Vai al contenuto
Francescco B

Amministratore - non d'obbligo inviarmi quello che ho chiesto?

Salve a tutti,

Volevo chiedervi un vostro parere riguardo il mio amministratore.

 

Ho chiesto ripetutamente al mio amministratore di avere il bilancio economico del mio condominio per vederci più chiaro visto le spese troppo eccessive. Il mio amministratore (che è anche un condomine del mio condominio) mi ha sempre detto che me le avrebbe inviate, ma in realtà non l'ha mai fatto.

 

Non d'obbligo inviarmi quello che ho chiesto? Mi sembra strano che continua a fare il vago, come se volesse nascondere qualcosa...

 

Un'altra cosa, sono un po' di mesi che non mi arriva più il cedolino per il pagamento del condominio, quando dopo mesi, mi arriva un resoconto con un sacco di cose da pagare in più. Tipo luce e gas di bollette condominiali arretrate e non pagate. Altra cosa che non mi è chiara.

 

Volevo chiedervi un consiglio su cosa posso fare per vederci più chiaro...

ricapitolando.

 

1° l'amministratore si può rifiutare di consegnarmi il bilancio del condominio?

 

2° devo pagare per forza cose che non sono chiare? E può l'amministratore non inviarmi più i cedolini (cosa che invece ha sempre fatto) per mesi e poi inviarmi un resoconto da pagare altissimo?

 

distinti saluti

 

FB

Se sei proprietario hai sempre diritto di visionare qualsiasi cosa inerente al condominio.

Devi pagare le rate stabilite dal bilancio preventivo approvato in assemblea.

 

I condomini hanno sempre diritto d'accesso alla contabilita' condominiale e di estrarre copia,a loro spese,di documenti in essa ricompresi.

Cassazione Sezione II, 29 novembre 2001 n. 15159.

Il potere di ottenere dall’amministratore del condominio l’esibizione dei documenti contabili spetta ai condomini non solo in sede di rendiconto annuale e di approvazione del bilancio da parte dell’assemblea, ma anche al di fuori di tale sede,senza la necessità di specificare la ragione per cui essi intendono prendere visione o estrarre copia dei documenti medesimi:sempre che l’esercizio di tale potere non sia d’intralcio all’amministrazione,non sia contrario ai principi di correttezza ed i relativi costi siano assunti dai condomini istanti.

Grazie Giglio...

 

1° Sì, sono proprietario. Sono mesi che lo chiedo all'amministratore il bilancio. Ma niente. E quindi cosa posso fare per averlo visto che non me lo dà?

 

2° Quindi devo pagare la rata di sempre anche senza che lui mi invii più il cedolino del pagamento? E visto quello che mi hai scritto tu giglio, posso quindi rifiutarmi di pagare le spese in più che non sono state stabilite dal preventivo approvato in assemblea?

La gestione annuale quando scade?

Quindi l'assemblea ordinaria ancora non c'è stata per la chiusura bilancio ordinario,e apertura nuovo bilancio preventivo.Allora aspetta che faccia l'assemblea e poi sicuramente ti arriveranno pure i bollettini.

Questo non toglie il diritto all'informazione,gli fai un fax.

 

Delibera annullabile se l'amministratore nega la documentazione al condomino prima dell'assemblea. Cass. civ., Sez. II, Sentenza 19 Maggio 2008 , n. 12650

La violazione del diritto di ciascun condomino di esaminare a sua richiesta secondo adeguate modalità di tempo e di luogo la documentazione attinente ad argomenti posti all'ordine del giorno di una successiva assemblea condominiale determina l'annullabilità delle delibere ivi successivamente approvate, riguardanti la suddetta documentazione, in quanto la lesione del suddetto diritto all'informazione incide sul procedimento di formazione delle maggioranze assembleari.

In tema di approvazione del bilancio da parte dell'assemblea condominiale, benché l'amministratore del condominio non abbia l'obbligo di depositare la documentazione giustificativa del bilancio negli edifici,egli è tuttavia tenuto a permettere ai condomini che ne facciano richiesta di prendere visione ed estrarre copia, a loro spese, della documentazione contabile, gravando sui condomini l'onere di dimostrare che l'amministratore non ha loro consentito di esercitare tale facoltà.

Nel caso di specie, ne consegue che erroneamente la sentenza impugnata ha affermato che l'eventuale rifiuto dell'amministratore di consentire all'attuale ricorrente di estrarre copia della documentazione contabile non avrebbe influito sulla validità della assemblea di approvazione del bilancio.

×