Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
cpaolo

Affittare oggi...

Buona sera... chiedo a voi tutti considerando le tasse da pagare(giustamente)...rischio morosita',dificolta' di eseguire lo sfratto,le spese per ristrutturare nuovamente casa,.... conviene affittare o tenerla vuota? grazie!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mah, io ti parlo da inquilino in difficoltà.

Io la darei in affitto.

Il mercato ha sempre bisogno di case.

Più case ci sono, aumenta l'offerta e i prezzi dovrebbero calare.

 

Non ho mai avuto una casa in proprietà e penso che se mai ce l'avrò non la darò in affitto perchè ci abiterò io.

Ma dal mio punto di vista una casa lasciata vuota non è un investimento.

O per lo meno non è un investimento produttivo.

Gli investimenti si fanno perchè producano reddito.

Altrimenti non sono investimenti.

 

E naturalmente ogni investimento che rende comporta dei rischi.

Tra l'altro più alta è la resa più alto è il rischio che si corre; gli investimenti più rischiosi sono sempre quelli che rendono di più.

I rischi dell'affittare le case sono grosso modo quelli che hai detto tu.

Dipende anche molto da te: se sarai un padrone di casa con un po' di sale in zucca, capace, educato, disponibile e soprattutto corretto e se avrai un po' di fiuto nello scegliere un inquilino che abbia le tue stesse qualità dubito fortemente che incapperai in uno dei rischi di cui sopra.

Al meno io la penso così.

 

Modificato Da - dadedepo il 11 Set 2012 19:19:42

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie x la risposta... ho preso casa in affitto vicino al lavoro e ho affittato 2 anni fa casa di mia proprieta col mutuo da pagare. sono riuscito a fare lo sfratto x morosita' (non mi pagava da un anno e mezzo), mi ha rotto i mobili e devo risrutturare tutto. tra condominio non pagato e le tasse ..... sinceramente lo stato dovrebbe intervenire a favore di chi e' in dificolta

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

dipende, e ci sono un pò di conti da fare.

 

Calcola l'affitto, togli l'IMU (salatissima!), le tasse sull'affitto, una percentuale per la manutenzione straordinaria dell'immobile che tocca a te e aggiungici una congrua percentuale di possibilità di perdita e spese per lo sfratto ...

 

come paragone, calcola il valore dell'immobile e considera di investirlo in titoli di stato agli attuali tassi per 5 o 8 anni, levaci le tasse e vedi quanto ti resta.

 

Se quello che ti resta è almeno uguale, vale la pena. Se è meno, non vale la pena ed è meglio tenerlo sfitto.

 

Ho fatto un calcolo simile ad un cliente che mi ha fatto la stessa domanda poco tempo fa.

 

Appartamento 90 mq. in centro, ottima posizione, buone condizioni. Dalle mie parti si chiedono sugli 8- 900 euro mensili a canone libero.

Il cliente paga 2600 euro annui di IMU e circa 1000 euro annui per la manutenzione straordinaria dello stabile, spese condominiali a suo carico, ecc. Può fare cedolare secca.

 

canone annuo: 800 x 12 = 9600 euro

IMU 2600 e manutenzione straordinaria fabbricato 1000 euro

tasse sul canone 20% = poco meno di 2000 euro.

 

gli restano 4000 euro, ovvero circa 330 euro al mese.

 

Il rischio che l'inquilino non paghi è altissimo, oggi come oggi perdi il lavoro con facilità, gli sfratti durano anni e i tribunali e gli avvocati costano moltissimo.

Se gli tocca pure un inquilino che non paga, ci rimette di sicuro.

 

Il valore di quell'appartamento oggi è di circa 360.000 euro. Se li investisse in titoli di stato al 3% ne ricaverebbe 10800 euro lordi all'anno.

 

Se portasse l'affitto ad una cifra inferiore, diciamo 500 euro al mese,il che è fuori mercato per la mia città ma magari gli eviterebbè il rischio dell'inquilinio moroso, gli rimarrebbero 100 euro puliti al mese.

 

vale la pena? vedi tu.

 

Questi calcoli dovrebbe farli anche dadedepo che pensa che affittare sia un "investimento".

 

saluti

 

giuseppina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Noi stiamo cercando disperatamente casa da mesi e troviamo solo porte chiuse davanti a noi perché non abbiamo un budget altissimo (650 euro) e un bambino di pochi mesi, quindi ti direi AFFITTA ché c'è tanta gente in giro onesta, desiderosa di prendere una casa da curare, abbellire! Però so anche quanti e quali rischi ci siano oggi nel farlo e quindi capisco chi tiene gli immobili vuoti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

dimenticavo: se poi ti tocca pure l'inquilino scassap... che ti chiama ogni due giorni perchè la caldaia non funziona, la finestra si apre male, c'è lo spiffero che passa dalla porta, calcola pure il rischio esaurimento nervoso.

 

Se ti capita il farabutto che gestisce malissimo la casa, la tiene fredda d'inverno e sempre chiusa con i panni bagnati ad asciugare dentro, si forma la muffa e ti fa causa (ovviamente smettendo di pagare l'affitto) chiedendo i danni perchè gli hai dato una casa malsana e il figlio ha preso l'allergia da muffa, stai fresco.

 

Se ti capita l'inquilino altrettanto farabutto che smette di pagarti perchè tu gli faccia lo sfratto e gli aumenta così il punteggio per avere la casa dal Comune, sei fritto.

 

Non ditemi che sono pessimista, io il CTU in Tribunale lo faccio e queste situazioni sono all'ordine del giorno ... purtroppo.

 

saluti

 

Giuseppina

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Edera777 il 11 Set 2012 - 20:30:43: Noi stiamo cercando disperatamente casa da mesi e troviamo solo porte chiuse davanti a noi perché non abbiamo un budget altissimo (650 euro) e un bambino di pochi mesi, quindi ti direi AFFITTA ché c'è tanta gente in giro onesta, desiderosa di prendere una casa da curare, abbellire! Però so anche quanti e quali rischi ci siano oggi nel farlo e quindi capisco chi tiene gli immobili vuoti.

PURTROPPO E' COSI. PENSA CHE SONO STATO FORTUNATISSIMO. SONO RIUSCITO A FARE LO SFRATTO DOPO 4 ACCESSI SENZA LA FORZA PUBLICA CHE NON E' MAI DISPONIBILE.... HO RISCHIATO CHE RIMANESSE LI X ANNI.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da cpaolo il 11 Set 2012 - 20:42:05:

PURTROPPO E' COSI. PENSA CHE SONO STATO FORTUNATISSIMO. SONO RIUSCITO A FARE LO SFRATTO DOPO 4 ACCESSI SENZA LA FORZA PUBLICA CHE NON E' MAI DISPONIBILE.... HO RISCHIATO CHE RIMANESSE LI X ANNI.

quanto ti è costato? In termini di canone perso, avvocato e tribunale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Edera777 il 11 Set 2012 - 20:30:43: Noi stiamo cercando disperatamente casa da mesi e troviamo solo porte chiuse davanti a noi perché non abbiamo un budget altissimo (650 euro) e un bambino di pochi mesi, quindi ti direi AFFITTA ché c'è tanta gente in giro onesta, desiderosa di prendere una casa da curare, abbellire! Però so anche quanti e quali rischi ci siano oggi nel farlo e quindi capisco chi tiene gli immobili vuoti.

A LEI SIGNORA LE AUGURO OGNI BENE...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da cpaolo il 11 Set 2012 - 21:02:50:

A LEI SIGNORA LE AUGURO OGNI BENE...

18MILA EURO CIRCA DI AFFITTO. E INTORNO 1000 DI AVVOCATO MA ANCORA DEVO ANDARCI. ADESSO LA STO A PITTURARE ALTRI 2000 EURO E DEVO RIFARE LA CUCINA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da cpaolo il 11 Set 2012 - 21:02:50:

A LEI SIGNORA LE AUGURO OGNI BENE...

18MILA EURO CIRCA DI AFFITTO. E INTORNO 1000 DI AVVOCATO MA ANCORA DEVO ANDARCI. ADESSO LA STO A PITTURARE ALTRI 2000 EURO E DEVO RIFARE LA CUCINA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da cpaolo il 11 Set 2012 - 19:45:56: sinceramente lo stato dovrebbe intervenire a favore di chi e' in dificolta

si ma a favore dei proprietari! Il contratto dice che dopo due mensilità non pagate posso darti lo sfratto? Bene, il 61mo giorno posso venire da te e buttarti fuori casa.

Cosa farai non mi interessa, non sono io che ci devo pensare e tantomeno rimettere soldi, ci sono gli assistenti sociali se proprio è necessario.

 

Nessun paese in Europa agisce come da noi, non parliamo degli Stati Uniti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Giuseppina il 11 Set 2012 - 21:27:48:

 

si ma a favore dei proprietari! Il contratto dice che dopo due mensilità non pagate posso darti lo sfratto? Bene, il 61mo giorno posso venire da te e buttarti fuori casa.

Cosa farai non mi interessa, non sono io che ci devo pensare e tantomeno rimettere soldi, ci sono gli assistenti sociali se proprio è necessario.

 

Nessun paese in Europa agisce come da noi, non parliamo degli Stati Uniti!

IL BELLO E' CHE LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA X FARSI BELLI ALL'INQUILINI DICONO CHE OGNI APPARTAMENTO E' IN MANO A DEI LADRI E SFRUTTATORI DELLA POVERA GENTE SENZA CASA E CHE FRODONO LO STATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da cpaolo il 11 Set 2012 - 21:42:23:

IL BELLO E' CHE LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA X FARSI BELLI ALL'INQUILINI DICONO CHE OGNI APPARTAMENTO E' IN MANO A DEI LADRI E SFRUTTATORI DELLA POVERA GENTE SENZA CASA E CHE FRODONO LO STATO

SCRIVI MINUSCOLO sennò sembra che gridi!

 

Non sono solo le associazioni di inquilini a pensarlo e a dirlo, purtroppo.

C'è ancora chi pensa che la casa sia un "diritto" da esigere a qualunque costo, pur frodando la gente onesta.

 

Nonostante il crollo del muro di Berlino, c'è ancora chi la pensa così (legislatori e magistrati italiani in testa).

 

Sono dell'opinione che convenga affittare solo a chi ha grandi patrimoni immobiliari, dove se trovi l'infame che non paga è una pulce che non morde troppo nell'insieme.

 

Saluti

 

Giuseppina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Giuseppina il 11 Set 2012 - 21:57:22:

 

SCRIVI MINUSCOLO sennò sembra che gridi!

 

Non sono solo le associazioni di inquilini a pensarlo e a dirlo, purtroppo.

C'è ancora chi pensa che la casa sia un "diritto" da esigere a qualunque costo, pur frodando la gente onesta.

 

Nonostante il crollo del muro di Berlino, c'è ancora chi la pensa così (legislatori e magistrati italiani in testa).

 

Sono dell'opinione che convenga affittare solo a chi ha grandi patrimoni immobiliari, dove se trovi l'infame che non paga è una pulce [...]

Scusami non erano grida..... che bel paese l'italia... vieni punito se sbagli, non vieni risarcito se frodato.poveri figli e nipoti nostri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

il vero problema italiano è l'assoluta inadeguatezza del patrimonio immobiliare pubblico. Finita l'epoca dei mutui facili per cui tanta gente è riuscita a comprarsi casa pur non potendosela sempre permettere e non riuscendo a trovarla in affitto, una parte del problema è stato quindi scaricato sulle banche che si ritrovano con una crescente percentuale di crediti a sofferenza. Posto che giustamente le banche non danno piu' mutui ora chi non puo' comprarsi la casa è obbligato ad andare in affitto. Ai piccoli proprietari di casa pero' dico che NON NE VALE ASSOLUTAMENTE LA PENA: ci si espone a dei rischi che sono decisamente superiori ai benefici. A fronte di un inquilino che non paga o anche semplicemente se si desidera rientrare in possesso del proprio bene i tempi di rilascio dell'immobile, soprattutto nei grandi centri urbani, sono davvero biblici.

Gli enti preposti devono dare delle risposte precise alla crescente domanda di case in locazione a canoni ragionevoli, non puo' essere il privato cittadino a sopperire alle carenze dello Stato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da miaomiao il 12 Set 2012 - 07:53:32: Finita l'epoca dei mutui facili per cui tanta gente è riuscita a comprarsi casa pur non potendosela sempre permettere e non riuscendo a trovarla in affitto,

i mutui cosiddetti "facili" da noi non ci sono mai stati!

Le nostre banche hanno sempre dato soldi dietro adeguate garanzie economiche ... non come in america o in spagna (e infatti da noi non c'è stato il crack immobiliare).

 

Il problema è sempre il solito: troppe tasse e leggi inadeguate.

Troppe tasse = affitti alti (altrimenti non ci fai nemmeno pari con l'affitto).

Leggi inadeguate: se affitto devo farlo per minimo 5-8 anni, dico minimo perchè se quello non se ne va gli anni si moltiplicano.

 

Tutto questo si che fa lievitare gli affitti e lasciare tante case sfitte!

 

Quanto al patrimonio pubblico non è vero che è inadeguato: troppi immigrati hanno preso il posto degli italiani nelle graduatorie e questo non è giusto.

Sono arrivati all'ultimo momento, lavorano al nero, mandano a casa i soldi al nero però pretendono casa, cure sanitarie e quant'altro.

 

saluti

 

giuseppina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao cpaolo,

 

io ho 3 appartamenti bilocali che affitto. In generale la rendita netta c'è ma è del 10% pulito netto togliendo spese/tasse. Il problema è quando si incappa nello sfratto, allora ti mangi tutto il guadagno fatto in 1 anno. Poi devi sempre avere qualche soldo sul conto per affrontare spese impreviste.

 

Tieni presente che con l'IMU adesso non conviene tenerlo sfitto, devi metterlo a reddito. Purtroppo come molti qui ti hanno scritto devi essere pronto a qualche grana, c'è sempre qualcosa che non va anche con gli inquilini che pagano. Per esempio da poco se ne andata una ragazza che mi ha sempre pagato regolare, ma mi ha rotto qualche mobile.

 

Il punto è uno solo, se hai un solo immobile e incappi in qualche sfratto allora ci smeni parecchio; se invece ne hai 8-10 di immobili allora nel complesso ci guadagni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da cpaolo il 11 Set 2012 - 20:32:43:

LO STATO ITALIANO HA RISOLTO IL PROBLEMA ABITAZIONE TRASFORMANDO I PROPRETARI(NON TUTTI) IN ASSISTENTI SOCIALI....

E' esattamente come mi sento io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da cpaolo il 11 Set 2012 - 20:32:43:

LO STATO ITALIANO HA RISOLTO IL PROBLEMA ABITAZIONE TRASFORMANDO I PROPRETARI(NON TUTTI) IN ASSISTENTI SOCIALI....

Già, ma il bello è che ciò avviene anche a tutela dell'inquilino moroso professionista.

 

Chi è costui ? Soggetto che, volendo vivere sopra le proprie possibilità, sfrutta le lungaggini giudiziarie per stare, per quanto più tempo possibile, sulle spalle del locatore di turno per poi reiterare la procedura con il prossimo malcapitato. Possono riuscire a non pagare un euro, salvo la cauzione, nonostante saltino da casa a casa, in quanto la prassi vigente non ostacola assolutamente tale andazzo.

Nel merito un soggetto che cambia residenza sette volte nello stesso comune in 11 anni, e tutti i precedenti proprietari confermano la "precoce morosità" può a mio avviso definirsi tale, la tutela per tali soggetti è sempre la massima possibile , e parlo per esperienza personale. Mica mancano auto, moto, corsi sportivi ai figli, TV via cavo, vacanze estive, e quant'altro ...

 

In questo modo è vero che si aiuta quell'inquilino particolare ma il proprietario una volta liberato l'immobile diventa ben più selettivo a danno di un determinato insieme di potenziali inquilini, contenti loro (i giudici e le associzioni inquilini) ...

 

Quindi è bene esercitare al meglio l'unica arma che abbiamo, stare molto ma molto molto attenti a chi si mette in casa propria. Mai la prevenzione è più efficace della cura come nella locazione.

Modificato Da - rosorl il 12 Set 2012 14:02:17

 

Modificato Da - rosorl il 12 Set 2012 14:02:47

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non esiste un modo per sapere se una persona è già stata morosa in un altro appartamento? Neanche le agenzie immobiliari hanno accesso a questi dati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Flaick il 12 Set 2012 - 14:01:31: Non esiste un modo per sapere se una persona è già stata morosa in un altro appartamento? Neanche le agenzie immobiliari hanno accesso a questi dati?

Purtroppo lo stato non autorizzerà mai elenchi dedicati, come avviene per il CRIF nel credito, altrimenti lo status di ammortizzatore sociale sarebbe fortemente compromesso per il proprietario.

 

Tuttavia ritengo sempre opportuno recarmi all'anagrafe per richiedere un Certificato di Residenza Storico del potenziale inquilino, naturalmente se come il mio precedente ci sono 7 cambi nello stesso comune, mi andrei a fare una chiacchierata con due-tre proprietari precedenti (l'indirizzo lo trovi sul certificato citato) e trarre le tue conclusioni...

 

Modificato Da - rosorl il 12 Set 2012 14:08:54

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Questo Certificato di Residenza Storico te lo possono rilasciare? E' pubblico? Devi pagare? Devi lasciare i tuoi dati? Si potrebbe richiede ad un uovo potenziale inquilino prima di firmare il contratto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Flaick il 12 Set 2012 - 14:09:44: Questo Certificato di Residenza Storico te lo possono rilasciare? E' pubblico? Devi pagare? Devi lasciare i tuoi dati? Si potrebbe richiede ad un uovo potenziale inquilino prima di firmare il contratto?

Basta indicare nome e cognome con data di nascita del personaggio, l'anagrafe poi si annoterà i dati del richiedente dalla visione del documento di riconoscimento.

 

Costa circa 1,00 euro da versare all'impiegato dell'anagrafe, tuttavia dal 1 Gennaio 2012 occorre aggiungere una marca da bollo da 14,62 euro

 

Modificato Da - rosorl il 12 Set 2012 14:17:34

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Flaick il 12 Set 2012 - 14:09:44: Questo Certificato di Residenza Storico te lo possono rilasciare? E' pubblico? Devi pagare? Devi lasciare i tuoi dati? Si potrebbe richiede ad un uovo potenziale inquilino prima di firmare il contratto?

Più semplice osservare e far parlare.

 

E' vestito firmato che sembra una cambiale, ha il macchinone e il galaxy3 e cerca casa in affitto da residente, magari con famiglia? Alla larga, se fosse una persona seria farebbe a meno delle str... e magari la casa a quel punto se l'era pure comprata.

 

ha fretta perchè non sa dove andare? Probabilmente l'hanno buttato fuori x morosità da qualche altra parte, basta chiedere dove stava, dove risiede, che lavoro fa ...

 

fa il pignolo per ogni cosa, vuole la casa ma la prima cosa che dice è che la finestra ha una scalfittura, il frigo è piccolo, nel soffitto c'è una ragnatela ... fuori, è un rompipalle che non ti darà pace.

 

insomma, un caffè e una sigaretta e qualche sorriso e occhi bene aperti. La gente quando è tranquilla molla i freni e si lascia andare ... e le antenne captano.

 

Giuseppina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×