Vai al contenuto
nebbia73

Aiuto cosa devo fare lavori straordinaria nuda prop. e usufr

Lavori straordinari rifacimento parete con capotto deliberati assemblea straordinaria, la nuda proprietà non partecipa l'usufruttuaria non partecipa.

Nuda proprietà dopo che i lavori sono iniziati chiede preventivo analitico anche se durante riunione e' stato fatto a corpo. Nuda proprietà minaccia di non pagare ultima tranche e di bloccare i lavori.

Usufruttuaria figlia della nuda proprietaria impedisce i lavori perche' lo spostamento dello scuro(prolungamento per causa cappotto esterno) deve essere fatto dall'interno dell'appartamentoe si giustifica dicendo che se i requisti non salvaguardano la sua proprietà e quella della nuda proprietà xche lei deve render conto non si fa nulla. vuole assicurazione per i ladri, assicurazione per agenti atmosferici causati dallo spostamento dello scuro fideujssione per l'appartamento. i Condomini in questo momento entra acqua dalla parete che non viene riparata.

 

alberto martini

il posizionamento del ponteggio secondo l'usufruttuaria non garantisce l'ingresso dei ladri all'intrerno del loro appartamento, la nuda proprietà mi dice di non poter far nulla per costringere l'usufruttuaria ad aprire l'appartamento e ci intima di non procedere con i lavori perche' se non viene spostato lo scuro loro avranno un danno.

Per comunicare con l'usufruttuaria si puo' solo tramite raccomandate perche' non abita li' e non rilascia il proprio numero di telefono.

 

alberto martini

vai subito da un legale, a nome del condominio, affinchè tu possa avere l'autorizzazione, procedimento d'urgenza dal giudice, per fare i lavori. Nello stesso tempo a mezzo raccomandata 1 (veloce), diffidi sia l'usufruttuario e titolare di nuda proprietà che se non danno autorizzazione ad eseguire i lavori, spese legali e danni a causa delle infiltrazioni di acqua negli appartamenti, saranno posti a loro carico. Muoviti subito fatti guidare da un legale.

 

gl

l'assemblea (6 condomini su 7) hanno autorizzato i lavori. La nuda proprietà non blocca i lavori mentre l'usufrutuaria si appella che per la salvagiuardia dell'appartamento nei confronti della nuda proprietà lei non puo' autorizzare l'ingresso nella sua proprietà se non ci sono i requisiti necessari (secondo lei) per la struttura di ponteggio esterna.

 

alberto martini

Tutto e' a norma di legge.

Il ponteggio e' a norma, viene installato da paersonale qualificato, il ponteggio e' recintato cosi' nessuna persona non adetta ai lavori non possa entrare, il ponteggio e' inserito all'interno della proprietà condominale recintata, la ditta e' an orma con i pagamenti dei contributi, c'e' il direttore della sicurezza e' stata fatta domanda al comune accettata ancora un paio di mesi fa.

Il problema sussiste tra nuda proprietà ed usufruttuario.

dove l'usufruttuaria non pagando dice che lei non apre il proprio appartamento per non creare danno alla nuda proprietà

la nuda proprietà non puo' farci aprire la proprietà perche' e' l'usufruttuaria che detiene questo potere.

 

alberto martini

C'è un direttore dei lavori? credo di sì. Bene fai mettere in contatto il direttore dei lavori con il titolare dell'usufrutto, vedi se possono chiarire la posizione.

 

gl

×