Vai al contenuto
gigen1979

Affitto appartamento uso civile abitazione e mancata fornitura di gas metano causa assenza certificazione 4004

Salve a tutti, ho un bel problema con il proprietario dell'immobile che ho preso in affitto e vorrei qualche consiglio per risolvere una questione piuttosto spinosa che si è venuta a creare 🤬

Legale in ogni caso, sia che continui ad abitare lì, sia che traslochi.

 

Se continuerai ad abitare lì, comunque hai goduto di un immobile non corrispondente alla descrizione data nel contratto di locazione (da verificare ogni passo e patto ivi contenuti)

Sei anche nella condizione di recedere per inadempienza del locatore con relativa richiesta danni.

il modulo Allegato I previsto dalla delibera 40/04 deve essere compilato dall'istallatore dell'impianto e non dalla ditta costruttrice dell'immobile ,quindi basta rivolgersi a detto soggetto .

Grazie a tutti e due per le risposte, quello però che non ho capito è se il locatore aveva l'obbligo di sistemare tutte le certificazioni PRIMA della stipula del contratto di affitto...

Di norma un locatore accorto cede in locazione l'immobile "in ordine".

Difficile disquisire sull'obbligo del locatore: dipende da cosa c'è scritto sul tuo contratto di locazione.

Se, ad esempio, in contratto risulta che hai accettato l'immobile conscio dell'assenza della certificazione degli impianti, ecco che l'obbligo del locatore viene meno...

Sul contratto è riportato solo che le spese per la "fornitura" di acqua luce e gas sono a carico del conduttore e nient'altro.

Oggi ho comunque incontrato il proprietario che con un "sedicente" tecnico è venuto per fare un sopralluogo al fine di compilare la certificazione 40/04...

A mio avviso però c'è sempre qualcosa di poco chiaro perché i due pretendevano i dati di mia moglie insieme ad una copia della carta di identità per compilare la certificazione. Io "forse" sbagliando ho rifiutato la richiesta sia perché mia moglie in questi giorni è fuori zona per lavoro, sia perché "credo" che la certificazione debba essere fatta a nome del proprietario dell'immobile e poco c'entra l'inquilino. SBAGLIO??

Leggi tutto il tuo contratto di locazione: prima o poi troverai un comma dedicato alle certificazione degli impianti e lì sarà specificato se accetti l'immobile con o senza certificazione degli impianti.

 

Hai fatto bene a non dare i dati di tua moglie: temo ti si voglia addossare a tua insaputa il costo della/e certificazione/i.

La certificazione la può richiedere il committente o il proprietario: non necessariamente committente e proprietario devono coincidere...

Il committente potrebbe esser anche un inquillino, quindi tu o tua moglie !

Al punto 20 è riportato:

Il conduttore dichiara di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell'attestato, in ordine alla attestazione della prestazione energetica dell'appartamento.

Altro non trovo...

×