Vai al contenuto
messimo

Altezza minima appartamento uso abitazione

Ragazzi spero di non sbagliare sezione. vi volevo chiedere se sapete quale è l'altezza minima per una abitazione. intendo dire, esiste un'altezza minma del soffitto che se troppo bassa non può essere adibita come casa? grazie

Le altezze dei vani non devono essere inferiori a m. 2,70, con deroghe per quanto riguarda bagni ed altri accessori.

Vedi il D.M. della Sanità del 5/07/1975 e successive modifiche ed integrazioni.

Se comunque l'edificio è antecedente alla pubblicazione di tale DM è possibile che si possano riscontrare altezze dei vani inferiori ai 2,70m.

la ringrazio per la risposta, si il palazzo risale ai primi del '900. mi saprebbe dare qualche indicazione sulle altezze, data la costruzione primo 900?

Può controllare nelle istruzioni ministeriali del 20/06/1896, abrogate dal DM precedentemente citato.

A che fine ti serve sapere l'altezza minima per un edificio di inizio 900?.

 

Ciao

buongiorno, io abito al piano primo sopra l'ammezzato. sotto al mio appartamento ci sono 3 bivani, tutti locati ad extracomunitari. queste persone vengono prese in giro dai padroni di casa che gli aumentano l'affitto ogni 3 mesi, dicendogli che è la legge che lo stabilisce. inoltre vorrebbero andare via, ma gli viene negato perchè hanno firmato un contratto e devono rimanere.

 

siccome sono entrato in queste case, e il tetto se non erro di può toccare alzando la mano. consideri che io sono circa 1,80 di altezza. volevo sapere se queste case possono essere adibite ad abitazione ed eventualmente cosa fare per fargliele chiudere.

 

grazie

buongiorno, io abito al piano primo sopra l'ammezzato. sotto al mio appartamento ci sono 3 bivani, tutti locati ad extracomunitari. queste persone vengono prese in giro dai padroni di casa che gli aumentano l'affitto ogni 3 mesi, dicendogli che è la legge che lo stabilisce. inoltre vorrebbero andare via, ma gli viene negato perchè hanno firmato un contratto e devono rimanere.

 

siccome sono entrato in queste case, e il tetto se non erro di può toccare alzando la mano. consideri che io sono circa 1,80 di altezza. volevo sapere se queste case possono essere adibite ad abitazione ed eventualmente cosa fare per fargliele chiudere.

 

grazie

Siamo su un'altezza di circa 2,40 m pertanto potrebbero anche essere regolari, vista l'età della costruzione.

Il problema degli extracomunitari potrebbe essere risolto rivolgendosi ad un'associazione di inquilini.

purtroppo non ho la misura esatta, ma ho provato ad alzare la mano come se volessi toccare il tetto dell'appartamento in questione e siamo a circa 2,20 m..... sinceramente con quei 20 cm in più non so se riuscirei a toccarlo il soffitto.

 

ma cmq tu dici 2,40 come limite di legge o ipotizzi che il tetto sia 2,40m?

purtroppo non ho la misura esatta, ma ho provato ad alzare la mano come se volessi toccare il tetto dell'appartamento in questione e siamo a circa 2,20 m..... sinceramente con quei 20 cm in più non so se riuscirei a toccarlo il soffitto.

 

ma cmq tu dici 2,40 come limite di legge o ipotizzi che il tetto sia 2,40m?

ipotizzo sia circa 2,40 m.... giacchè ho la tua stessa altezza... per i limiti di legge ho già risposto...

ribadisco che più che cercare improbabili scuse di rivolgersi ad un sindacato inquilini...

Le altezze dei vani non devono essere inferiori a m. 2,70, con deroghe per quanto riguarda bagni ed altri accessori.

Vedi il D.M. della Sanità del 5/07/1975 e successive modifiche ed integrazioni.

Se comunque l'edificio è antecedente alla pubblicazione di tale DM è possibile che si possano riscontrare altezze dei vani inferiori ai 2,70m.

in realta' sembra che sia il contrario

disposizioni ministeriali 20 gigno 1896

Art.63. (ora modificato dall'art.1 del D.M. 5-7-1975)

L'altezza degli ambienti nei piani terreni dovrà essere di almeno m.4, fra il pavimento ed il limite inferiore del soffitto, e di m.3 almeno per qualunque altro piano abitabile. Per gli ambienti coperti a volta si assumerà come altezza in media tra quella del piano di imposta e quella del culmine allo intradosso.

Sarà solo permessa un'altezza minima di m.2,00 pei sottotetti abitabili, misurata, tra il pavimento e il soffitto, sulla parete dal lato dell'impostatura del tetto, se questo sia a falde inclinate. Per le coperture a tetto piano, l'altezza del sottotetto dovrà essere di almeno m.2,50.

Se gli appartamenti sono stati oggetti del condono del 1985.... potrebbero anche essere in superregola, visto che con quel condono condonavano qualsiasi cosa...

Salve ho un amezzato h 2.03 con licenza 1913 tra il primo e secondo piano. A catasto dal 1940 con classe A 4 con gabinetto e fogna. Dalle istituzioni ministeriale del 1896 art. 64 va ha leggitimare il mio amezzato dove h libera deve essere almeno 2m visto che il piano a me sottostante dove si trova il mio amezzato è 3m a delle finestre che si affacciano nel cortile per essere abitato .Oggi ufficio tecnico mi contesta inagibilita per le condizioni igieniche e sanitarie per il D.M. del 1975 per h 2,03. Art 72 e 73 delle istituzioni ministeriali del 1896 prevede l'uso di latrine e tubi di scarico. Non vedo perché ad oggi mi contestano l'inagibilita con conseguente declassamento da A4 a C2. Vi sembra possibile nonostante rispecchi gli art. Del 1896?

×