Vai al contenuto
boniface

Addetta pulizie e ritiro posta.

Buona sera a tutti e vi ringrazio anticipatamente per le risposte

 

 

vi scrivo per chiedervi se cortesemente potreste darmi delucidazoni riguardo a quanto segue.

 

Nel mio condominio è stata assunta una persona incaricata di fare le pulizie e ritiro corrispondenza.

Tale persona necessita di particolari autorizzazioni per ritirare la posta ordinaria e le raccomandate? Se si quali?

 

 

Vi ringrazio

 

 

Boniface

Ritengo possa essere applicata la stessa disciplina prevista nel CCNL per i portieri e cioè che sia necessaria l'autorizzazione scritta per il ritiro della corrispondenza per la quale sia necessaria la firma per ricevuta (raccomandate, pacchi, assicurate, ecc..)

In questo caso, deve essergli fornito, anche, il libretto dove segnare l'arrivo e la consegna ai destinatari.

Mi spiego meglio, tale persona deve avere qualche licenza o autorizzazioni a livello giuridico per poter svolgere tale mansione? Sapreste dirmi in base a quale articolo?

 

Grazie per la risposta

 

Boniface

Questa persona è stata assunta e quindi è vostra dipendente. Visto che deve occuparsi delle pulizie e del ritiro della corrispondenza, l'autorizzazione che serve è quella che ho già detto.

Mi spiego meglio, tale persona deve avere qualche licenza o autorizzazioni a livello giuridico per poter svolgere tale mansione? Sapreste dirmi in base a quale articolo?

 

Grazie per la risposta

 

Boniface

Forse devi spiegare meglio con che qualifica è stata assunta la persona alle dipendenze (se è stata assunta).

Si tratta di lavoro dipendente subordinato?

A quale contratto di lavoro collettivo nazionale fa riferimento?

La posta arriva tutti i giorni e non allo stesso orario.

Cosa fa la persona assunta nei giorni in cui non fa pulizie?

 

Non è che per "è stata assunta" intendi che avete dato un incarico con un diverso inquadramento fiscale e di retribuzione, magari ad una persona che vive in condominio?

Buona sera

L'amministratore di condominio era incaricato di assumere una persona a part-time che doveva pulire e ritirare la posta (richiesta espressamente fatta dai condomini dato che la precedente non lo faceva) e "casualmente" tale persona è una condomina.

Per il maneggio della posta la persona incaricata deve avere una particolare licenza?

Se così fosse l'amministratore che si è fatto portavoce di trovare lui la persona più qualificata (casualmente una sua conoscente) a cosa andrebbe incontro se tale persona non avesse tale licenza? E il condominio a cosa potrebbe andare incontro?

 

Grazie per le risposte precedenti

 

Boniface

Caro boniface la questione non è di licenze ma di tipo di contratto e ti ha risposto già risposto Giovanni Inga.......se vi è sul contratto il ritiro delle corrispondenze (mansione che viene retribuita) la procedura corretta è autorizzazione scritta per il ritiro della corrispondenza per la quale sia necessaria la firma per ricevuta (raccomandate, pacchi, assicurate, ecc..)

In questo caso, deve essergli fornito, anche, il libretto dove segnare l'arrivo e la consegna ai destinatari.

Che licenza vuoi che serve per ritirare la corrispondenza..........quella di James Bond??? licenza di uccidere e di ritirare le corrispondenze 😉

... l'amministratore che si è fatto portavoce di trovare lui la persona più qualificata (casualmente una sua conoscente) a cosa andrebbe incontro se tale persona non avesse tale licenza? E il condominio a cosa potrebbe andare incontro?

Come ti è stato già detto, non occorre nessuna licenza per ritirare la posta altrui ma solo l'autorizzazione del condòmino interessato.

 

Però Nnon hai voluto chiarire/approfondire il tipo di inquadramento di questa persona:

lavoratore dipendente?

simulazione (elusione) di lavoratore occasionale?

lavoratore in nero?

 

Se non inquadrato nella maniera corretta e con i relativi contributi previdenziali ed assicurativi (cosa succede in caso di infortunio?), allora si che il condominio potrebbe andare incontro a gravi responsabilità, salvo poi dimostrare di non essere a conoscenza di nulla e fare azione di rivalsa nei confronti dell'amministratore.

Buon Giorno

 

Me ne ero dimenticato, tale persona è un lavoratore dipendente del condominio.

 

Grazie a tutti per le rsposte

×