Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Murmex83

Affitto temporaneo senza cambio di residenza

Buongiorno condominioweb,

Ho un quesito da porre, chi mi aiuta?

Sono in procinto di partire per lavorare e vivere per almeno 6 mesi/ 1 anno in mare, su una barca a vela. Ho intenzione di affittare la mia prima casa, ho trovato un amico a cui affittare, ma ho bisogno di un contratto particolare e non ho idea di come sia possibile crearlo con tutto in regola.

Ecco le condizioni:

 

- Affitto da Aprile 2013 ad Ottobre 2013 con possibilità di rinnovare il contratto

- necessità per lui di avere la residenza a casa mia

- necessità mia di non cambiare residenza (di fatto non avró nemmeno un domicilio fisso)

- io abiteró nella casa che affitto per il mese di Aprile (condivideremo l'appartamento) e ogni volta che torneró "a terra".

 

Come posso fare? Mi hanno parlato di scrittura privata...puó essere la soluzuone giusta per me? Come devo comportarmi con la TARSU e l'intestazione delle utenze?

 

Sono certa che mi saprete aiutare!

 

Grazie!

 

Chiara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Puoi fare un contratto transitorio.(da 1 a 18 mesi) specificando che il termine stabilito è dovuto al tua momentanea assenza per motivi x-y. Poi se devi abitarci pure tu, fai il contratto per Porzione di appartamentodove stabilirete quale sarà la parte a lui riservata e quelle comuni (bagno, cucina ecc. Puoi per le spese e le bollette le lasci a te intestate e ve le dividerete in base ai consumi individuali (ipotetici e previsti)

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie Giovanni, gentilissimo!

 

 

Chiara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Premessa: sono residente da molti anni in casa di proprietà, o meglio casa di mio padre con mia nuda proprietà e usufrutto gratuito, non mi è concessa la vendita ma posso affittare (siamo in ottimi e solidali rapporti).

 

In quello che esponi c'è qualcosa che non torna .

 

Affermi che la casa e' di tuo padre ma tu hai la nuda proprieta' e usufrutto .

Quindi hai la piena proprieta' (visto che hai sianuda proprieta' sia usufrutto )ma affermi che non puoi venderla ma affittarla si .(cosa strana visto che sei il proprietario )

Forse e' il caso di chiarire meglio come stanno le cose .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Salve! Sono in una situazione simile a quella di murmex83 e vorrei sapere se è ancora così che funziona: sono disoccupata e ho deciso di dare una svolta viaggiando per circa 6 mesi in camper, esplorando altri Paesi alla ricerca di un posto che mi offra un lavoro, in cui poi, eventualmente trasferirmi e vorrei affittare la mia prima casa, anche perché non riesco più a sostenere da sola gli altissimi costi condominiali e le bollette per i mesi in cui non ci sarò. Come mi comporto per non fare casini legali e per non correre rischi di alcun tipo? Non voglio spostare la residenza perché non avrò neanche un domicilio stabile altrove. Non ci capisco niente di contratti e tasse ecc.. grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×