Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
105476 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
La "pubblica gogna" del condomino moroso è vietata. Scatta la condanna dell'amministratore in solido con il condominio.
Problema condominiale? Inviaci un quesito

La "pubblica gogna" del condomino moroso è vietata. Scatta la condanna dell'amministratore in solido con il condominio.

Diffamante la condotta dell'amministratore che pubblica un provvedimento giudiziario sfavorevole ad un condomino

Avv. Dario Balsamo  

I casi di condomini morosi sono estremamente frequenti e tale condizione può arrecare un danno a tutto il condominio, ad esempio impedendo di realizzare lavori sulle parti comuni o creando problemi per le spese ordinarie. La "pubblica gogna" del condomino moroso,però, è vietata. Difatti, l'amministratore, ha certamente la facoltà di rendere noti i nomi dei condomini morosi, ad esempio ai creditori del condominio che ne facciano richiesta, ma ciò deve avvenire nella debita maniera.

=> Privacy in condominio e affissione in bacheca

=> Niente rendiconto o avvisi di mora affissi alla bacheca

Il caso. Il Giudice della prima sezione civile del Tribunale di Salerno, sentenza n. 4478/2018, ha condannato l'amministratore in solido con il condominio, ritenendo diffamante la condotta dell'amministratore che pubblica un provvedimento giudiziario sfavorevole ad un condomino.

Di conseguenza, merita accoglimento la richiesta del risarcimento formulata dall'attore per violazione della privacy, quantificata dal Tribunale in Euro 2.500.

Nel caso di specie, dalle risultanze istruttorie, era emerso che l'amministratore del condominio aveva esposto nella bacheca condominiale il provvedimento, reso in data 23 aprile 2005 dal Tribunale di Salerno, con il quale si rigettava la richiesta di provvedimento d'urgenza avanzata dagli attori in relazione ai fatti per cui è causa.

=> Usa la bacheca condominiale per vendetta e viene condannato

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Sentenza inedita
Scarica Tribunale di Salerno, n. 4478 - 8 luglio 2017

Cerca: affissione in bacheca nominativi condomini

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento