Vai al contenuto
ciacione

Adeguamento impianto elettrico - arrivati cosi al momento dei lavori l

salve dopo un assemblea di rifacimento per lavori di ristrutturazione della intera palazzina di cui composta da sei appartamenti fu anche deliberato :compreso nel prezzo anche ladeguamento dell'impianto elettrico nella scala interna dei tre piani. arrivati cosi al momento dei lavori l,amministratore ci riferisce che la ditta appaltatrice intende eseguire ll,impianto della messa a terra piu la sostituzione delle plaffoniere e l'istallazzione delle luci di emergenza. ma non intende farci la sostituzione dell'impianto elettrico(cambiare i fili di rame esistenti). quindi vi sarei grato x una risposta.speficicando cosa significa la parola inpianto elettrico. distinti saluti luigi

La parola impianto elettrico nel tuo caso significa:l'impianto elettrico esistente che alimenta tutti i servizi dell'intera palazzina.

Da quello che hai postato leggo che l'impresa doveva eseguire l'adeguamento dell'impianto ( cioè messa a terra / luci di emergenza ecc.ecc.) e non sostituire i fili e/o cavetti elettrici esistenti: probabilmente in fase di sopralluogo non è stato ritenuto necessario questo lavoro ( ammesso che sia stato fatto un sopralluogo).

Ciao

Nicola.L

ciao il sopralluogo e stato fatto da un ingegniere ,direttore dei lavori ,ora entrambi chiedono altri soldi per la sostituzionedei fili in rame con nuove garace ecc..

ciao il sopralluogo e stato fatto da un ingegniere ,direttore dei lavori ,ora entrambi chiedono altri soldi per la sostituzionedei fili in rame con nuove garace ecc..

Probabilmente,osservando da vicino lo stato dei conduttori, considerano necessario la sostituzione dei cavetti.

Ciao

Nicola.L

×