Vai al contenuto
Gabriele55

Aiuto lettura preventivo amministrazione

Buongiorno,

non ho esperienze in merito alla lettura del preventivo dell'amministrazione, quindi avrei bisogno di un aiuto per interpretare le varie voci. Nell'immagine ho inserito la tabella del 2019 e quella del 2020, spero sia chiara.

Il primo dubbio che ho è sulla colonna 'Versato'. Nel 2019 risulta che ho versato 699,66 euro mentre nel 2020 non ho versato niente (premetto che ho sempre saldato le rate con largo anticipo).

Altra cosa che non mi è chiara è che per il 2020 molti altri condomino hanno un 'Versato' di 300 euro precisi, mentre di solito i numeri su questa colonna non sono mai così netti.

Ringrazio in anticipo chiunque risponderà.

amm.jpg

Gabriele55 dice:

Buongiorno,

non ho esperienze in merito alla lettura del preventivo dell'amministrazione, quindi avrei bisogno di un aiuto per interpretare le varie voci. Nell'immagine ho inserito la tabella del 2019 e quella del 2020, spero sia chiara.

Il primo dubbio che ho è sulla colonna 'Versato'. Nel 2019 risulta che ho versato 699,66 euro mentre nel 2020 non ho versato niente (premetto che ho sempre saldato le rate con largo anticipo).

Altra cosa che non mi è chiara è che per il 2020 molti altri condomino hanno un 'Versato' di 300 euro precisi, mentre di solito i numeri su questa colonna non sono mai così netti.

Ringrazio in anticipo chiunque risponderà.

amm.jpg

Anno 2019

 

Totale dovuto = Totale preventivato  + Saldo anno 2018 = € (922,18 + 911,10) = € 1.833,28

Totale dovuto  - Total versato = Totale da versate = € 1.833,28 – 699,66 = € 1.133,62

Rata quadrimestrale anno 2019 = € 922,18/3 = € 307,39

Con la prima rata 2019 è richiesta la differenza fra il saldo 2018 e la somma versata pari a

€ (911,10 – 699,66) = € 211,44

Importo prima rata = € 211,44 + € 307,39  = 518,83

Il medesimo risultato si ottiene sottraendo dal totale da versare l’importo delle altre due rate costanti:

€ (1.133,62 – 2*307,39) = € (1.133,62 – 614,78) = € 518,84

 

Anno 2020

Totale  da versare = Totale preventivato + Saldo anno 2019 – Versato = € 993.05 + 509,07 – 0) = € 1.502,12

Rata anno 2020 = € 993.05/3 = € 331,02

Prima rata anno 2020 = € 1.502,12 – 2*331,02) = € 840,08

Pari a € (331,02 + 509,07) = € 840,09

  • Grazie 1
G.Ago dice:

Anno 2019

 

Totale dovuto = Totale preventivato  + Saldo anno 2018 = € (922,18 + 911,10) = € 1.833,28

Totale dovuto  - Total versato = Totale da versate = € 1.833,28 – 699,66 = € 1.133,62

Rata quadrimestrale anno 2019 = € 922,18/3 = € 307,39

Con la prima rata 2019 è richiesta la differenza fra il saldo 2018 e la somma versata pari a

€ (911,10 – 699,66) = € 211,44

Importo prima rata = € 211,44 + € 307,39  = 518,83

Il medesimo risultato si ottiene sottraendo dal totale da versare l’importo delle altre due rate costanti:

€ (1.133,62 – 2*307,39) = € (1.133,62 – 614,78) = € 518,84

 

Anno 2020

Totale  da versare = Totale preventivato + Saldo anno 2019 – Versato = € 993.05 + 509,07 – 0) = € 1.502,12

Rata anno 2020 = € 993.05/3 = € 331,02

Prima rata anno 2020 = € 1.502,12 – 2*331,02) = € 840,08

Pari a € (331,02 + 509,07) = € 840,09

Grazie mille è stato molto gentile. Mi rimane ancora il dubbio del perché quest'anno non ho nulla sul 'versato' mentre gli altri anni si. So che è una domanda stupida, ma come si può verificare una situazione del genere?

Gabriele55 dice:

Grazie mille è stato molto gentile. Mi rimane ancora il dubbio del perché quest'anno non ho nulla sul 'versato' mentre gli altri anni si. So che è una domanda stupida, ma come si può verificare una situazione del genere?

Se hai effettuato dei versamenti nel 2019, l’omesso totale nell'apposita colonna del prospetto delle rate potrebbe dipendere o da un errore contabile dell’amministratore (non ha registrato i versamenti da te effettuati e regolarmente accreditati sul conto corrente condominiale) oppure dal mancato accreditamento sul conto corrente condominiale delle somme versate (errato IBAN ).

G.Ago dice:

Se hai effettuato dei versamenti nel 2019, l’omesso totale nell'apposita colonna del prospetto delle rate potrebbe dipendere o da un errore contabile dell’amministratore (non ha registrato i versamenti da te effettuati e regolarmente accreditati sul conto corrente condominiale) oppure dal mancato accreditamento sul conto corrente condominiale delle somme versate (errato IBAN ).

I versamenti che ho effettuato nel 2019 sono le 3 rate (pagate prima della scadenza) e nient'altro non avendo ricevuto altro da pagare. Grazie ancora della risposta!

Gabriele55 dice:

I versamenti che ho effettuato nel 2019 sono le 3 rate (pagate prima della scadenza) e nient'altro non avendo ricevuto altro da pagare. Grazie ancora della risposta!

Di nulla.

A me risulta che il debito del 2019 è formato dalla quota del preventivo di € 922,18 + € 911,10 ( saldo anno precedente) per un totale di € 1833,28 estinto con le rate versate di € 699,66 + 518,84 + € 307, 39 + € 307,39 per un totale di € 1.833,28.

Pertanto per il 2019 nulla è più dovuto. 

Se per il 2019 ha saldato tutto il debito perchè nel 2020 viene chiesto di saldare € 509,07 dell'anno precedente ? 

Dai dati esposti, a fronte di una spesa preventivata di € 993,05 vengono chiesti € 509,07 + 840,08 + € 331,02 + € 331,02 per un ammontare complessivo di € 2.011,02 obbligando ad  un'esborso, ingiustificato, a danno di Gabriele55 pari a € 1.018,14.

 

 

 

Modificato da Vito46
Gabriele55 dice:

I versamenti che ho effettuato nel 2019 sono le 3 rate (pagate prima della scadenza) e nient'altro non avendo ricevuto altro da pagare. Grazie ancora della risposta!

Dai un'occhiata al mio post # 7.

Stai pagando € 1.018,24 più del dovuto se i dati forniti sono quelli delle due foto. 

Ma dalle ricevute in tuo possesso quanto risulta che hai versato? 

Modificato da Vito46

Gli stralci visibili nell'immagine pubblicata non attengono ai prospetti dei conti consuntivi 2019 / 2020, ma si riferiscono ai piani di rateizzazione per gli anni 2019 e 2020.

Il calcolo delle rate è eseguito dopo l’approvazione del rendiconto della gestione chiusa e l’approvazione del preventivo per la gestione corrente.

La rata costante si calcola dividendo la somma preventivata per il numero delle rate deliberate dall'assemblea  e con la prima rata è richiesto il pagamento del saldo della gestione chiusa, riportato nel prospetto consuntivo di ripartizione fra i condomini della gestione chiusa.

Ciò detto, ritengo la mia esposizione corretta.

Per togliere ogni dubbio devono essere mostrate le ricevute dei pagamenti delle rate del 2019 e 2020. 

Io l'ho interpretato per quello che è stato divulgato. 

Vito46 dice:

Per togliere ogni dubbio devono essere mostrate le ricevute dei pagamenti delle rate del 2019 e 2020. 

Io l'ho interpretato per quello che è stato divulgato. 

Ciao Vito46, grazie dell'aiuto. Io ho sempre pagato le rate indicate nelle tre colonne (Rata1, Rata2 e Rata3) e ovviamente ho tenuto le ricevute di pagamento (per il 2019 il totale è 1133.62 e per il 2020 ho la ricevuta della prima rata di 840.08). Ora, per sicurezza,  contatterò l'amministratore per assicurarmi che abbia ricevuto tutte le rate e che sia tutto in ordine.

Modificato da Gabriele55
Gabriele55 dice:

Ciao Vito46, grazie dell'aiuto. Io ho sempre pagato le rate indicate nelle tre colonne (Rata1, Rata2 e Rata3) e ovviamente ho tenuto le ricevute di pagamento (per il 2019 il totale è 1133.62 e per il 2020 ho la ricevuta della prima rata di 840.08). Ora, per sicurezza,  contatterò l'amministratore per assicurarmi che abbia ricevuto tutte le rate e che sia tutto in ordine.

Ciao Gabriele35, resto in attesa di altre notizie. 

Buona domenica. 

×