Vai al contenuto
Betta Stefano

Acqua calda centralizza a gas con contatori portata acqua x ogni u.i.

Salve,

 

qualcuno mi sa dire quanto costa l'acqua calda al metro cubo prodotta da una caldaia a gas condominiale.....?

10 € potrebbe andare tenendo conto del gas-acqua fredda e energia elettrica caldaia..?

Chiaramente poi la % dei costi fissi e manutenzione impianto a millesimi....

 

Grazie in anticipo e saluti a tutti

 

Stefano

Salve,

 

qualcuno mi sa dire quanto costa l'acqua calda al metro cubo prodotta da una caldaia a gas condominiale.....?

10 € potrebbe andare tenendo conto del gas-acqua fredda e energia elettrica caldaia..?

Chiaramente poi la % dei costi fissi e manutenzione impianto a millesimi....

 

Grazie in anticipo e saluti a tutti

 

Stefano

Salve ,ti interessa sapere quanto costa produrre 1 mc di acqua calda condominiale o quanto addebitare ai condomini per un tale consumo?

Alla prima domanda non c'è risposta perchè dipende da tante variabili, possono essere congrui dieci euro con un impianto nuovo e consumi elevati ma possiamo arrivare anche ad un costo triplo in situazioni avverse. Quello che però certamente possiamo conoscere è il contenuto energetico di un mc di aqua calda a 50gradi rispetto a quella fredda di entrata.

Questa energia è pari a quella contenuta in 6 mc di metano.

A mio avviso solo qil costo di tale quantità di combustibile può essere imputato ai singoli consumi , il resto sono come si usa dire consumi involontari o ( sprechi volontari ) che servono a rendere fruibile il servizio a tutti pertanto tutti devono contribuire a sostenerli.

Buongiorno e grazie della risposta..........in effetti intendevo quello che dici tu dato che sono un piccolo Amministratore alle prese con le ripartizioni.

Questo è un condominio di nuova costruzione di 29 unita di cui 23 monolocali che sta partendo ora e quindi anche tutta l'impiantistica dovrebbe essere all'avanguardia, solo che chi ha progettato l'impianto ha pensato bene (cioè male) di installare i contatori delle varie unita che misurano solo la portata dell'acqua calda in ingresso proveniente da 2 serbatoi da 1000 L. ciascuno .

L'acqua si scalda al 60% col la caldaia a gas e al 40% con i pannelli solari ( cosi mi ha spiegato il tecnico degli impianti) .

Mi hanno dato una scheda con un consumo totale annuo presunto di gas a seconda della grandezza delle u.i. dal quale poi tolgono il 40% dovuto al risparmio dei pannelli piu una cifra di circa 1500,00 € per il consumo di energia elettrica della caldaia.

L'unico dato certo che avrò saranno le letture in m.cubi d'acqua dei contatori delle u.i. e il consumo totale del contatore centrale di acqua e di gas....fra l'altro l'energia elettrica mi va in un contatore da 35kw dove ho già ascensore, scale e impianto di condizionamento caldo/fresco a pavimento con contabilizzazione da ripartitori singoli....assurdo!!

Le ditte fanno i lavori ..ma non pensano poi a chi deve ripartire le spese........

Fra l'altro a fine mese, per ragioni di disponibilità di denaro in c/c, dovro' uscire con un preventivo generale di massima perlomeno da giugno a dicembre....poi fra sei mesi faro i giusti conguagli.

Avendo il consumo presunto annuo di gas per tipo di appart. datomi dalla ditta potrei, tenendo conto di quei 6 m.cubi di metano da Lei suggeriti, trovare i m.cubi di acqua presunti consumati e dando un costo approsimativo a un m. cubo di acqua calda, fare un preventivo di massima a sei mesi.

Ok per i costi fissi e manutenzione impianti dovremmo essere intorno al 10% del totale o sbaglio..?

 

Sarei grato di ricevere ancora suggerimenti....ciao

Stefano

×