Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
105577 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Bar in condominio e rumori molesti. Il gestore-conduttore non può impugnare la delibera
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Bar in condominio e rumori molesti. Il gestore-conduttore non può impugnare la delibera

Impugnazione di delibera condominiale e rapporto locatizio

Avv. Giuseppe Zangari  

Il gestore di un bar e conduttore del relativo immobile in condominio è privo della legittimazione attiva a impugnare la delibera con cui l'assemblea decide la presentazione di un esposto contro i rumori molesti causati dall'esercizio della suddetta attività.

=> Conduttore e impugnazione delibera condominiale

=> Omessa convocazione e impugnazione ai fini dell'invalidità della delibera

La vicenda. La società avente in gestione un bar all'interno di un immobile facente parte di un fabbricato condominiale decide di impugnare la delibera mediante la quale l'assemblea aveva deciso di presentare un esposto alle autorità competenti per ottenere un provvedimento di chiusura anticipata dell'attività.

L'assemblea lamentava, in particolare, il verificarsi di schiamazzi all'interno e all'esterno del locale, musica ad alto volume e rumori dovuti allo smaltimento della differenziata durante l'orario notturno.

Si costituisce il Condominio eccependo genericamente l'insussistenza del fumus bonis iuris e del periculum in mora, nonché l'improcedibilità dell'azione.

La sentenza. Il Tribunale rigetta l'impugnativa ex art. 1137 c.c. per carenza di legittimazione attiva dell'attore (Trib. Padova n. 10.4.2015).

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Tribunale di Padova n. 10.4.2015

Cerca: delibera assemblea inquilino bar

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento