiuntivo sulla polizza globale fabbricati e se posso inserirla in qualunque momento nella polizza fabbricati? Inoltre: devo stipularla prima di ogni altra cosa, prima di ritirare i documenti dall'ex amministratore, anche dopo, non vorrei che in caso di problemi mi facessero storie riguardo ai tempi della sottoscrizione...

 

# Haoren: sono 13 proprietari diversi. Posso fare l'amministratore interno grazie alla riforma del 2012.

 

# mavelot: grazie alla legge di riforma del 2012 non ho l'obbligo del corso/abilitazione in quanto condomino proprietario. Penso di integrare la R.C. nella globale fabbricati allora, stasera vedo in assemblea.

 

Un grazie a tutti, se avete altri consigli ve ne sarò grato!!!

 

ALEX

 

- - - Aggiornato - - -

 

- - - Aggiornato - - -

 

# Leonardo: "responsabilità professionale dell'amministratore pro-tempore"... Ecco, mi mancava il "pro-tempore" non sapevo come qualificarmi, non essendo un amministratore professionista... Grazie per la tua esperienza!!!!

Ecco, mi mancava il "pro-tempore" non sapevo come qualificarmi, non essendo un amministratore professionista...
Tutti gli amministratori sono "pro tempore" anche i professionisti, si dice così perchè l'amministratore condominiale riceve il mandato per un tempo ben previsto dalle norme legislative, ovvero un anno

 

# Leonardo, sai dirmi il costo aggiuntivo sulla polizza globale fabbricati e se posso inserirla in qualunque momento nella polizza fabbricati? Inoltre: devo stipularla prima di ogni altra cosa, prima di ritirare i documenti dall'ex amministratore, anche dopo, non vorrei che in caso di problemi mi facessero storie riguardo ai tempi della sottoscrizione...

Ti sorprenderò....al momento del rinnovo di una polizza condominiale, ho chiesto di inserire la copertura anche per l'amministratore...ed è risultato che in questo modo si poteva entrare in una diversa tabella scontistica...quindi la polizza è venuta 10€ in meno rispetto alla stessa senza r/c dell'amministratore!

Informati bene presso l'assicuratore...la garanzia va inserita al momento del rinnovo...

# Leonardo: "responsabilità professionale dell'amministratore pro-tempore"... Ecco, mi mancava il "pro-tempore" non sapevo come qualificarmi, non essendo un amministratore professionista... Grazie per la tua esperienza!!!!

Amministratore pro-tempore non è l'amministratore non professionista ma, semplicemente, l'amministratore in carica.

Se assicuri l'amministratore pro-tempore del condominio ed in un anno cambiate 10 amministratori, ognuno di quei 10 amministratori è assicurato per il periodo in cui è stato in carica.

 

Per quanto riguarda i costi, devi parlarne con l'assicuratore.

Molto dipende anche dai massimali.

Le associazioni in genere hanno polizze per i loro associati su un massimale di 250mila euro per tutti i condominii amministrati.

Noi abbiamo una garanzia di 250mila euro per il solo nostro condominio e ci costa circa 60 euro l'anno ma questo è un campo molto vasto ed ogni assicurazione si comporta diversamente, anche con diversi clienti a parità di garanzie (c'è ampio margine di trattativa).

# Susithea: cavoli, "la garanzia va inserita al momento del rinnovo..."

 

Allora come faccio, resterò per un periodo senza assicurazione?

 

Sconforto............

Devi comunque sentire l'assicuratore, magari è possibile anche un'integrazione "in corsa"...ogni compagnia ha politiche sue!

Vi ringrazio, adesso rileggo bene tutto...

# mavelot: grazie alla legge di riforma del 2012 non ho l'obbligo del corso/abilitazione in quanto condomino proprietario. Penso di integrare la R.C. nella globale fabbricati allora, stasera vedo in assemblea.

 

Io non ho detto il contrario.....

# Mavelot: allora ho capito male! :-)

 

Cmq Venerdì sono stato nominato amministratore ma prima di accettare ho fatto mettere a verbale che...

 

Come aveva fatto Leonardo 53: "Dal primo giorno in cui sono stato nominato amministratore ho pretese che fosse inserita nella polizza globale fabbricati la garanzia accessoria della responsabilità professionale dell'amministratore pro-tempore..."

 

Adesso devo parlare con l'assicuratore, etc, etc... prendo "servizio" a inizio settembre.

 

Una domanda per Leonardo53: nella "garanzia accessoria della responsabilità professionale dell'amministratore pro-tempore" c'è anche la tutela legale, vero?

 

Grazie a tutti... ma devo ancora chiederVi altro prossimamente!!!

In che senso prendi servizio a settembre ?

Sei stato nominato , hai accettato , sei gia' in servizio .

... Una domanda per Leonardo53: nella "garanzia accessoria della responsabilità professionale dell'amministratore pro-tempore" c'è anche la tutela legale, vero?...

Nella nostra globale si.

L'amministratore è tutelato anche in giudizio.

Però non so se è una garanzia standard per tutte le responsabilità professionali perchè io amministro solo il mio condominio.

# Mavelot: allora ho capito male! :-)

 

Cmq Venerdì sono stato nominato amministratore ma prima di accettare ho fatto mettere a verbale che...

 

Come aveva fatto Leonardo 53: "Dal primo giorno in cui sono stato nominato amministratore ho pretese che fosse inserita nella polizza globale fabbricati la garanzia accessoria della responsabilità professionale dell'amministratore pro-tempore..."

 

Adesso devo parlare con l'assicuratore, etc, etc... prendo "servizio" a inizio settembre.

 

Una domanda per Leonardo53: nella "garanzia accessoria della responsabilità professionale dell'amministratore pro-tempore" c'è anche la tutela legale, vero?

 

Grazie a tutti... ma devo ancora chiederVi altro prossimamente!!!

In che senso prendi servizio a settembre ?

Sei stato nominato , hai accettato , sei gia' in servizio .

Infatti....che vuol dire prendo servizio a settembre ????

# Mavelot, scusa il ritardo nella risposta: l'Amministratore ha chiesto se andava bene fare il passaggio dei documenti, le firma, il conto corrente e tutto a inizio settembre (ferie, non sta tanto bene, etc). Ho accettato. Però c'è la condizione che prima devo avere un assicurazione Responsabilità civile, che è a carico del condominio, non dovrebbe essere un problema ma sto cercando adesso di contattare l'agente della polizza fabbricati.

 

In effetti sono già amministratore ma non ho fatto i passaggi perché ci siamo accordati per farli a inizio settembre. Mi viene un dubbio: vedete qualche problema?

 

Grazie a tutti.

 

ALEX

×