Vai al contenuto
seemaurizio

Abbattimento alberi alto fusto in giardini privati e riimpianto

Buongiorno ,

ho avuto modo di verificare nel forum come si esprime la cassazione in merito alla ripartizione dei costi di potatura di alberi di alto fusto in giardini privati che siano "funzionali al decoro dell'intero edificio,, . In assemblea ci siamo adeguati: dopo lunga discussione, abbiamo deliberato di distribuire tra tutti i condomini le spese di abbattimento (perchè è stato considerata potatura ) di una pianta di questo tipo all'interno di un giardino privato. Il comune, ritiene pericoloso il pino in questione e ne ha ordinato l'abbattimento. il problema è che l'ordinanza obbliga all'impianto di 1 o 2 piante giovani in sostituzione del pino abbattuto e nello stesso luogo privato.

Anche le spese per impianto e acquisto delle nuove piante dovranno essere ripartite tra tutti i condomini ?

vi ringrazio per l'attenzione

Di marco

Buongiorno ,

ho avuto modo di verificare nel forum come si esprime la cassazione in merito alla ripartizione dei costi di potatura di alberi di alto fusto in giardini privati che siano "funzionali al decoro dell'intero edificio,, . In assemblea ci siamo adeguati: dopo lunga discussione, abbiamo deliberato di distribuire tra tutti i condomini le spese di abbattimento (perchè è stato considerata potatura ) di una pianta di questo tipo all'interno di un giardino privato. Il comune, ritiene pericoloso il pino in questione e ne ha ordinato l'abbattimento. il problema è che l'ordinanza obbliga all'impianto di 1 o 2 piante giovani in sostituzione del pino abbattuto e nello stesso luogo privato.

Anche le spese per impianto e acquisto delle nuove piante dovranno essere ripartite tra tutti i condomini ?

vi ringrazio per l'attenzione

Di marco

Direi che più che di costo di abbattimento e di costo di ripiantumazione, si dovrebbe parlare di costo di adempimento all'ordinanza sindacale che prevede, oltre all'abbattimento, anche la compensazione con nuovo impianto, quindi un costo che, se lo avete già deliberato a livello condominiale andrà suddiviso per millesimi di proprietà, visto che sembra abbiate esentato il privato dalla spesa iniziale.

grazie per la risposta, ma volevo precisare che:

1)Si è esentato il privato, perchè si è voluto considerare l'abbattimento, simile alla potatura 2) le nuove piante saranno impiantate su un area privata e non potranno più caratterizzare" il decoro dell'intero edificio,,.

Se queste due condizioni non trovassero conferma , credo che ci siano i presupposti per ricorrere nei 30gg alla delibera assembleare.

Cosa pensate?

Salve sono in una condizione simile, in quanto sopravvenuta proprietaria di un giardino in cui è presente un pino marittimo piantato dal costruttore nel 1964, incastonato in una porzione di corte che affaccia su strada, su un ingresso comune tra me e la mia vicina. La corte risulta di mia proprietà. Adesso le radici del pino, a detta del condominio accanto, stanno danneggiando il loro muro di confine e l'amministratore me ne chiede l'abbattimento con spese totalmente a mio carico (preventivi che variano dagli 800 ai 200 euro più IVA).

Ho consultato il forume il web, e mi risulta di capire che tali alberi siano da considerare di competenza condominiale in quanto apportano decoro etc etc.

Domani vengo convocata a una riunione per stabilire il da farsi.

2 anni fa l'amministratore (che incidentalmente amministra anche uil condominio accanto che mi chiede l'abbattimento) mi aveva dettoa voce che i condomini (accanto) erano disposti a suddividere con me la spesa in quanto sennò non potevano procedere con i lavori di rifacimento del muro. Gli ho mandato un ottimo preventivo, che avrebbe comportato circa 50 euro a condomino di spesa. Mai più risposto. Adesso dopo un anno e mezzo mi convoca uregntemente per la stessa faccenda.

Come mi devo regolare? Oltre a rimetterci uno splendido pino di circa 10 metri (di cui ci sono i gemelli nella piazza sotto casa, quindi mi sorge il dubbio che non sia nemmeno stato messo lì dal costruttore), pretendono che spensa io tutti quei soldi

Grazie per una tempestiva risposta

Francesca

Roma

×