Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
alenoto

Affittuario non ha pagato luce e gas

Buongiorno a tutti,

 

un affittuario se n'è andato e abbiamo scoperto che è più di 1 anno che non pagava luce e gas del suo appartamento. Le società eroganti chiedono a noi (proprietari) di saldare il conto pena la non possibilità di aprire un nuovo contratto di erogazione con il nuovo affittuario.

Davvero un inquilino può non pagare e poi ricade tutto sul proprietario, senza che oltretutto questi se ne possa accorgere in tempo utile?

 

Ringrazio in anticipo chiunque mi possa aiutare!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao

dipende.... a chi erano intestate le utenze. a te o all'inquilino? se erano intestate a te, si le devi pagare

se erano intestate a lui, l'ente non può in alcun modo rifarsi su di te, ma rincorrere il diretto interessato fino a quando non sarà pagato. La loro minaccia di non aprirti una nuova utenza (e questo mi fa ben sperare sul fatto che fosse intestato tutto all'inquilino 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Intanto grazie per la pronta risposta!

Ti confermo che le utenze erano intestate all'inquilino. Quindi se all'Enel mi dicono che non possono fare un nuovo contratto finchè non vengono pagate le bollette precedenti, io posso rispondere tranquillamente che non possono farlo in quanto il responsabile non sono io proprietario, ma l'intestatario dei contratti, ovvero l'affittuario?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Interessante la domanda e pensandoci

Non basterebbe soltanto cambiare gestore con un contratto nuovo, il quale partirebbe con l'attuale lettura sul contattore ?

Comunque e strano che un inquilino o qualsiasi altro possa consumare per 1 anno senza pagare e non andare incontro alla chiusure del servizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Infatti....

a me enel gas per una bolletta non pagata (su loro suggerimento...importo elevatissimo con consumi stimati assolutamente fuori da ogni grazia) hainviato subito una lettera in cui mi informavano che se non pagavo immediatamente mi sospendevano il servizio....10 giorni di morosità........

 

comunque se erano intestati a lui, tu agli enti non devi nulla...cavoli loro se per un anno non si sono fatti pagare dall'intestatario della bolletta....certo che se ne approfittano sempre!!!!

seany

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Davvero pazzesco che ci provino in questo modo! In effetti mi sembrava impossibile che in un rapporto contrattuale fra 2 soggetti (ENEL e inquilino), ci potesse andare di mezzo un soggetto terzo (proprietario) che nulla c'entra.

 

Grazie mille per la segnalazione...erano stati davvero convincenti e avrei rischiato di pagare!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vi porto un esempio personale:

Ho affittato un appartamento ad un nuovo inquilino. Siamo andati a volturare il contratto dell'energia elettrica presso l'Ente erogatore, che nel mio caso non è l'Enel ma l'Acegas-Aps di Trieste, ed è saltato fuori che l'inquilino non aveva pagato l'ultima bolletta di dove stava prima. L'Ente ha preteso, prima di aprire il nuovo contratto, che lo stesso versi il dovuto arretrato. Ciò a conferma che non è stato richiesto nulla al precedente proprietario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma come sarebbe? Quindi hanno pagare il nuovo inquilino? Non avete provato ad opprovi?

 

Oltretutto tu hai seguito personalmente la voltura del contratto? Io normalmente lascio fare semplicemente al nuovo inquilino. Sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da alenoto il 04 Nov 2010 - 14:35:39: Ma come sarebbe? Quindi hanno pagare il nuovo inquilino? Non avete provato ad opprovi?

 

Oltretutto tu hai seguito personalmente la voltura del contratto? Io normalmente lascio fare semplicemente al nuovo inquilino. Sbaglio?

Scusa ma forse non hai letto bene ciò che ha scritto Hans:il nuovo inquilino aveva lasciato in sospeso il pagamento della vecchia utenza a lui intestata, mi sembra più che naturale che il gestore in questo caso abbia preteso da lui il saldo della vecchia fornitura. Con il codice fiscale è difficile che ci si possa sbagliare.

Saluti

 

Non puoi scegliere il paese dove nascere, ma puoi scegliere gli amici.

(Fonte 2000)

 

bai43

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ah si, non avevo letto bene. Era il nuovo inquilino a non aver pagato la bolletta della sua precedente abitazione! Grazie per la precisazione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dimenticavo...per quanto riguarda la questione di fare la voltura congiuntamente proprietario ed inquilino, è fondamentale? Che rischi si possono correre a lasciar fare tutto al inquilino?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io, nella tua stessa posizione, ho fatto un fax facendo la storia (affitto, sfratto ecc) e dicendo di non avere alcun rapporto con l'inquilino. Non possono pretendere nulla. Secondo me nel loro comportamento si potrebbe cogliere anche qualche profilo di rilevanza penale...fai il duro in bocca al lupo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da alenoto il 04 Nov 2010 - 17:13:04: Dimenticavo...per quanto riguarda la questione di fare la voltura congiuntamente proprietario ed inquilino, è fondamentale? Che rischi si possono correre a lasciar fare tutto al inquilino?

Secondo me il proprietario non corre nessun rischio perchè il contratto viene fatto a nome di chi presenta la documentazione necessaria codice fiscale ecc.

Saluti

 

Non puoi scegliere il paese dove nascere, ma puoi scegliere gli amici.

(Fonte 2000)

 

bai43

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Infatti, anch'io ho fatto le volture da sola: luce, gas, smaltimento rifiuti, acqua. Dopo avere fatto il giro dei contattori con il proprietario notando le letture ambi-due + in mano avevo le ultime bollette dell'inquilino precedente + i dati catastali datemi dal proprietario e per la voltura del gas una procura scritta dal proprietario.

Ecco fatto, tutto liscio come l'olio beati e contenti con la precisione in tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ok. Grazie mille a tutti per i consigli e i casi concreti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao a tutti, volevo chiedervi un parere sul mio caso:

NON ho eseguito nessuna voltura delle mie utenze prima di far entrare gli inquilini, ma ho specificato nel contratto che tutte le spese di Tarsu, Luce, Gas ecc sono a loro carico per tutto il periodo in cui stanno nell'appartamento.

Questi inquilini sono andati via ad inizio ottobre e ho dovuto restituire una parte della caparra alla consegna delle chiavi. Il giorrno dopo mi è arrivata la bolletta di conguaglio (fino ad inizio settembre) del gas di circa 400euro, soldi che non sono coperti dalla parte della caparra che ho trattenuto. Ora aspetto anche le restanti bollette, ma i vecchi conquilini non vogliono pagare e non rispondono nè a me, nè all'agenzia.

 

Vorrei chiedervi un consiglio su cosa fare nel caso in cui il tentativo di dialogo non funzioni (per ora mi devono 340eur, compreso altre spese non saldate, ma aspetto ancora le altre bollette).

 

Per es: posso rivolvermi al giudice di pace? o ad un avvocato?

 

grazie in anticipo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×