Vai al contenuto
MariaRossignolo

Amministratore non risponde a Pec e Raccomandate

Buongiorno,

l'amministratore del nostro condominio costituito da 5 palazzine non risponde, oltre che al telefono e alle mail, neanche alle Pec e alle Raccomandate A/R, di fatto rendendo impossibile un confronto o qualsivoglia richiesta da parte di tutti i condomini, questo cosa comporta? Grazie

Modificato da MariaRossignolo
MariaRossignolo dice:

Buongiorno,

l'amministratore del nostro condominio costituito da 5 palazzine non risponde, oltre che al telefono e alle mail, neanche alle Pec e alle Raccomandate A/R, di fatto rendendo impossibile un confronto o qualsivoglia richiesta da parte di tutti i condomini, questo cosa comporta? Grazie

Avete provato a recarvi presso il suo ufficio?

Se si rendesse totamente irreperibile, meglio sostituirlo

Indice che non vuole essere disturbato. Se non ci sono motivi seri tali da renderlo irrintracciabile potete indire voi un' assemblea secondo modalità con un unico Odg per la revoca. 

Modificato da biagio64
Danielabi dice:

Avete provato a recarvi presso il suo ufficio?

Se si rendesse totalmente irreperibile, meglio sostituirlo

Non risponde, fa rispondere da una segretaria che lascia detto e poi finisce lì, riceve per appuntamento che senza contatti non è praticamente possibile prendere  

 

biagio64 dice:

Indice che non vuole essere disturbato. Se non ci sono motivi seri tali da renderlo irrintracciabile potete indire voi un' assemblea secondo modalità con un unico Odg per la revoca. 

Qui è praticamente impossibile, siamo 600 persone con opinioni diverse sulla conduzione amministrativa, E' passibile di qualcosa un amministratore che si renda per diverso tempo irreperibile? Che non risponde a richieste ufficiali come Pec  e Raccomandate A/R?

 

Modificato da MariaRossignolo
MariaRossignolo dice:

Non risponde, fa rispondere da una segretaria che lascia detto e poi finisce lì, riceve per appuntamento che senza contatti non è praticamente possibile prendere  

 

Qui è praticamente impossibile, siamo 600 persone con opinioni diverse sulla conduzione amministrativa, E' passibile di qualcosa un amministratore che si renda per diverso tempo irreperibile? Che non risponde a richieste ufficiali come Pec  e Raccomandate A/R?

 

Scrivi che risponde la segretaria e poi che è irreperibile, o l'una o l'altra.

 

Inoltre non è che se in 600 avete idee diverse questo povero cristo della passare la sua vita a spiegare a tutti e 600 come stanno le cose. Ci sono motivi seri è una cosa, 600 pareri diversi fa pensare che sia diventato un giochino.

  • Mi piace 1
MariaRossignolo dice:

Qui è praticamente impossibile, siamo 600 persone con opinioni diverse sulla conduzione amministrativa, E' passibile di qualcosa un amministratore che si renda per diverso tempo irreperibile? Che non risponde a richieste ufficiali come Pec  e Raccomandate A/R?

 

in verità la conduzione amministrativa è regolata dal codice civile e non si tratta di avere diverse opinioni: è quella stabilita e cioè assemblee per approvazione preventivi e consuntivi, registri, fisco, rendiconti a fine anno, ...

 

le idee diverse possono esserci sulla persona da nominare amministratore e se alla maggioranza non garba questo suo comportamento può essere sostituito.

 

non c'è comunque obbligo per nessuno di rispondere a raccomandate o sms e bisogna vedere gli argomenti richiesti.

 

 

  • Grazie 1
paul_cayard dice:

in verità la conduzione amministrativa è regolata dal codice civile e non si tratta di avere diverse opinioni: è quella stabilita e cioè assemblee per approvazione preventivi e consuntivi, registri, fisco, rendiconti a fine anno, ...

 

le idee diverse possono esserci sulla persona da nominare amministratore e se alla maggioranza non garba questo suo comportamento può essere sostituito.

 

non c'è comunque obbligo per nessuno di rispondere a raccomandate o sms e bisogna vedere gli argomenti richiesti.

 

 

Uno degli argomenti è stata la richiesta del perchè abbiamo pagato dei lavori per il rifacimento del muretto esterno e perché a distanza di due anni il lavoro non è stato eseguito, un'altra è stata fatta per chiarire degli errori su alcuni importi nominali da pagare. Rimane il fatto che non è che non risponde ad alcuni condomini ma sembra a molti, se non a tutti, ma siamo al momento in verifica di questo

 

davidino1978 dice:

Scrivi che risponde la segretaria e poi che è irreperibile, o l'una o l'altra.

 

Inoltre non è che se in 600 avete idee diverse questo povero cristo della passare la sua vita a spiegare a tutti e 600 come stanno le cose. Ci sono motivi seri è una cosa, 600 pareri diversi fa pensare che sia diventato un giochino.

Ok rettifico, elimino il termine irreperibile, rimane il problema che non risponde, rendendo impossibili i contatti. 

Potete tramite la segretaria fissare un appuntamento e nel suo studio chiarire la situazione.

Per la revoca di un amministratore non è necessario che esistano motivi gravi, è sufficiente che la maggioranza dell'assemblea non abbia piu' fiducia nell'amministratore, per cui se ne chiede la revoca.

Tentate prima con l'appuntamento, dopo di che, autoconvocatevi (ex art. 66 d.a.c.c.), revocate l'attuale e nominate un nuovo amministratore. La via giudiziale viene dopo il tentativo di revoca assembleare.

  • Grazie 1
davidino1978 dice:

Va detto che trovarsi d'accordo diverse centinaia mi sa che risulta complicato...

Direi anch'io........................🙂

MADDY60 dice:

Direi anch'io........................🙂

davidino1978 dice:

Va detto che trovarsi d'accordo diverse centinaia mi sa che risulta complicato...

Ma infatti è proprio questo il problema, grazie comunque

×