Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
107942 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
E' l'unico condomino che non vede la Tv e per questo non paga. Ma l'antennista non può riprendersi l'antenna e per ripicca tagliargli i cavi
Problema condominiale? Inviaci un quesito

E' l'unico condomino che non vede la Tv e per questo non paga. Ma l'antennista non può riprendersi l'antenna e per ripicca tagliargli i cavi

L'antennista che si riprende l'antenna e per ripicca taglia i cavi deve risarcire. Costa tempo e denaro ripristinare il tutto.

 

Il giudice di merito ha ravvisato nella rimozione dell'impianto la mancata realizzazione dell'opera ed ha liquidato il danno subito dal condominio non in relazione a tale inadempimento, ma al fatto illecito della rimozione dei cavi di distribuzione di proprietà condominiale, che aveva comportato un costo ed un tempo di ripristino pregiudizievoli per il condominio e per i singoli condomini.

Il danno dunque non derivava da inadempimento del contratto ma era conseguente al danneggiamento volontario dell'impianto preesistente, fatto dalla ditta per "ritorsione", quando aveva smontato l'impianto da lei installato.

Si tratta, infatti, di un vero e proprio atto di ritorsione e per questo l'antennista deve ripagare al condominio i costi della rimessione in pristino.

Cerca: antennista cavi ripicca

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento