Vai al contenuto
husky77

Abuso edilizio - è un abuso edilizio?

buongiorno,

 

abito in una palazzina di 8 appartamenti disposti su due livelli, 4 appartamenti al piano terra con interrato e 4 appartamente con primo piano con mansarda.

 

Ovviamente gli interrati sono locali tecnici ed hanno l'intercapedine.

 

I primi piano sono collegati da una scala singola ogni due appartamenti, i piani terra accedono dalla strada direttamente. in sostanza immaginate un quadrato, diviso in 4.

 

Il mio vicino del piano terra ha modificato il piano interrato ed ha allargato le stanze prendendo buona parte dell'intercapedine, sfondando completamente le mura perimetrali esistenti e facendone delle nuove.

La mia domanda è un abuso edilizio? potrebbe essere sanato?

 

grazie mille per chi ha le competenze di potermi rispondere

Più che altro bisogna capire se sono mura portanti che non possono essere toccate o mura perimetrali che potrebbero essere toccate.

Rivolgiti a un tecnico..............

 

Ritornando alla tua domanda, doveva comunque essere avvisato l' amministratore (leggi l'art. 1122 cod. Civ.) e tieni presente questa sentenza:

 

“I muri perimetrali di un edificio in condominio sono destinati al servizio esclusivo dell'edificio stesso, di cui costituiscono parte organica per tale funzione e destinazione, sicchè possono essere utilizzati dal singolo condomino solo per il migliore godimento della parte del fabbricato di sua proprietà esclusiva”. (Cass. 14 giugno 2013 n. 15024).

buongiorno,

 

abito in una palazzina di 8 appartamenti disposti su due livelli, 4 appartamenti al piano terra con interrato e 4 appartamente con primo piano con mansarda.

 

Ovviamente gli interrati sono locali tecnici ed hanno l'intercapedine.

 

I primi piano sono collegati da una scala singola ogni due appartamenti, i piani terra accedono dalla strada direttamente. in sostanza immaginate un quadrato, diviso in 4.

 

Il mio vicino del piano terra ha modificato il piano interrato ed ha allargato le stanze prendendo buona parte dell'intercapedine, sfondando completamente le mura perimetrali esistenti e facendone delle nuove.

La mia domanda è un abuso edilizio? potrebbe essere sanato?

 

grazie mille per chi ha le competenze di potermi rispondere

Ti rispondo da architetto-progettista: Normalmente tali abusi possibili vengono direttamente progettati su richiesta dei costruttori, i metri quadrati edificabili sono tassativamente previsti dalla legge e non possono essere superati, pertanto la risposta alla tua prima domanda è Sì, si tratta di abuso edilizio (in genere si specifica al compratore che catastalmente l'area è quella ma che lui "potrebbe" allargarsi....basta che chi ha costruito e venduto non ne sappia nulla, praticamente non devi farmi sapere quello che fai dopo che hai comprato). In quanto alla seconda domanda la risposta è "forse", in qualche caso ci sono delle leggi o regolamenti che lo permettono (tipo il "piano casa"), mentre in altri casi "capisci a me"......siamo in Italia e può accadere di tutto, anche che sia "sanato" un abuso che diversamente..........

infatti tale persona dopo aver acquistato e quindi entrare nell'appartamento ha fatto fare i lavori dal costruttore. il punto è che è pure prepotente, come tutti gli ignoranti e delinquenti in questo paese.

 

per cui stò pensando ad inviargli una diffida dal mio avvocato per metterlo in riga prima di denunciarlo ai vigili.

 

il pollo però mi ha detto tutto e quindi conosco ogni dettaglio del suo abuso.

 

ho paura però che possa sanare per cui mi rivolgero ad un geometra prima.

×