Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Ospite geocolmar

Accesso al terrazzo condominiale impraticabile da parte di un condomino per pannello solare

Buonasera a tutti. In un condominio che ho in gestione nel terrazzo ci sono i pannelli solari. il terrazzo è impraticabile, non ha alcuna scala e ha un parapetto molto basso; quindi è molto pericoloso.

un condomino sostiene che, visto che il pannello è di sua proprietà (e non ci sono dubbi), deve comunque fare interventi di manutenzione e quindi si sente autorizzato a salire in terrazzo. il precedente amministratore inviò giustamente ad ognuno di loro una raccomandata dove li esortava a non salire e che comunque non aveva alcuna responsabilità in caso di caduta. in questi casi la legge cosa prevede? è tenuto il condomino a fare manutenzione al suo pannello solare indipendentemente dalla pericolosità di salire nel terrazzo?

La raccomandata che giustamente inviò l'amministratore precedente copre anche me o devo inviare ad ognuno di loro una raccomandata di mio pugno?

grazie mile per il supporto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buonasera a tutti. In un condominio che ho in gestione nel terrazzo ci sono i pannelli solari. il terrazzo è impraticabile, non ha alcuna scala e ha un parapetto molto basso; quindi è molto pericoloso.

un condomino sostiene che, visto che il pannello è di sua proprietà (e non ci sono dubbi), deve comunque fare interventi di manutenzione e quindi si sente autorizzato a salire in terrazzo. il precedente amministratore inviò giustamente ad ognuno di loro una raccomandata dove li esortava a non salire e che comunque non aveva alcuna responsabilità in caso di caduta. in questi casi la legge cosa prevede? è tenuto il condomino a fare manutenzione al suo pannello solare indipendentemente dalla pericolosità di salire nel terrazzo?

La raccomandata che giustamente inviò l'amministratore precedente copre anche me o devo inviare ad ognuno di loro una raccomandata di mio pugno?

grazie mile per il supporto

credo che l'amministratore abbia tutte le responsabilità per la cosa in custodia.

fai installare delle linee vita.

per quel che serve, noi abbiamo fatto stilare una assunzione di responsabilità (stessa problematica di lastrico solare non praticabile) che faccio firmare a chi deve andare sul lastrico solare.

l'accesso è chiuso da un portoncino

 

DICHIARAZIONE LIBERATORIA DI RESPONSABILITA’

All’Amministratore di Condominio xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx - Castel Volturno (CE)

 

Io sottoscritto_____________________________________________ nato/a a _______________________________

e residente in _______________________________________ in via _______________________________ n° ______

(documento di riconoscimento _______________________ scadenza ____________ , n° telefonico ______________)

DICHIARO

di dover accedere al terrazzo esterno di copertura di codesto condominio per eseguire lavori di _____ ____________ _______________________________________________________________________________________________ .

Accetto qui irrevocabilmente e incondizionatamente, per me ed i miei aventi causa, quanto segue.

-Assunzione di rischio- mi assumo ogni responsabilità per qualsiasi danno, patrimoniale e non, diretto e/o indiretto, che potrebbe essere causato, a seguito dell’accesso da me richiesto al terrazzo condominiale sito alla sommità dello stabile in oggetto, alla mia persona e/o a persone da me incaricate e/o a terzi e/o ai beni degli stessi ed in particolare ai danni che potrebbero essere arrecati al terrazzo condominiale.

-Liberatoria da responsabilità- dichiaro quindi, sin d’ora, di sollevare l’Amministratore e il Condominio da ogni e qualsivoglia responsabilità per ogni danno, perdita o lesione anche fatale che io stesso e/o persone da me incaricate possiamo patire e/o provocare a terzi in conseguenza diretta e/o indiretta del mio intervento, comprese le spese legali sopportate per pretesi danni, perdite o lesioni occorsi a terzi a causa del mio operato.

-Assicurazione- dichiaro di essere in possesso dei requisiti e delle autorizzazioni necessarie e/o di utilizzare personale in possesso dei requisiti e delle autorizzazioni necessarie, incluse le assicurazioni personali, per lo svolgimento del lavoro e/o attività che si andranno a compiere sul terrazzo condominiale in rispetto del DLgs. N. 81/2008.

-Validità- sono a conoscenza che solo con la sottoscrizione della presente liberatoria e con i limiti da essa imposti, mi è consentito l’accesso al terrazzo fino al _____________________ .

-Consapevolezza- sono consapevole che, in conformità a quanto disposto dal D.Lgs. n° 196/2003, l’Amministratore o un suo incaricato può utilizzare i dati contenuti nella presente dichiarazione per le sole finalità connesse direttamente al Condominio ed alla mia attività svolta.

Ho letto attentamente questa lettera liberatoria e di rinuncia, comprendo interamente il suo contenuto e acconsento volontariamente ai termini e alle condizioni in essa descritti senza riserva alcuna.

 

Data _________________________ Firma _____________________________________

 

Accettata da __________________________________ Firma _____________________________________

 

Castel Volturno, lì ___________________

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Fai che non succeda mai nulla perche' poi si vedra' o meno se codesta liberatoria vale qualcosa .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Fai che non succeda mai nulla perche' poi si vedra' o meno se codesta liberatoria vale qualcosa .

... infatti ho scritto:" ... per quel che serve, ...".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Chi autorizzò l'installazione dei pannelli solari, c'è un verbale, vuoi vedere che l'installazione dei pannelli è abusiva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Buongiorno, mi aggancio alla discussione (spero di poterlo fare, altrimenti chiedo scusa) perchè ho un problema simile: nel lastrico solare condominiale ci sono due lucernari di mia esclusiva proprietà in quanto danno luce e aria ai miei due bagni. Avendo rilevato l'amministratore che il lastrico è impraticabile perchè in alcuni punti manca il parapetto, vuole che l'accesso per operazioni di manutenzione sia riservato esclusivamente a ditte specializzate. Può farlo? Come dovrei agire io, ad esempio, per pulire i lucernari quando si sporcano a causa di uccelli o pioggia sporca?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno, mi aggancio alla discussione (spero di poterlo fare, altrimenti chiedo scusa) perchè ho un problema simile: nel lastrico solare condominiale ci sono due lucernari di mia esclusiva proprietà in quanto danno luce e aria ai miei due bagni. Avendo rilevato l'amministratore che il lastrico è impraticabile perchè in alcuni punti manca il parapetto, vuole che l'accesso per operazioni di manutenzione sia riservato esclusivamente a ditte specializzate. Può farlo? Come dovrei agire io, ad esempio, per pulire i lucernari quando si sporcano a causa di uccelli o pioggia sporca?

Grazie

ti consiglio di aprire un altro post onde "inquinare" l'argomento in oggetto anche se simile

grazie

 

- - - Aggiornato - - -

 

pannelli installati dal costruttore. tutti gli edifici nella zona ce li hanno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×