Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Annamaria66

Aggiornamento millesimi - mi aiutate a trovare di nuovo l'articolo o il regolamento ?

In una discussione leggevo che quando non ci sono notevoli alterazioni di cubatura - valore a seguito di un accorpamento di una stanza ad un appartamento attiguo perché le somme delle nuove quote è uguale alla precedente l'aggiornamento delle tabelle millesimali si realizza con una semplice operazione matematica . Mi aiutate a trovare di nuovo l'articolo o il regolamento ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
In una discussione leggevo che quando non ci sono notevoli alterazioni di cubatura - valore a seguito di un accorpamento di una stanza ad un appartamento attiguo perché le somme delle nuove quote è uguale alla precedente l'aggiornamento delle tabelle millesimali si realizza con una semplice operazione matematica . Mi aiutate a trovare di nuovo l'articolo o il regolamento ?
E' più semplice di quanto si possa immaginare, in caso di accorpamento di una stanza dovuta p.es. ad atto di compravendita, si aggiungono i mlm di quella stanza all'u.i. di chi acquista e si tolgono all'u.i. di chi vende, in pratica deve esistere un accordo tra i due per il valore di quella stanza, non sapendo effettuare il calcolo del valore si può chiedere ad un tecnico del settore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie. Anche io pensavo fosse semplice questo aggiornamento dei millesimi ma l'amministratore dice che deve variare tutta la tabella millesimale di tt i condomini a mie spese. Ma noi non abbiamo intaccato nessun spazio condominiale quindi che modifica deve fare agli altri condomini ? A loro rimane tutto invariato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se è stato sottratto un locale da una proprietà e lo stesso locale è stato inglobato in un altra, è del tutto evidente che i valori millesimali delle altre unità immobiliari non cambiano. Devono subentrare altre motivazioni che abbassano o alzano il valore di detto locale (apertura nuove finestre, cambio destinazione d’uso che comporti un coefficiente di calcolo diverso, aumento di cubatura per costruzione veranda, ecc.). In tal caso infatti il valore dell’unità aumenterebbe rispetto alla semplice aggiunta del locale acquisito (e di conseguenza diminuirebbero tutti gli altri), MA dubito che sarebbe superiore a 1/5 (art. 69 dacc).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie. Anche io pensavo fosse semplice questo aggiornamento dei millesimi ma l'amministratore dice che deve variare tutta la tabella millesimale di tt i condomini a mie spese. Ma noi non abbiamo intaccato nessun spazio condominiale quindi che modifica deve fare agli altri condomini ? A loro rimane tutto invariato
L'amministratore sbaglia, perchè si modificano solamente i mlm delle due u.i. coinvolte, lo stesso capita nel caso di una sola u.i. si realizzino due nuove u.i. e si dividono i mlm dell'u.i originale in due (p.es. da 100 se ne fanno due da 50, oppure 40, e 60 ecc ecc), altro caso che potrebbe succedere ed è capitato anche nel condominio dove abito, un condomino acquista l'appartamento vicino e li unisce, e si è sommato i mlm del 1° con i mlm del 2°, perchè come dice Bilbetto le altre u.i. non subiscono nessuna modifica nel rapporto con tutti gli altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×