Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Elena3

è arrivata la neve

Buongiorno! sapreste indicarmi quale regola definisce a chi compete la pulizia (dalla neve) dei marciapiedi posti fronte agli esercizi pubblici?

 

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno! sapreste indicarmi quale regola definisce a chi compete la pulizia (dalla neve) dei marciapiedi posti fronte agli esercizi pubblici?

 

Grazie!

Cosa prevede il regolamento comunale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Eccomi! Sul Regolamento comunale leggo: “Per la sicurezza delle persone, debbono essere sgomberati dalla neve e dal ghiaccio a cura dei frontisti i tratti di marciapiede e i passaggi pedonali prospicienti l'ingresso degli edifici e dei negozi.”

Al piano terra del mio condominio ci sono 2 negozi; nel caso questi non provvedessero allo sgombero della neve, l’Amministratore condominiale potrebbe incaricare una ditta alla rimozione addebitando i relativi costi ai titolari degli esercizi commerciali oppure si tratta di una spesa comune da dividere in base ai millesimi?

Puntualizzo che Regolamento condominiale non riporta informazioni circa tale circostanza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Eccomi! Sul Regolamento comunale leggo: “Per la sicurezza delle persone, debbono essere sgomberati dalla neve e dal ghiaccio a cura dei frontisti i tratti di marciapiede e i passaggi pedonali prospicienti l'ingresso degli edifici e dei negozi.”

Al piano terra del mio condominio ci sono 2 negozi; nel caso questi non provvedessero allo sgombero della neve, l’Amministratore condominiale potrebbe incaricare una ditta alla rimozione addebitando i relativi costi ai titolari degli esercizi commerciali oppure si tratta di una spesa comune da dividere in base ai millesimi?

Puntualizzo che Regolamento condominiale non riporta informazioni circa tale circostanza.

Se il marciapiede è condominiale sarà meglio provvedere ad inserire nel RdC questa incombenza a carico dei frontisti, ma anche a carico dei condomini perchè anche loro sono utilizzatori del passaggio, se invece il marciapiede è comunale, il condominio non ha nessun modo per obbligare alla pulizia, ma sarà eventualmente il Comune che adotterà il provvedimento necessario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se il marciapiede fosse condominiale, l'amministratore provevde e la spesa è da dividersi tra i condomini.

Se il marciapiede è comunale, come credo, occorre vedere il regolamento di polizia urbana, solitamente ribalta l'onere di pulizia sui frontisti..ossia ognuno pulisce davanti a se.

Ma se il negoziante non lo fa, non è l'amministratore che deve dirgli qualcosa...

Ricordiamo che il marciapiede pubblico comporta la responsabilità civile del Comune e non già del privato.

Questi oneri di pulirsi la parte di marciapiede davanti a se, non so neppure fino a che punto siano legittimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non so neppure io se è legittimo, però anche nel comune dove abito è previsto questo

--> http://retecivica.trieste.it/new/vis_articolo.asp?pagina=-&link=449&tipo=articoli_home&ids=21

 

NEVICA E GELA …cosa deve fare il cittadino?

  • Spazza la neve dal tuo passo carraio e dal marciapiede davanti a casa.

L’articolo 45 c.4 e c.5 del Regolamento per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati e la pulizia del territorio del Comune di Trieste così recita:

“4. Allo sgombero della neve e del ghiaccio dai marciapiedi, per una larghezza di almeno 100 cm, sono inoltre obbligatoriamente tenuti:

- proprietari o i gestori, pubblici o privati, di immobili e/o terreni per il tratto antistante l’immobile e/o il terreno di competenza, con esclusione dei tratti con negozi, botteghe, magazzini o esercizi vari;

- proprietari o i gestori di pubblici esercizi ed attività commerciali o artigianali in genere (negozi, botteghe, magazzini, ecc.) per i tratti antistanti i vani delle rispettive attività;

5. Al fine di liberare, nei tratti sopradescritti, la neve ed il ghiaccio, i soggetti di cui al Comma 4 dovranno dotarsi di opportuna attrezzatura e materiale (pala metallica, sale stradale, ecc.”).

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho controllato: il marciapiede è comunale. Se il negoziante non provvede il Comune potrebbe sanzionare l’intero Condominio oppure esclusivamente il negoziante in quanto frontista?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ho controllato: il marciapiede è comunale. Se il negoziante non provvede il Comune potrebbe sanzionare l’intero Condominio oppure esclusivamente il negoziante in quanto frontista?
Dipende da cosa prevede il Regolamento Comunale

 

Come vedi nel regolamento della mia città sono ben distinti i responsabili della pulizia, per cui se non pulisce il negoziante, ritengo che il comune adotterà provvedimenti contro il negoziante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Forse si dovrebbe valutare anche chi sia il proprietario delle mura di quei negozi. Se fossero di proprietà del condominio credo che non ve ne possiate chiamare fuori completamente.

Un altro elemento su cui rifletterei non è la sola responsabilità civile ma anche quella penale nel caso in cui qualcuno, cadendo sul ghiaccio, si facesse tanto male.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

io la vedo come una questione di praticità e "affaristica".

 

se un commerciante vuole lasciare davanti al suo ingresso una miscela informe di neve e fango molto probabilmente genererà disaffezione nei suoi clienti e non sarà certo un invito ad acquisirne dei nuovi.

 

per cui credo sia suo interesse pulire la sua zona fermo restando che l'obbligo legale è di qualcun'altro (comune o condominio o magari anche suo come a trieste)).

 

considerando poi che non credo che gli addetti comunali intervengano lestamente a seguito delle telefonate di richiesta di spalamento dei vari commercianti, credo che convenga fare di necessità virtù ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sul Regolamento Comunale leggo “Per la sicurezza delle persone, debbono essere sgomberati dalla neve e dal ghiaccio a cura dei frontisti i tratti di marciapiede e i passaggi pedonali prospicienti l'ingresso degli edifici e dei negozi”

Il marciapiede è comunale e la porzione posta tra il marciapiede ed i negozi è del Condominio. Chi deve effettuare lo sgombero? Condominio o negoziante?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sul Regolamento Comunale leggo “Per la sicurezza delle persone, debbono essere sgomberati dalla neve e dal ghiaccio a cura dei frontisti i tratti di marciapiede e i passaggi pedonali prospicienti l'ingresso degli edifici e dei negozi”

Il marciapiede è comunale e la porzione posta tra il marciapiede ed i negozi è del Condominio. Chi deve effettuare lo sgombero? Condominio o negoziante?

Da come la vedo io, i frontisti sono quelli che affacciano sul marciapiede, per cui i proprietari/gerenti dei negozi cureranno il fronte strada del loro negozio, i condomini dello stabile cureranno il passaggio per arrivare al portone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie a tutti! mi avete offerto un sacco di spunti 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non metto più piede a Merano da 45 anni, quando feci il militare nella caserma Pollonio (Ne ho spalato di neve in caserma).

Ammesso che il negozio "frontista" debba provvedere a pulire il proprio ingresso (fronte), non deve certo pulire tutto il marciapiede ed il portone d'ingresso dell'edificio il cui frontista è il condominio.

Invece di discutere a chi spetta o aspettare che intervenga il Comune, con il rischio che nel frattempo qualcuno si faccia male, non è meglio prevenire con una delibera che autorizzi l'amministratore a far pulire il fronte di accesso all'edificio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sul Regolamento comunale leggo: “Per la sicurezza delle persone, debbono essere sgomberati dalla neve e dal ghiaccio a cura dei frontisti i tratti di marciapiede e i passaggi pedonali prospicienti l'ingresso degli edifici e dei negozi.”

Il frontista per il Comune è il Condominio, senza alcuna distinzione fra le varie u.i. componenti il Condominio.

Se provvedono i negozi (che avrebbero anche un interesse diretto) alla rimozione neve, tale costo sarà da trasmettere all'amministratore per rimborso e presa in carico in contabilità condominiale. Se provvede direttamente l'amministratore tanto meglio; se ci sono dei volontari all'interno del Condominio ancor meglio.

 

Ove risiedo (comune dell'hinterland di Bologna) da parecchi anni il Sindaco annualmente emana una ordinanza che vincola chiunque all'obbligo di sgombero neve di tutti i marciapiedi (privati o pubblici che siano) a carico dei frontisti.

Da quest'anno l'obbligo ad adempiere è stato esteso pure a due nuove operazioni:

- rimozione della neve lasciata sui passi carrai dagli spazzaneve nell'espletamento dei loro compiti;

- rimozione ghiaccio da marciapiedi, balconi e tetti.

Quando qui nevica davvero (evento raro) la Polizia Municipale gira controlla intima e se nulla accade sanziona. Più che con la neve qui si deve stare all'erta col ghiaccio.

Ricordo molto bene che nel febbraio 2012 - 1 metro di neve in una settimana - abbiamo reso inaccessibile quasi tutto lo scoperto condominiale per oltre due settimane anche per problemi di copiose cadute ghiaccio e neve.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Dipende da cosa prevede il Regolamento Comunale

Concordo.

Infatti non si può generalizzare, ma bisogna andarsi a controllare cosa ha deciso il proprio comune di appartenenza (regolamento comunale o ordinanza annuale).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×