Vai al contenuto
amministrazioni

Amministratore revocato diritto al compenso amministrativo?

Buonasera un amministratore che viene revocato in quanto non ha indetto assemblea e non ha fatto alcun bilancio dopo 8 mesi dalla chiusura dello stesso ha diritto al compenso amministrativo se non ha ancora emesso alcuna fattura per lo stesso?

grazie a tutti

Secondo me ha diritto al compenso sino al la revoca e non per tutto l'anno, perchè ci sono giusti motivi alla revoca.

Ritengo che abbia diritto al compenso fino alla formale nomina del sostituto, che dovrà essere deliberato in assemblea

 

Domanda

Il suo onorario analitico, quando lo avete nominato cosa dice?

Non c'è alcun a onorario inserito in delibera in quanto è stato nominato inizialmente dal'immobiliare costruttrice.

L esercizio 1/6-31/5 l ultima nomina e' stata ricevuta per gestione 2013-2014 l'amm e' stato revocato a novembre 2014. Quindi ha diritto all'intero compenso per il 2013-14 e fino a novembre 2014 per il 2014-2015 anche se non è stata fatta la nomina per l'ultima gestione?

Dal 18/6/2013 in poi, data entrata in vigore legge 220/12 , se non si precisa in modo analitico i propri compensi la nomina è nulla.... dico nulla e non semplicemente annullabile

 

tra l'altro l'assemblea nomina amministratore e non il costruttore, lo avete poi accettato con una ratifica assembleare oppure, come capita spesso, di fatto è tacitamente è stato riconosciuto da tutti come tale?

Ergo se assemblea fatta dopo entrata in vigore e nella delibera non è specificato compenso su nomina amministratore nulla e' dovuto?

La nomina è nulla, questo dice la legge 220/12

nel vostro caso si potrebbe sostenere la difesa basata su questi punti

-nomina nulla, nulla è dovuto

-nomina non assembleare , mandato costruttore, compenso a carico di colui che ti ha dato mandato

-nulla dovuto per danni e/o responsabilità contrattuali e/o extra contrattuali

 

ma dall'altra parte si potrebbe sostenere

- compenso dovuto fino cambio amministratore, nomina a verbale

- compenso dovuto oltre danni

 

La questione è che di certo in una causa vincono gli avvocati, entrambi

meglio un accordo stragiudiziale, se possibile

 

valutate magari una via di mezzo

×