Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Vichi

Amministratore maleducato

Buongiorno

Sono sconvolta. Ho attaccato il comportamento poco corretto dell'amministratore, scrivendogli una mail con copia ad altri condomini. L' amministratore ha risposto solo a me, dicendomi che gli altri lo apprezzano che io ce l'ho con lui, che soffro di disturbi mentali attaccandomi anche sul mio aspetto fisico (sono sovrapeso).

Cosa devo fare? Non mi va di accettare questa offesa. L'ingiuria e' stata depenalizzata come reato, ma posso denunciarlo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno

Sono sconvolta. Ho attaccato il comportamento poco corretto dell'amministratore, scrivendogli una mail con copia ad altri condomini. L' amministratore ha risposto solo a me, dicendomi che gli altri lo apprezzano che io ce l'ho con lui, che soffro di disturbi mentali attaccandomi anche sul mio aspetto fisico (sono sovrapeso).

Cosa devo fare? Non mi va di accettare questa offesa. L'ingiuria e' stata depenalizzata come reato, ma posso denunciarlo?

Senti un legale il quale valuterà se esistono gli estremi per una querela.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno

Sono sconvolta. Ho attaccato il comportamento poco corretto dell'amministratore, scrivendogli una mail con copia ad altri condomini. L' amministratore ha risposto solo a me, dicendomi che gli altri lo apprezzano che io ce l'ho con lui, che soffro di disturbi mentali attaccandomi anche sul mio aspetto fisico (sono sovrapeso).

Cosa devo fare? Non mi va di accettare questa offesa. L'ingiuria e' stata depenalizzata come reato, ma posso denunciarlo?

Se ha messo per iscritto quello che dici oltre che scorretto mi sembra anche sprovveduto. Vai dal legale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno

Sono sconvolta. Ho attaccato il comportamento poco corretto dell'amministratore, scrivendogli una mail con copia ad altri condomini. L' amministratore ha risposto solo a me, dicendomi che gli altri lo apprezzano che io ce l'ho con lui, che soffro di disturbi mentali attaccandomi anche sul mio aspetto fisico (sono sovrapeso).

Cosa devo fare? Non mi va di accettare questa offesa. L'ingiuria e' stata depenalizzata come reato, ma posso denunciarlo?

Dimenticavo una cosa, tu non l'avrai mica offeso in qualche maniera con la E.mail che hai inviato a lui ed ad altri condomini?

Perchè se fosse così, lui stesso potrebbe querelarti se ci sono gli estremi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non l'ho offeso, non è nel mio carattere. Sono stata decisa ad evidenziare una sua scorrettezza. Ho già preso appuntamento con un avvocato. Purtroppo il reato di ingiuria e' stato depenalizzato nel febbraio scorso. Non penso di poter far molto, probabilmente solo una lettera di diffida.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non l'ho offeso, non è nel mio carattere. Sono stata decisa ad evidenziare una sua scorrettezza. Ho già preso appuntamento con un avvocato. Purtroppo il reato di ingiuria e' stato depenalizzato nel febbraio scorso. Non penso di poter far molto, probabilmente solo una lettera di diffida.

Puoi fare di più: parla con gli altri condomini e digli cosa è successo e adoperati per convincerli a revocarlo: un comportamento di questo tipo assai poco professionale, lascia poco spazio ad una fiducia che dovrebbe essere all base del rapporto condominio /amministratore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nel link postato da giglio2 si legge:

 

ingiuria è un delitto che consiste nell'offesa all'onore o al decoro di una persona presente sanzionato in maniera più afflittiva nel caso in cui l'espressione offensiva consista nell'attribuzione di un fatto determinato o sia proferita in presenza di più persone.

La diffamazione è un delitto che lede l'onore o il decoro di una persona e che trova articolazione nella condotta di chi offende la reputazione altrui comunicando con più persone in assenza della persona offesa. Oltre alla forma semplice è prevista, anche qui, un' ipotesi aggravata nel caso in cui l'offesa consista nell'attribuzione di un fatto determinato

 

Quindi nel caso specifico essendo la e-mail stata inoltrata solo all'interessata e non anche ad altri condomini, temo si possa parlare solo di offesa e che l'avvocato possa fare ben poco...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie per i consiglio.

Ho già parlato al telefono con l'avvocato. Si può fare ben poco anche perché i reati di cui sopra sono stati recentemente depenalizzati. Però una lettera di diffida scritta da un legale se la merita.

Vedo la sua reazione poi girerò la mail ad altri condomini.

In quanto a rimuoverlo e' quasi impossibile per amicizie. Se si comporta così, da bullo nonché da cafone, e' perché si sente protetto. Io però voglio dimostrargli che non può mancarmi di rispetto. C'è anche una sorta di machismo perché abito sola e mi crede senza compagno.

 

Buona giornata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie per i consiglio.

Ho già parlato al telefono con l'avvocato. Si può fare ben poco anche perché i reati di cui sopra sono stati recentemente depenalizzati. Però una lettera di diffida scritta da un legale se la merita.

Vedo la sua reazione poi girerò la mail ad altri condomini.

In quanto a rimuoverlo e' quasi impossibile per amicizie. Se si comporta così, da bullo nonché da cafone, e' perché si sente protetto. Io però voglio dimostrargli che non può mancarmi di rispetto. C'è anche una sorta di machismo perché abito sola e mi crede senza compagno.

 

Buona giornata.

Il rispetto degli altri nei nostri confronti spetta solo a noi pretenderlo e fare in modo che ci venga riconosciuto : cosa centra che ci sia un compagno oppure no? magari come accade in molti casi è lo stesso compagno per primo a mancarci di rispetto. Mi spiace dirlo ma questo discorso che fai dimostra poca autostima ed è forse su questo punto che dovresti lavorare per farti rispettare. Consiglio antipatico da amica del forum che single da una vita ne ha grande esperienza.

Io fossi in te farei anche a meno dell'avvocato: prenderei la e-mail che mi ha mandato l'amministratore e la girerei a tutti i condomini con un mio commento sarcastico del tipo " per vostra conoscenza di che amministratore professionale e rispettoso dei condomini che paghiamo", e la stessa e-mail la manderei anche a lui per conoscenza.Dimostrerai all'amministratore che non temi la sua aggressività nei tuoi confronti e ai condomini forse verrà qualche sospetto riguardo il suo comportamento che comunque verrà portato alla luce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Maila67: dai, vai bene così. Sii sempre combattiva e idealista. Poi, purtroppo ad un certo punto, ti accorgi che il mondo se ne frega. Tu ti sei sbattuta, hai speso dei soldi, sei stata in ansia, ma non è successo niente.

Ti capisco, sono più vecchia di te, anche io non voglio arrendermi e subire.

In italiano c'è un proverbio che dice: mal comune mezzo gaudio.

In spagnolo si dice: mal de muchos consuleo de tontos (male dei molti - quindi comune - consolazione dei tonti). L'esatto contrario.

Ma non voglio fare filosoafia da 4 soldi e da incompetente.

 

Oggi mi sono arresa o, probabilmente, sono stata solo saggia invece che impulsiva nonchè Don Chisciotte.

Come ho già scritto, il reato di ingiuria è stato depenalizzato da poco, si dovrebbe procedere ad una richiesta di risarcimento civile, mediazione ecc ecc

Non ho così tanti soldi nè tempo da spendere per un cafone maleducato di amministratore.

Continuerò a combatterlo sulla correttezza.

Prima o poi vedrò il suo "cadavere (inteso in senso figurato!) passare.

Un caro saluto a tutti quelli che hanno seguito la mia vicenda.

Esprimo stima per tutti gli amministratori, che partecipano a questo forum e sanno di comportarsi correttamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Maila67: dai, vai bene così. Sii sempre combattiva e idealista. Poi, purtroppo ad un certo punto, ti accorgi che il mondo se ne frega. Tu ti sei sbattuta, hai speso dei soldi, sei stata in ansia, ma non è successo niente.

Ti capisco, sono più vecchia di te, anche io non voglio arrendermi e subire.

In italiano c'è un proverbio che dice: mal comune mezzo gaudio.

In spagnolo si dice: mal de muchos consuleo de tontos (male dei molti - quindi comune - consolazione dei tonti). L'esatto contrario.

Ma non voglio fare filosoafia da 4 soldi e da incompetente.

 

Oggi mi sono arresa o, probabilmente, sono stata solo saggia invece che impulsiva nonchè Don Chisciotte.

Come ho già scritto, il reato di ingiuria è stato depenalizzato da poco, si dovrebbe procedere ad una richiesta di risarcimento civile, mediazione ecc ecc

Non ho così tanti soldi nè tempo da spendere per un cafone maleducato di amministratore.

Continuerò a combatterlo sulla correttezza.

Prima o poi vedrò il suo "cadavere (inteso in senso figurato!) passare.

Un caro saluto a tutti quelli che hanno seguito la mia vicenda.

Esprimo stima per tutti gli amministratori, che partecipano a questo forum e sanno di comportarsi correttamente.

Guarda che io ti ho scritto nel post 10 :"Io fossi in te farei anche a meno dell'avvocato" Quindi ti ho consigliato di non spendere dei soldi e di adoperarti per far si che i condomini capiscano che razza di professionista è. Quello che non ho condiviso è il tuo discorso che si comporta così perché non hai un compagno: scusa ma questo proprio non lo capisco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×