Vai al contenuto
Simone Valle

Accesso al tetto - come devo fare quindi per la normale manutenzione delle canne fumarie?

buongiorno abito in un condominio di otto appartamenti senza accesso comune al tetto.

Si potrebbe realizzare una botola sopra le scale comuni ma la maggioranza dei condomini si è sempre opposta. Alcuni per questione di costi, altri perchè ritengono che l'accesso al tetto violi la loro privacy avendo dei lucernari sul tetto in questione. Per la pulizia delle canne fumarie sono sempre uscito sul tetto tramite un lucernario privato. Ultimamente l'amministratore, sollecitato da alcuni condomini che si sentono "spiati", ha inviato una lettera in cui vieta l'accesso al tetto per motivi si sicurezza. Come devo fare quindi per la normale manutenzione delle canne fumarie? saluti a tutti:grey:

Le canne fumarie devono essere pulite da personale abilitato a farlo (spazzacamino), il condomino spesso non abilitato a salire sul tetto, non essendo calpestabile da chiunque, non può accedervi proprio per ragioni di sicurezza, ed anche non sapendo muoversi come un professionista potrebbe causare danni alle tegole.

Le canne fumarie devono essere pulite da personale abilitato a farlo (spazzacamino), il condomino spesso non abilitato a salire sul tetto, non essendo calpestabile da chiunque, non può accedervi proprio per ragioni di sicurezza, ed anche non sapendo muoversi come un professionista potrebbe causare danni alle tegole.

E' esatto. Aggiungo anche che la pulizia delle canne fumarie o qualunque altro intervento sul tetto può essere eseguito tramite piattaforma mobile,senza quindi dover accedere dal lucernaio privato posto sul tetto

×