Vai al contenuto
Marcomas

Aiuto per carico su lastrico solare

Buonasera.

Avrei bisogno di una consulenza...

Sono proprietario di un lastrico solare di circa 140 mq. e dell'appartamento sottostante di pari metratura.

Ho richiesto all'architetto responsabile del complesso i carichi del mio lastrico e mi ha risposto in questo modo:

 

la struttura è stata calcolata considerando 120kg/mq di sovraccarico neve e il carico per poter effettuare la manutenzione della copertura, non sono previsti altri tipi di sovraccarichi.

 

Ora mi domando...cosa si intende per "carico per poter effettuare la manutenzione della copertura" ? Una persona che potrebbe effettuare lavori di manutenzione anche in caso di sovraccarico neve?

Quindi ipotizzando un pieno carico neve previsto di 120 kg per metro quadro più la persona che effettua manutenzione il carico massimo sarebbe comunque superiore ai 150 kg/m2?

Non devo sovraccaricare il terrazzo ma vorrei esser sicuro della portata complessiva nel caso in cui volessi mettere quantomeno un vaso di piante o andare in terrazza a mangiare in 6/7 persone....ovviamente senza neve presente sul terrazzo...

Al momento sul lastrico ho un tavolo in resina del peso di circa 30 kg, dei divanetti sintetici che non superano complessivamente i 40 kg e un barbecue da 150 kg ripartiti per tutto il lastrico.

Vorrei mettere 3 gazebi leggeri da circa 30 kg l'uno, un paio di tavoli in alluminio da 30 kg l'uno, un paio di cassapanche di non oltre 20 kg e qualche piccolo vaso di fiori...

 

Rischio di sovraccaricare troppo oppure posso stare tranquillo?

 

Grazie per il vostro prezioso aiuto.

30 kg. > 1 tavolo in resina

40 kg. > divanetti

150 kg.> barbecue

15 kg. > materiali x barbecue

60 kg. > 2 tavolini alluminio

40 kg. > 2 cassapanche

90 kg. > 3 gazebo

50 kg. > 5 vasi di fiori

560 kg.> 7 persone

70 kg. > alimenti e masserizie per 7 persone

1.105 kg.> Totale

 

1.105 kg. distribuiti equamente su 140 mq. non sono un problema: il carico sarebbe poco meno di 8 kg./mq. La realtà invece è che il peso non sarà mai distribuito equamente, bensì concentrato in determinati punti. Ad esempio, una persona seduta su un divanetto vale già 100 kg. o poco meno: quello non è un peso distribuito su 140 mq.

 

Tra tutti questi addobbi, per uno solo bisogna prestare particolare attenzione: il barbecue che superficie occupa ? Supponendo mt. 1,50x1,00 in quella specifica area si concentra già un carico di 100 kg./mq., ovvero per quell'area rimane un carico residuale utile limitato, ovvero se nevica molto o se si carica eccessivamente il barbecue con legna accessori e masserizie da cucinare quell'area potrebbe esser soggetta al rischio cedimento.

Il barbecue è 140x80. Nonostante occupi un metro quadro abbondante, il carico non viene comunque distribuito? Se posiziono il barbecue in prossimità di muri sottostanti presenti nel mio appartamento, il carico non sarebbe comunque maggiore?

1,40 x 0,80 = 1,12 mq.

150: 1,12 = 133,93 kg./mq. > carico verticale ed agente sull'area di 1,12 mq.

Il sovraccarico che ti è stato comunicato è un valore medio riferito al metro quadrato: puoi caricare 120 kg./mq. cioè 16.800 kg. complessivi sull'intero lastrico; oltre si rischia qualcosa.

 

Il carico non è che viene distribuito, bensì l'area del lastrico che sopporta un determinato carico concentrato in quell'area, è aiutata dalle componenti limitrofe; per le poche nozioni a mia conoscenza per il peso del barbecue concentrato in 1,12 mq. si impegnano 1,68 mq. del tuo lastrico (circa 1,5 volte la superficie coperta dal peso) ma resta il fatto che la sola pavimentazione che sopporta il barbecue a lungo andare potrebbe evidenziare delle micro lesioni perché su quei 1,12 mq. sei già oltre il carico medio che ti è stato comunicato.

Posizionare il barbecue sopra ad un muro presente al piano inferiore è un saggio accorgimento che aiuta ed agevola: il carico sarà meglio tollerato e senza sorprese indesiderate sul lungo periodo.

Buonasera.

Avrei bisogno di una consulenza...

Sono proprietario di un lastrico solare di circa 140 mq. e dell'appartamento sottostante di pari metratura.

Ho richiesto all'architetto responsabile del complesso i carichi del mio lastrico e mi ha risposto in questo modo:

 

la struttura è stata calcolata considerando 120kg/mq di sovraccarico neve e il carico per poter effettuare la manutenzione della copertura, non sono previsti altri tipi di sovraccarichi.

 

Ora mi domando...cosa si intende per "carico per poter effettuare la manutenzione della copertura" ? Una persona che potrebbe effettuare lavori di manutenzione anche in caso di sovraccarico neve?

Quindi ipotizzando un pieno carico neve previsto di 120 kg per metro quadro più la persona che effettua manutenzione il carico massimo sarebbe comunque superiore ai 150 kg/m2?

Non devo sovraccaricare il terrazzo ma vorrei esser sicuro della portata complessiva nel caso in cui volessi mettere quantomeno un vaso di piante o andare in terrazza a mangiare in 6/7 persone....ovviamente senza neve presente sul terrazzo...

Al momento sul lastrico ho un tavolo in resina del peso di circa 30 kg, dei divanetti sintetici che non superano complessivamente i 40 kg e un barbecue da 150 kg ripartiti per tutto il lastrico.

Vorrei mettere 3 gazebi leggeri da circa 30 kg l'uno, un paio di tavoli in alluminio da 30 kg l'uno, un paio di cassapanche di non oltre 20 kg e qualche piccolo vaso di fiori...

 

Rischio di sovraccaricare troppo oppure posso stare tranquillo?

 

Grazie per il vostro prezioso aiuto.

Parere spassionato...

1) più che rivolgersi ad un architetto conviene rivolgersi ad un ingegnere strutturista...

2) 120 kg/mq è il sovraccarico da neve ossia il carico variabile, mentre bisogna conoscere il carico permanente; solitamente per edifici di civile abitazione è circa 200-250 kg/mq

Ma il carico permanente non dovrebbe essere già interamente sfruttato dalla soletta + rivestimento?

in ogni caso l'architetto mi aveva riportato in precedenza che i calcoli statici prevedevano un carico permanente di 3,5 KN/m2 già sfruttato interamente con calcestruzzo gettato per il massetto di pendenza...ed un carico accidentale di 1,2 KN/m2 più il carico per poter effettuare la manutenzione della copertura.

solitamente per edifici di civile abitazione è circa 200-250 kg/mq

I 250 kg./mq. è il carico solitamente stabilito per i piani destinati ad abitazioni civili di un edificio; ma per il lastrico che fa da copertura all'edificio il progettista potrebbe anche aver previsto un minor carico.

Mi dite che il progettista ha previsto un carico per il lastrico inferiore alla soletta interpiano? Io dubito fortemente che ci siano differenze e secondo me il carico sopportabile dalla soletta interpiano non è inferiore a 500 kg/mq. 120 kg /mq per carico neve significa circa un metro di neve che dubito a Milano possa succedere ma è il carico standard non previsto utilizzato dai progettisti).

Tutto può essere...

Ad esempio, se ben ricordo le strutture commerciali o industriali multipiano possono prevedere carichi compresi fra 700 e 4000 Kg/mq.

×