Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
bimbo

Allarme in parti comuni messo da un condomino

Buongiorno,

nel condominio di due unità nel quale io sono comproprietaria per 1/3 di una delle due, il proprietario dell'altra unità mi dice che chiunque può installare nelle parti condominiali e in special modo negli ingressi comuni qualsiasi tipo di sistema di allarme, che siano sonori o inferriate, indipendentemente se l'altro è o no d'accordo . la mia domanda è: anche se i proprietari dell'altro appartamento non sono d'accordo? L'altro condomino gestiva totalmente il piccolo condominio ora ci sono più proprietari quindi gli è stato chiesto di rimuvere il suo sistema di allarme dalle parti comuni. Anche perchè ha una gestione assolutamente complicata. e personale. scusate ho scordato di scrivere che il sistema di allarme delle parti condominiali è collegato all'appartamento dell'altro condomino quindi a mio avviso una resposabilità maggiore di chi abita l'altro appartamento verso il bene dell'altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie per la veloce risposta ma per quanto riguarda inferriate o allarmi sonori nella porta condominiale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se, come sembra, é parte comune decide l'assemblea non il singolo.

Anche perché l'art 1134 c.c. Prevede che il condomino che effettua lavori in parti comuni senza il consenso dell'amministratore o dell'assemblea non ha diritto al rimborso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×