Vai al contenuto
enrico dimitri

Alloggio o locazione casa portiere.

Buongiorno.

Nel condominio dove risiede mia madre c'è un portiere che svolge il suo lavoro con il contratto full time che non prevede l'alloggio,questo perché il locale esiste,ma non è stato dichiarato o ritenuto(dai condomini stessi anni fa) a norma. E' in un sottoscala,non ha finestre ma solo luci ed è umido.

Adesso si ripropone il fatto che il portiere nonostante questi problemi vuol tornarci. Ricordo che tempo fa si discuteva che il locale si poteva locare,ma non concedere a un dipendente per una differenza sostanziale di requisiti.

Questo chiedo: quali sono i requisiti fondamentali,a termini di legge,molto rigorosi dunque necessari, perché un alloggio di portineria possa essere adibito appunto ad alloggio del dipendente,e quali casomai sono le differenze tra detti requisiti e quelli basici per una regolare locazione.

Grazie.

E' ovvio che non mi riferisco solo al fatto che essendo il portierato sotto la responsabilità del condominio è il condominio che risponde degli eventuali problemi(anche di salute di un locale insalubre) ad esso derivanti,mi riferivo proprio a caratteri strutturali se vi sono e scusate se sono pignolo.

ho risolto. Si deve fare una verifica da parte del comune sull'abitabilità e agibilità del luogo.

Poi verifica catastale.

Non è che mi rispondo da solo,è una forma di rispetto per coloro che comunque hanno letto il post.

ciao enrico,

praticamente te la sei sonata e contata, come si dice a roma

Ciao Josefat.

il fatto è che se un quesito interessa davvero non si aspetta inerti la risposta del forum,ma ci si attiva presso i propri consulenti, si naviga su internet,si va a bussare ad uffici competenti,e poi naturalmente per una questione di rispetto per il sito e il forum che mi ospita ormai da parecchio tempo,comunico l'esito delle mie ricerche,magari sperando anche che qualcuno alla fine abbia qualche esperienza simile.

Un saluto.

Ciao Josefat.

il fatto è che se un quesito interessa davvero non si aspetta inerti la risposta del forum,ma ci si attiva presso i propri consulenti, si naviga su internet,si va a bussare ad uffici competenti,e poi naturalmente per una questione di rispetto per il sito e il forum che mi ospita ormai da parecchio tempo,comunico l'esito delle mie ricerche,magari sperando anche che qualcuno alla fine abbia qualche esperienza simile.

Un saluto.

Ciao,

la mia era soltanto un battuta, comunque concordo con te.

×