Vai al contenuto
ulisse1958

Addebito spese legali condomino moroso.

Ciao A tutti, ho un problema, un condominio da me amministrato mi sta creando problemi perchè nell'ultima assemblea nel consuntivo ho addebitato a tutti i condomini le spese legali per sollecito (ho interessato un legale dopo varie mie lettere di sollecito) ad un condomino moroso. Preciso che non siamo ancora arrivati all'emissione del decreto Ingiuntivo. Alla luce dell'orientamento della Giurisprudenza credo di aver agito correttamene.

Certo. Anche perchè se il condomino è moroso non penso che voglia anticipare le spese legali. Qualcuno dovrà pur pagarle.

Preventivamente,anche come opera di ulteriore sollecitazione, sarebbe comunque utile in questi casi, deliberare in assemblea condominiale, che, in caso di morosità, le spese legali verranno poste a carico del moroso.

Ciao A tutti, ho un problema, un condominio da me amministrato mi sta creando problemi perchè nell'ultima assemblea nel consuntivo ho addebitato a tutti i condomini le spese legali per sollecito (ho interessato un legale dopo varie mie lettere di sollecito) ad un condomino moroso. Preciso che non siamo ancora arrivati all'emissione del decreto Ingiuntivo. Alla luce dell'orientamento della Giurisprudenza credo di aver agito correttamene.
Fino a che il Giudice non deciderà ed addebiterà le spese legali al condomino moroso, queste spese sono a carico di chi assume il legale, quindi il condominio.
Preventivamente,anche come opera di ulteriore sollecitazione, sarebbe comunque utile in questi casi, deliberare in assemblea condominiale, che, in caso di morosità, le spese legali verranno poste a carico del moroso.
Solo all'unanimità (1000/1000) è possibile deliberare la spesa a carico del moroso.

Eventualmente si può deliberare una cifra Tot. a pro dell'amministratore (compenso analitico) per i solleciti, ma non per le spese legali.

Concordo con te Tullio, infatti la Cassazione con sentenza 10196 del 30/04/2013 ha deliberato la nullità delle delibere prese a maggioranza per l'addebito degli interessi di mora.

Ma continuo a chiedere perchè il moroso dovrebbe voler pagare le spese legali? Se è inadempiente lo sarà per tutto, non credete? Almeno fino alla condanna.

Ma continuo a chiedere perchè il moroso dovrebbe voler pagare le spese legali? Se è inadempiente lo sarà per tutto, non credete? Almeno fino alla condanna.
E direi anche che il moroso potrebbe limitarsi a pagare il debito e non le spese legali, fatto salvo non sia costretto da provvedimento giudiziale.
Ma continuo a chiedere perchè il moroso dovrebbe voler pagare le spese legali? Se è inadempiente lo sarà per tutto, non credete? Almeno fino alla condanna.

Infatti hai ragione, esiste un distinguo.

le normali spese di sollecito vanno ripartite come sopra citato, le spese legali vere e proprie per elevare il decreto e/o per la successiva esecuzione, invece, andrebbero:

- ripartite solo fra i condòmini in regola

- destinate in apposito fondo all'uopo pre-costituito

Salve a tutti!

Scusate se sono un po' lenta nel comprendere ma vorrei essere sicura di aver capito bene.

Mi sono stati addebitati interessi di mora per un ritardo nel pagamento delle rate. Ho più volte chiesto modalità di calcolo e chi decide per l'applicazione degli interessi, senza tuttavia ottenere risposta. Non avrei quindi dovuto pagarli?

Per certo so anche che ad alcuni condomini morosi sono state addebitate le spese del legale per le raccomandate dei solleciti. Anche loro non avrebbero dovuto pagarle? Le fatture del legale avrebbero dovuto essere ripartite tra tutti i condomini?

Avendo comunque approvato i bilanci con le relative spese personali, incluse quelle del sollecito, nulla si può più fare, immagino...

Grazie e cordiali saluti

Salve a tutti!

Scusate se sono un po' lenta nel comprendere ma vorrei essere sicura di aver capito bene.

Mi sono stati addebitati interessi di mora per un ritardo nel pagamento delle rate. Ho più volte chiesto modalità di calcolo e chi decide per l'applicazione degli interessi, senza tuttavia ottenere risposta. Non avrei quindi dovuto pagarli?

Per certo so anche che ad alcuni condomini morosi sono state addebitate le spese del legale per le raccomandate dei solleciti. Anche loro non avrebbero dovuto pagarle? Le fatture del legale avrebbero dovuto essere ripartite tra tutti i condomini?

Avendo comunque approvato i bilanci con le relative spese personali, incluse quelle del sollecito, nulla si può più fare, immagino...

Grazie e cordiali saluti

Se in origine esiste una convenzione (delibera adottata all'unanimità con 1000/1000) ovvero una norma del regolamento contrattuale che disponga tali addebiti in capo al singolo l'addebito è legittimo caso contrario l'assemblea per eccesso di potere ha attribuito una spesa a te senza averne titolo producendo una delibera nulla impugnabile in qualsivoglia momento.

Tradotto ...immagini male, non basta l'approvazione servono anche le condizioni per tale approvazione.

Grazie mille per le utilissime informazioni. Se nemmeno ci fosse mai stata delibera in tal senso (applicazione interessi di mora), sarebbe un 'abuso' (termine forse improprio) dell'amministratore?!

Cordiali saluti

Grazie mille per le utilissime informazioni. Se nemmeno ci fosse mai stata delibera in tal senso (applicazione interessi di mora), sarebbe un 'abuso' (termine forse improprio) dell'amministratore?!

Cordiali saluti

Attenzione il condominio non può decidere arbitrariamente l'addebito degli interessi di mora e delle spese legali ma un giudice sì.

Se si pensa di poter pagare quando si vuole tanto non si pagheranno interessi e spese si sbaglia di grosso.

Una volta che è stato emesso il decreto ingiuntivo (di solito comprende anche il risarcimento delle spese) bisogna pagare pena un bel pignoramento.

...Se si pensa di poter pagare quando si vuole tanto non si pagheranno interessi e spese si sbaglia di grosso...

Il problema è che alcuni condòmini così reticenti a pagare, poi pagano immediatamente quando ricevono la lettera dall'avvocato.

Il sistema migliore per salvaguardare i virtuosi è quello di un primo sollecito con raccomandata dell'amministratore intimando l'azione legale se non si salda entro X giorni, dopo di che, direttamente decreto ingiuntivo senza lettere di sollecito legali in modo che sia il Giudice a sentenziare le spese dell'avvocato.

 

Altra soluzione è quella di avvalersi di avvocati che concordano l'invio gratuito del primo sollecito e compenso solo in caso di decreto ingiuntivo.

Nella mia città la maggior parte delle associazioni ha almeno un avvocato che ha stipulato questa convenzione.

×