Vai al contenuto
babybar

Amministratore da Ditta individuale ad SRLS

il mio Amministratore di Condominio il 7 novembre viene riconfermato dall'assemblea per l'anno corrente, dopo la consegna del verbale, io controllo la sua p.iva sul sito dell'agenzia dell'entrate e risultava cessata il 19 novembre. io avviso gli altri condomini e l'amministratore. il 26 novembre arriva una lettera messa in tutte le nostre buche dove vi è scritto:

 

" il sottoscritto nominato amministratore del condominio sito in via dichiara che la gestione del suddetto condominio verrà presa in carico a far data 18 novembre dalla SRLS P.IVA, l'amministratore di condominio rimane in carico a quale rappresentante della srls.

 

si specifica che tutti gli adempimenti per il passaggio e le comunicazioni verranno fatte presso gli enti nei tempi prescritti dalla legge.

 

fino adesso non c'è stata convocazione dell'assemblea.

 

vostri pareri o soluzioni

 

 

 

grazie

Messa in questi termini non si tratta di cambio ma di sostituzione ovvero la SRL non e' amministratore ma sostituto . Quindi salvo vostra accettazione del cambio il responsabile resta l'amministratore da voi nominato (la persona fisica)

Nel caso in cui venga nominata quale amministratore di condominio una societá di capitali, la responsabilitá non ricade sempre e comunque su socio che detiene la carica di amministratore della stessa?

Una srl risponde sempre e comunque con il proprio capitale sociale per le obbligazioni sociali ma se la gestione condominiale viene affidata al socio amministratore della srl egli risponde con i proprio beni...cosi sembra essere....

Civilmente ne risponde solo se viene nominato amministratore come "persona fisica" . Se viene nominata una Srl anche se poi nella pratica il compito e' svolta da un socio o dipendente la responsabilita' civile resta a carico della Srl.

secondo voi posso diffidare il mio amministratore, e chiedere le sue dimissioni.

 

per la diffida qualcuno ha un facsimile

Sono stata invitata a far parte di una srl semplice costituita per la gestione condominiale per numero di quote 1.Il capitale complessivo della società è di € 500,00.L'adesione a questo tipo di società comporta l 'iscrizione all'inps? Qualora non venisse registrata entro i 20 giorni la scrittura redatta dal notaio è da considerarsi nulla? Qual è l'iter per l'eventuale recesso?

×